Tag: san marino

SAN MARINO. Futsal, il Fiorentino tenta l’aggancio in vetta

Futsal: Folgore a riposo, il Fiorentino punta all’aggancio in vetta

Dopo aver osservato il turno di riposo nella scorsa giornata il Fiorentino prova a riprendersi la testa del campionato sammarinese di futsal. La squadra di Michelotti, ancora a punteggio pieno, proverà ad agganciare in testa la Folgore, anch’essa imbattuta e che resterà a riposo per questo settimo turno di campionato. Rossoblu che però domani sera alle 21:45 nella settima giornata di campionato dovranno vedersela con la Fiorita reduce da ben due vittorie consecutive e attualmente al sesto posto con 11 punti.

Molto interessante è anche la sfida di Dogana in programma alle 20:15 tra Tre Fiori e Virtus: entrambe appaiate a quota 13 punti, arriverebbero potenzialmente a soli due punti dalla vetta. La squadra di Fiorini viene da ben tre vittorie consecutive, quella di Pollini con tre successi nelle ultime quattro (sconfitta solo con la Folgore capolista): tutti ingredienti che preannunciano una sfida tutta da seguire.

Chi vuole mantenere il buon periodo di forma e salire ancora più in classifica è il Domagnano: i lupi giallorossi vengono da tre vittorie consecutive, ed hanno anche la miglior difesa del campionato (solo quattro reti subite, ex-aequo con il Fiorentino). La squadra di Mussoni martedì sera alle 21:15 se la vedrà con il Cailungo, fanalino di coda del raggruppamento e unica squadra ancora a quota zero punti.
A metà classifica la sfida tra Juvenes-Dogana e Murata, due compagini che vogliono ritornare alla vittoria: la squadra di Zonzini dopo i tre successi in avvio ha incassato due sconfitte consecutive, per i bianconeri invece solo una vittoria nelle ultime cinque gare.

Ha centrato il primo successo nell’ultimo turno il Tre Penne che vuole proseguire il buon momento: per la squadra di Città c’è il San Giovanni domani sera alle 21:45 (si gioca a Dogana).
Prova a riscattarsi anche il Faetano che dopo il buon avvio ha collezionato tre sconfitte consecutive. Domani sera i gialloblu se la vedranno con il Cosmos, alla ricerca ancora della prima gioia in stagione (si gioca a Fiorentino alle 20:15).

Cercano punti per rialzare la testa anche Libertas e Pennarossa, due squadre dal record identico (una vittoria e quattro sconfitte) e che non conoscono il pareggio. Riposa, come detto, la capolista Folgore.

Campionato Sammarinese di futsal 2022-23 | 7. Giornata
SQUADRA SQUADRA COPPIA ARBITRALE DATA ORARIO LUOGO
Virtus Tre Fiori A1: Piccoli – A2: Zani 14/11 20:15 Dogana
Cosmos Faetano A1: Delvecchio – A2: Ercolani 14/11 20:15 Fiorentino
Murata Juvenes-Dogana A1: Notarpietro – A2: Tura 14/11 20:15 Acquaviva
San Giovanni Tre Penne A1: Zani – A2: Piccoli 14/11 21:45 Dogana
Libertas Pennarossa A1: Ercolani – A2: Delvecchio 14/11 21:45 Fiorentino
La Fiorita Fiorentino A1: Tura – A2: Notarpietro 14/11 21:45 Acquaviva
Cailungo Domagnano A1: Clementi – A2: Lerza 15/11 21:15 Acquaviva
riposa Folgore

FSGC | Ufficio Stampa

SAN MARINO. Nazionali di futsal, presentati oggi gli staff: avanti nel segno di Osimani e Selva

Nazionali di futsal, presentati oggi gli staff: avanti nel segno di Osimani e Selva

Questa mattina sono stati presentati gli staff delle due Nazionali di futsal. Nessuna novità di rilievo per quanto riguarda le figure chiave, segnatamente i due CT Roberto Osimani e Matteo Selva, che hanno parlato delle rispettive riconferme dal desk della conferenza stampa al fianco di Valeria Canini. Ed è stata proprio la Responsabile del Settore Futsal della FSGC ad aprire la chiacchierata ponendo l’accento sul fattore continuità: “Siamo molto contenti di quel che è stato il percorso del settore futsal nel passato e di quello che è il suo attuale progredire. È proprio sulla base di questo che abbiamo deciso di prolungare il nostro rapporto con i CT Osimani e Selva. Siamo sicuri che la strada intrapresa sia quella giusta e vogliamo proseguire in questa direzione. Quanto agli staff, anche lì ci sono state riconferme in blocco. Le novità principali sono rappresentate da figure ‘doppie’ come quelle del Vice CT Moretti e del Team Manager Simoncini, impegnati in entrambe le realtà e con le medesime funzioni. Questo va nella direzione di costruire un progetto futsal che sia veramente unitario e con un dialogo stretto e costante fra le due anime che lo compongono.”

La palla è passata poi a Roberto Osimani, in sella alla Nazionale maggiore dal 2016 ed al momento impegnato in un percorso che porterà la squadra verso un prossimo impegno ufficiale non esattamente alle porte: “Per quanto riguarda la mia riconferma, mi viene da dire che ciò comporta una responsabilità sempre maggiore. Per non rischiare di cadere in una situazione di stallo è importante trovare nuovi obiettivi che ti consentano di crescere anche quando non c’è un appuntamento ufficiale all’orizzonte. In questo periodo siamo appunto privi di gare ufficiali in agenda e perciò siamo concentrati nel proseguire quei lavori di rinnovamento che erano stati inaugurati già prima delle qualificazioni in Germania e che dovranno condurci fino alle prossime. L’età media della squadra si è molto abbassata ed è in quella direzione che stiamo andando, senza dimenticare l’altra metà del gruppo, quella dei veterani. I nuovi hanno bisogno di fare esperienze sempre maggiori e sempre più formanti. E nella loro crescita ha un ruolo fondamentale la Nazionale Under 19. Non lo dico certo perché Matteo è qui di fianco a me, ma perché valuto i fatti. Per la Germania abbiamo convocato almeno tre ragazzi che solo qualche mese prima avevano fatto le qualificazioni all’Europeo Under 19. È attraverso queste tappe che vogliamo fare crescere i nostri giocatori. “

Chi invece vede da vicino il prossimo appuntamento ufficiale è Matteo Selva. Il tecnico sammarinese di prepara ad affrontare il suo secondo mandato da CT e a fine gennaio sarà a Gibilterra per qualificazioni all’’Europeo Under 19. La prima avventura gli portò in dote la storica impresa del 3 novembre 2021: la vittoria per 2-1 contro l’Estonia, al Multieventi. Stavolta le avversarie saranno Gibilterra e Montenegro, sorteggiate nel girone di San Marino – coincidenza – proprio il 3 novembre scorso. E, per la prima volta in tre edizioni dell’Europeo, la Nazionale Under 19 giocherà in trasferta. “Il 3 novembre 2021 è una data che ricordiamo e ricorderemo sempre con grande piacere – afferma Selva – Quella partita ha insegnato che con il lavoro i risultati possono arrivare. E direi che questo è un punto fondamentale di quella mentalità che mister Osimani ha cercato di inculcare ai giocatori della Nazionale maggiore fin da quando ha iniziato a guidarla. Nel momento in cui si presenta un’occasione buona bisogna essere bravi a coglierla, e questa è una lezione che dobbiamo tenere a mente tutti, sempre. La vittoria con l’Estonia ci ha aiutato ad avere più fiducia. Quei giocatori hanno lasciato il posto ad altri, ma il nuovo gruppo conosce bene quel 3 novembre, che rappresenta per loro una motivazione ulteriore, oltre che molto tangibile. Quanto alla trasferta, la vedo come un fattore positivo: i ragazzi saranno costretti ad uscire dalla loro comfort zone e questo li formerà. Ciò che mi dispiace davvero è avere un girone da tre squadre, perché una partita in meno significa un’occasione di esperienza in meno. Ma tant’è. Le avversarie? Montenegro è molto forte mentre Gibilterra è in teoria più alla nostra portata. Ma certamente non sottovaluteremo nessuno.”

FSGC | Ufficio Stampa

SAN MARINO. Campionato BKN301, anticipi 9^ giornata

Campionato BKN301: Cosmos e Tre Fiori non sbagliano e guidano il gruppo

In attesa della Fiorita, impegnata domani nel big match con la Libertas, Cosmos e Tre Fiori vincono nelle rispettive sfide degli anticipi della nona giornata di Campionato Sammarinese BKN301 ed entrambe salgono al primo posto.

Andando in ordine cronologico, la squadra di Nicola Berardi ieri sera ha sconfitto il Domagnano grazie ad una doppietta di Matteo Prandelli. Cosmos che la sblocca al 19’ con il suo attaccante, abile a trovare il gol in mischia dopo corner. I lupi giallorossi però trovano il pari poco dopo con Kevin Zonzini il quale servito da Fedeli trova il piattone preciso del 1-1. Domagnano che però deve giocare tutta la ripresa in dieci in virtù del doppio giallo a Ferraro, così il Cosmos viene fuori e trova il gol vittoria ancora con Prandelli che incorna al meglio il bel cross di D’Addario (55’).

Basta un tempo invece al Tre Fiori per regolare la Folgore e centrare così la quarta vittoria consecutiva. La squadra di Andy Selva la sblocca al 35’ con De Falco che prima si fa ipnotizzare su calcio di rigore da Pollini ma sulla ribattuta è bravo a rimanere lucido e a segnare il gol del 1-0. Passano solo quattro minuti ed arriva il raddoppio: azione in velocità confezionata da Gjurchinoski che apre sulla destra per Bernardi il quale la mette sul secondo palo per Falzetta che trova il 2-0. Folgore che non reagisce al doppio svantaggio e trova così la terza sconfitta consecutiva.

Perde terreno il Tre Penne che si fa bloccare sul pareggio dal Fiorentino. Sono i rossoblu, fanalino di coda del campionato, che trovano il gol del vantaggio nella prima frazione: cross dalla destra di Dolcini che arriva a Moussa Tall, il centrale controlla la sfera e calcia verso la porta bucando la difesa biancoazzurra, Migani compreso. Fiorentino che gioca bene e va anche vicino al raddoppio ma la squadra di Ceci spinge e trova il gol del pareggio nella ripresa (67’) grazie a Nigretti che in area trova il diagonale vincente. Tre Penne che insiste per infliggere la zampata decisiva ma la difesa del Fiorentino regge bene e porta a casa un prezioso pareggio.

Sale in classifica invece il San Giovanni che batte di misura la Juvenes-Dogana. La squadra di Tognacci non conosce il pari e trova così la sua quarta vittoria su nove gare. Dopo un primo tempo con poche emozioni ci pensa Corinti al 41’ a ravvivare la gara: destro chirurgico che si infila nell’angolino basso dove Gentilini non può nulla. Nella ripresa, come prevedibile, la squadra di Serravalle concede spazi e il San Giovanni colpisce ancora: contropiede al 72’ portato avanti da Sartini che serve al centro Bruma il quale di testa trova il raddoppio rossonero. La Juvenes-Dogana poco dopo però la riapre: punizione a due in area, Merli trova l’angolino perfetto che vale il 2-1. Ma il gol non basta perché la squadra di Tognacci regge bene e nel finale colpisce anche un palo con De Biagi.
Domani sono in programma le altre tre sfide che chiuderanno la nona giornata (tutte le sfide saranno visibili con telecronaca integrale su Titani.tv): il big match La Fiorita-Libertas (Montecchio, ore 15:00), Cailungo-Virtus (Fiorentino, ore 15:00) e Faetano-Pennarossa (Acquaviva, ore 15:00).

Campionato Sammarinese BKN301 2022-23, 9. giornata
SQUADRA SQUADRA QUATERNA ARBITRALE DATA ESITO LUOGO
Domagnano Cosmos Borriello (Ercolani, Zaghini) – Andruccioli 11/11 1-2 Dogana
Tre Penne Fiorentino Zani (Morisco, Giannotti) – Delvecchio 12/11 1-1 Fiorentino
Juvenes-Dogana San Giovanni Ceccarelli (Cristiano, Bellavista) – Luci 12/11 1-2 Acquaviva
Tre Fiori Folgore Ilie (Cordani, Mineo) – Cenci 12/11 2-0 Montecchio
Cailungo Virtus Beltrano (Sapigni, Giannotti) – Villa 13/11 15:00 Fiorentino
Faetano Pennarossa Kaddoudi (Ilie, Zaghini) – Ucini 13/11 15:00 Acquaviva
La Fiorita Libertas Avoni (M. Savorani, S. Savorani) – Piccoli 13/11 15:00 Montecchio
riposa Murata

FSGC | Ufficio Stampa

SAN MARINO. Giovanili: aprono il week-end i ragazzi del futsal, tre volte Ancona nel programma domenicale

Giovanili: aprono il week-end i ragazzi del futsal, tre volte Ancona nel programma domenicale

SETTORE FEMMINILE

Campionato Primavera fermo in questo fine settimana. Allo stesso modo saranno privi di impegni ufficiali anche le Under 13, mentre le Under 15 saranno di scena domenica pomeriggio in casa del Fossolo 76, a Bologna. Sarà alle ore 17:00 che le giovani Titane di Giacomo Piva cominceranno la caccia alla loro quarta vittoria consecutiva. Al sabato invece l’impegno delle Under 12, che sfideranno a Faetano i pari età della Virtus nella 6° giornata del Campionato Sammarinese di categoria. Fischio d’inizio, in questo caso, alle 15:00.

SETTORE GIOVANILE

Campionati nazionali

Fine settimana casalingo per i ragazzi della Primavera 4, chiamati ad ospitare a Dogana il Sangiuliano, che farà visita alla banda di Cancelli sabato alle 14:30. Fra le mura domestiche di Dogana anche gli Under 16 di Magnani, impegnati domenica pomeriggio contro un Ancona attualmente avanti in graduatoria di appena tre punti. L’obiettivo aggancio sarà ricercato dai giovani Titani a partire dalle ore 15:00; nello stesso istante sarà emesso anche il fischio iniziale della gara esterna degli Under 17, chiamati a confrontarsi a loro volta con l’Ancona. Stesso avversario e stesso giorno di gara per gli Under 15, che però saranno in azione al mattino nel capoluogo marchigiano; nel loro caso, infatti, il calcio d’inizio verrà battuto alle 11:00.

Campionati provinciali e regionali

Missione riscatto per gli Under 19 regionali, che sabato (ore 15:00) faranno visita al Pietracuta nell’impegno della 10° giornata. Fermo il campionato provinciale Under 17, mentre gli Under 15 di Baschetti faranno gli onori di casa, sabato alle 17:45, nei confronti dell’Accademia Riminicalcio, in visita all’Ezio Conti di Dogana. Gli under 14 a nove chiuderanno il girone di andata ospitando a Montegiardino il Pianta, atteso sabato a alle 16:30. Si gioca per la 1° giornata di campionato nel caso invece degli Under 14 a 11, ospiti sabato del Tropical Coriano; kick-off alle 15:30. L’unica altra formazione impegnata fuori casa sarà quella degli Esordienti Provinciali “A”, chiamata sabato a far visita al Verucchio (ore 15:30). Sul terreno amico invece le sfide di Esordienti “B”, Under 13 e Under 14 Professionisti. I ragazzi di Di Spirito riceveranno domenica mattina l’Accademia Marignanese, per un incontro che andrà in scena a Montegiardino a partire dalle ore 10:30. Alle 11:00 gli Under 14 faranno gli onori di casa a Montecchio nei confronti del Fiorenzuola, per un confronto che sarà trasmesso in diretta su Titani.TV.  Un quarto d’ora dopo avrà inizio la gara degli Under 13 contro il Parma, loro ospite sul manto di Fiorentino.
SETTORE FUTSAL

Inizierà molto presto il fine settimana del settore futsal, con gli Under 19 che, dopo la domenica “libera”, si apprestano a tornare in campo domani sera in casa dello Young Santarcangelo, che riceverà i ragazzi di Selva alle 20:30 al CPB Stadium. Le ragazze della Serie A2 giocheranno invece regolarmente di domenica. Dopo il buon pareggio con l’L82, le Titane cercheranno continuità – ed il primo successo stagionale – in casa del Corticella, nel bolognese. La sfida, valevole per la 6° giornata di campionato, si giocherà al PalaCorticella a partire dalle ore 16:00.

Ufficio Stampa

SAN MARINO. Campionato BKN301 | sfide a distanza per la vetta prima della sosta

Campionato BKN301: sfide a distanza per la vetta prima della sosta

Torna in campo il Cosmos, che dopo il turno di riposo, proverà ad issarsi in vetta alla classifica – godendo della possibilità garantita dall’anticipo di domani sera con il Domagnano. La Fiorita, Tre Penne e Tre Fiori saranno infatti coinvolte nelle giornate di sabato e domenica. Per i Gialloverdi una gara da non sbagliare, all’Ezio Conti di Dogana a partire dalle 21:15. Cerca continuità il Domagnano, reduce da due pareggi ed una vittoria nelle ultime tre sfide.

Nel programma di sabato è certo Tre Fiori-Folgore a rubare l’occhio. I Gialloblù sembrano aver ritrovato le certezze smarrite ad inizio ottobre, inanellando tre vittorie tutt’altro che scontate con Pennarossa, San Giovanni e Murata. La Folgore, di contro, vuole dimostrare di valere più dell’ottavo posto che i campioni sammarinesi 2021 attualmente occupano. Appiedati dal giudice sportivo Pracucci e Sartori: il capitano della Folgore tornerà a disposizione per l’undicesima giornata, avendo subito due turni di squalifica che lo farebbero tornare convocabile quando la sua squadra osserverà il turno di riposo. L’incontro è calendarizzato per sabato a Montecchio (ore 15:00).

Contemporaneamente, ma al Federico Crescentini di Fiorentino, si incroceranno Tre Penne e Fiorentino. Gli uomini di Malandri occupano l’ultimo posto in classifica, con qualche problemino difensivo da registrare (insieme al Murata, il Fiorentino ha la peggior difesa con 19 gol concessi) e la squalifica di un uomo chiave, come Colagiovanni, cui far fronte. Fronte opposto, il Tre Penne – unica formazione ancora imbattuta in stagione – vuole ritrovare il successo, dopo i due pareggi nelle ultime tre uscite con Juvenes-Dogana e Virtus.

Il club di Serravalle ha recentemente riassaporato la vittoria grazie al 2-1 nel derby con la Folgore, merito di un approccio perfetto e una fase di ripartenza letale. Da questo dovrà guardarsi il San Giovanni, che dopo tre successi in serie, ha avviato un ciclo di due sconfitte consecutive con Tre Fiori e Faetano. La Juvenes-Dogana sogna il sorpasso, mentre gli uomini di Tognacci vogliono consolidare il proprio posto a ridosso delle squadre più accreditate per la lotta scudetto. Si gioca ad Acquaviva, sabato alle 15:00.

Nel novero delle pretendenti al titolo, non si può non menzionare la detentrice. La Fiorita, tornata a comandare in classifica, intende confermare il primato prima della sosta. Domenica a Montecchio (ore 15:00), lo scoglio è dei più duri: la Libertas di Cardini vuole infatti riscattare quanto non concretizzato settimana scorsa nel derby col Cailungo, dove i Granata hanno costruito e dilapidato in lungo e in largo, evitando la beffarda sconfitta solo nel finale grazie a Sapori.

Si diceva del Cailungo: per Elia Benedettini e compagni, battuti una sola volta nelle ultime cinque uscite, sembra essere scattata la molla giusta. Quale miglior test, allora, se non quello della Virtus – tra le formazioni più solide e in palla del torneo, in grado di lasciare a secco di reti il Tre Penne nell’ultimo turno? Cailungo-Virtus si gioca a Fiorentino, domenica a partire dalle 15:00. Completa il programma il confronto tra Faetano e Pennarossa. In perfetto equilibrio il bilancio parziale per il club di Chiesanuova, che ha pareggiato una partita – l’ultima – dopo aver vinto tre sfide a inizio stagione e infilato altrettante sconfitte. I Biancorossi di Farabegoli intendono scendere dalle montagne russe di questo inizio stagione, in cui Stefanelli e Ben Kacem rappresentano sicuramente le note più liete (il Pennarossa ha il miglior attacco del torneo, insieme al Cosmos). Il Faetano però è posizionato ad un punto di distanza appena, reduce com’è da tre vittorie consecutive. Insieme al Tre Fiori, vanta la miglior serie aperta di vittorie prima di questa giornata. La sfida, che si annuncia equilibrata ed interessante, andrà in scena ad Acquaviva – domenica alle 15:00.

Questo il programma della nona giornata di Campionato Sammarinese BKN301, integralmente disponibile con telecronaca in diretta su Titani.tv:

Campionato Sammarinese BKN301 2022-23, 9. giornata
SQUADRA SQUADRA QUATERNA ARBITRALE DATA ORA LUOGO
Domagnano Cosmos Borriello (Ercolani, Zaghini) – Andruccioli 11/11 21:15 Dogana
Tre Penne Fiorentino Zani (Morisco, Giannotti) – Delvecchio 12/11 15:00 Fiorentino
Juvenes-Dogana San Giovanni Ceccarelli (Cristiano, Bellavista) – Luci 12/11 15:00 Acquaviva
Tre Fiori Folgore Ilie (Cordani, Mineo) – Cenci 12/11 15:00 Montecchio
Cailungo Virtus Beltrano (Sapigni, Giannotti) – Villa 13/11 15:00 Fiorentino
Faetano Pennarossa Kaddoudi (Ilie, Zaghini) – Ucini 13/11 15:00 Acquaviva
La Fiorita Libertas Avoni (M. Savorani, S. Savorani) – Piccoli 13/11 15:00 Montecchio
riposa Folgore

FSGC | Ufficio Stampa