Tag: san marino

SAN MARINO. Futsal Femminile | l’Academy riparte da Giorgi, Mordenti e Turnone

Futsal Femminile: l’Academy riparte da Giorgi, Mordenti e Turnone

Il futsal femminile della San Marino Academy si appresta a vivere la sua seconda esperienza nel campionato italiano di A2. Secondo torneo della Penisola per importanza, vedrà le Titane ai blocchi di partenza in ottobre. La prima giornata della competizione è fissata per il week-end dell’8-9 ottobre, quando le ragazze di Manuel Gabrielli osserveranno il turno di riposo: il debutto stagionale delle Biancazzurre sarà dunque fissato nel fine settimana successivo, con la trasferta in Sardegna sul campo della Mediterranea. Le cagliaritane hanno chiuso la passata stagione al secondo posto nel Girone B di A2, uscendo sconfitte al primo turno dei play-off per mano del Progetto Futsal. Destinazione, quella della post-season con vista sulla Serie A, alla quale Ilaria Giorgi si augura possa approdare la San Marino Academy. Il portiere è tra le giocatrici conferme rispetto alla rosa che ha centrato la salvezza da matricola della categoria nel corso della stagione 2021-22. Con lei si apprestano ad un’altra annata sul Titano anche Gloria Turnone ed Alessia Mordenti.

“L’anno passato abbiamo centrato l’obiettivo che ci eravamo poste – esordisce Giorgi –, vale a dire restare in Serie A2 alla nostra prima esperienza in questa categoria. In questa stagione, alla luce dell’esperienza maturata e della crescita tecnica di molte di noi, senza dimenticare gli innesti che arriveranno, l’obiettivo penso possa essere quello di migliorarsi ulteriormente. Pensando, perché no, anche al raggiungimento dei play-off”.

In effetti, regolamento alla mano, sono ben poche le posizioni di classifica che – al termine delle regular season – non sfocino nei play-off o nei play-out. Ne è consapevole la stessa San Marino Academy, che ha ottenuto la salvezza in dirittura d’arrivo dopo aver assaporato a lungo un esito che permettesse alle Titane di confrontarsi con le migliori della categoria, a caccia di promozione in Serie A: “Ritrovarsi a fine stagione nelle posizioni di confine tra play-off e play-out – commenta Giorgi – significa chiudere con l’acqua alla gola, in quanto due partite storte potrebbero segnare una caduta in zona retrocessione. L’ideale, ovviamente, sarebbe poter arrivare agli ultimi impegni di regular season con la salvezza pressoché acquisita, in modo da poter affrontare con maggior tranquillità le sfide conclusive. Condizione questa che inciderebbe in maniera positiva, è facile capirlo, anche sul gioco di squadra. Quello che partirà ad ottobre sarà un campionato difficile, pieno di trasferte piuttosto impegnative – anche più dello scorso anno. Sebbene non intraveda ad oggi una formazione schiacciasassi come è stato il Tombolo, c’è più d’una squadra allestita per fare bene. Personalmente mi auguro di fare un bell’anno e, come dicevo, magari togliermi anche la soddisfazione di giocare i play-off insieme a questa squadra: arrivo dalla primissima stagione nel futsal, nella quale ho iniziato a giocare dopo un periodo di fisiologico inserimento. Un obiettivo per questa annata? Mi piacerebbe essere riconosciuta come un portiere di futsal maggiormente formato e non all’inizio della carriera in questa disciplina”.

Una novità in panchina per la San Marino Academy, con Manuel Gabrielli – già membro dello staff tecnico lo scorso anno – promosso a guida tecnica della squadra: “Già lo scorso anno Gabrielli lavorava in piena sintonia con l’allenatore ed entrambi ci hanno fornito buonissime basi. Credo sia una fortuna per noi poter dare continuità al lavoro con un mister che già ci conosce e potrà aiutarci a progredire ulteriormente. Conoscendo pregi e difetti di buona parte delle ragazze ed avendo il termometro del gruppo, immagino possa essere anche più semplice per lui impostare il progetto tecnico-tattico che vorrà adottare. Penso riuscirà a farci giocare con coraggio, senza la paura di sbagliare e con la giusta dose di serenità in campo”.

Come per la gran parte delle giocatrici in categoria, affrontare un campionato di portata nazionale comporta non poche difficoltà e sacrifici. Calendario alla mano, sono 22 le sfide che attendono ogni club e diverse le trasferte isolane o di considerevole distanza: “Alcune di queste – riprende il filo Giorgi – richiedono la partenza anticipata di un giorno – penso a Torino, ma anche alla Sardegna. Si tratta di condizioni particolari per chi come noi non fa del futsal il proprio lavoro, e si tratta di una condizione generalizzata – salvo rari casi. Per la maggior parte di noi si tratta di una passione entusiasmante e coinvolgente, che richiede notevoli sacrifici e compromessi. Sono proprio questi che segnano differenza tra chi fa questa attività per passione e chi riesce invece ad allenarsi molte più volte alla settimana. Certamente ci sono squadre, benché poche, che possono permettersi di impostare un lavoro di stampo più professionale. Non certo perché i club non abbiano le capacità tecniche o le competenze per farlo, piuttosto per la dimensione non professionistica delle giocatrici. Coniugare allenamenti e lavoro in settimana, per dedicarsi anche a lunghe trasferte nel week-end: questa è la principale difficoltà per molte di noi che lo facciamo per pura passione”. Il campo, però, spesso restituisce in termini di adrenalina, emozioni e soddisfazioni quanto profuso in sacrifici durante l’anno.

Ufficio Stampa

SAN MARINO. Football Inclusion | la FSGC inaugura un progetto a favore di ragazzi e ragazze con disabilità cognitivo-relazionali

In partenza “Football Inclusion”, il progetto a favore di ragazzi e ragazze
con disabilità cognitiva-relazionale

Quanto portato avanti nelle due estati ormai alle spalle tramite il progetto “Super Calcio” è pronto a diventare attività continuativa e settimanale. La Federcalcio di San Marino, in collaborazione con UEFA, punta all’abbattimento delle barriere socio-culturali – alla base di disuguaglianze ed esclusioni nello sport, come nella vita – entro il 2030, attraverso il progetto “Football Inclusion”.

“Un calcio per tutti è possibile e la FSGC intende intraprendere un percorso che, per quanto naturale dovrebbe essere, necessiterà di impegno, fatica, dedizione e passione” – commenta Fabio Lepri, Responsabile del progetto Football Inclusion. “Tutte qualità che i nostri ragazzi possiedono. Starà a noi creare le condizioni in grado di favorire l’espressione delle loro potenzialità nell’autonomia e responsabilità possibile”.

A partire dalla stagione 2022-23 verranno realizzati due percorsi, con l’obiettivo di avvicinare al gioco del calcio ragazzi e ragazze con disabilità cognitiva-relazionale, nel rispetto dei valori di equità e uguaglianza. I due contenitori verranno gestiti e condotti da personale qualificato FSGC, in stretta connessione con altre fondamentali agenzie educative e stakeholders interni ed esterni.

Le attività, in partenza a settembre, consisteranno in attività di calcio integrato e in attività di calcio inclusivo e sono rivolte a ragazzi nati tra il 2006 ed il 2017 – coinvolgendo anche le squadre maschili e femminili della San Marino Academy, oltre ai Poli Calcistici di base.

Per iscrizioni e maggiori informazioni, visita il sito http://www.fsgc.sm/inclusion.

FSGC | Ufficio Stampa

SAN MARINO. Eventi | venerdì torna Summer Women Football Festival a Dogana!

Venerdì torna Summer Women Football Festival a Dogana!

In arrivo un nuovo, coinvolgente appuntamento per l’estate di ragazze e bambine: Summer Women Football Festival! Presso lo Stadio Ezio Conti di Dogana, infatti, la Federcalcio di San Marino organizzerà una serata di giochi e divertimento totalmente gratuita per tutte le partecipanti. Non è importante giocare già a calcio, averlo fatto o pensare un giorno di farlo: l’unico requisito necessario è quello di voler passare una serata spensierata, in compagnia e ricca di attività ricreative.

A partire dalle 20:00 lo staff della Federcalcio sarà pronto ad accogliere bimbe e ragazze di ogni età, con tante sorprese in serbo e giochi organizzati per una serata da ricordare. Non mancheranno gli stand con caramelle e pop-corn, così come i gonfiabili – da sempre amatissimi da bambini, bambine e…genitori!

Vi aspettiamo a Dogana, venerdì 26 agosto 2022, per divertirci insieme in una serata indimenticabile!

FSGC | Ufficio Stampa

SAN MARINO. Arbitri, Laura Cordani a Madrid per la Women’s Champions League

Arbitri, Laura Cordani a Madrid per la Women’s Champions League

Continua l’ascesa europea per Laura Cordani. Dopo aver arbitrato in campo nazionale – è stata la prima donna a dirigere un incontro di Campionato Sammarinese di futsal – prosegue la carriera internazionale per l’assistente ASA.
Cordani, dopo aver già esordito in campo europeo in Youth League, è stata infatti designata dalla UEFA per il mini-torneo in programma a Madrid e valido come primo turno di qualificazione della Women’s Champions League.
Cordani sarà impegnata come una delle due assistenti nella prima partita del girone in programma oggi alle 21:00 tra Real Madrid e Sturm Graz Damen allo stadio Alfredo Di Stefano (arbitro dell’incontro sarà la slovena Aleksandra Cesen).
Nel medesimo stadio – ma nella giornata di domenica 21 agosto alle ore 21:00 – Cordani sarà nuovamente assistente per la finale tra le due vincenti delle semifinali (Real Madrid-Sturm Graz e Manchester City-Tomiris Turan).

SAN MARINO. DA SETTEMBRE CACCIA ALLO SCUDETTO 2022-23

Il primo week-end di settembre parte la caccia allo Scudetto 2022-23

I campioni in carica de La Fiorita inizieranno la difesa del titolo contro il Cailungo. È, questo, uno degli abbinamenti della prima giornata del Campionato Sammarinese BKN301 stabiliti dal sorteggio di ieri sera. Bisognerà attendere fino alla 7° giornata per assistere alla riproposizione dell’ultima finale Scudetto, con i Gialloblù di Montegiardino opposti a quel Tre Penne che sarà la prima compagine ad osservare il turno di riposo. Il “menu” del DAY 1, che si svilupperà nel primo week-end di settembre, offre anche un’interessante sfida fra Libertas e Folgore, mentre il rinnovatissimo Cosmos inizierà il proprio percorso contro il Murata ed andrà ad incrociare La Fiorita – in un confronto ricco di ex – all’altezza della quarta giornata, quella che vedrà di fronte anche Tre Penne e Tre Fiori. Completano il primo turno gli incroci fra Domagnano e Virtus, Fiorentino e Juvenes-Dogana, Pennarossa-San Giovanni, Tre Fiori-Faetano, con un mix – a seconda del punto di osservazione – tra desiderio di riscatto e voglia di confermare i progressi messi in mostra nelle ultime stagioni. Il Tre Fiori, in quanto campione uscente, sarà invece esentato dai primi due match di Coppa Titano BKN301. La definizione del tabellone della più antica competizione sammarinese è stato l’altro oggetto dei sorteggi di ieri sera. Si parte il 5 ottobre con le gare di andata degli ottavi di finale, mentre quelle di ritorno sono calendarizzate per il 19 ottobre. Chi passerà il turno si darà appuntamento al 30 novembre, quando entrerà in scena anche il Tre Fiori. Il ritorno dei quarti di finali si disputerà il 14 dicembre.

Nella parte alta del tabellone, Cosmos e Virtus si giocheranno il pass per sfidare i campioni in carica ai quarti. Un’altra delle teste di serie, la Folgore, incrocerà subito il proprio destino con quello del San Giovanni: chi si impone affronterà la vincente di Faetano-Murata. Nella metà inferiore, La Fiorita avrà subito il Fiorentino; spettatrici interessate di questo confronto saranno Domagnano e Libertas. Più su, il Tre Penne partirà con il Pennarossa, puntando ad un quarto di finale che proporrà, sull’altro ramo, la vincente della sfida fra Juvenes-Dogana e Cailungo. La particolare distribuzione delle quattro teste di serie – Tre Fiori, Folgore, Tre Penne e La Fiorita – fa sì che in nessun caso si possa riproporre la finale dello scorso anno, quella fra Tre Fiori e Folgore. Quanto al Campionato Sammarinese BKN301, giova ricordare la novità più importante di questa edizione: ad aggiudicarsi lo Scudetto sarà la squadra che saprà chiudere la regular season davanti a tutte le altre. I play-off metteranno in palio il secondo posto e quindi uno degli altri tre pass per l’Europa, in questo caso valevole per le qualificazioni della Uefa Europa Conference League. Alla post season prenderanno parte le squadre che concluderanno il Girone Unico tra la seconda e la settima piazza – le quali godranno di un accesso diretto – oltre alle due che usciranno vincitrici dal Turno Preliminare, riservato alle formazioni classificate fra l’ottavo e l’undicesimo posto.

La stagione del calcio sammarinese, per quello che riguarda il campo, partirà ufficialmente il 30 agosto con la finale di Supercoppa fra La Fiorita e Tre Fiori. Le gare delle tre competizioni del Titano saranno fruibili live e gratis – per gli utenti iscritti – su Titani.TV, la nuova piattaforma streaming della FSGC. L’altro tratto in comune per le partite che comporranno la stagione calcistica 2022-23 sarà l’utilizzo del pallone unico Adidas distribuito da Staff3000 – denominato Al Rihla e provvisto del marchio Fifa Quality Pro – una versione dello stesso modello che verrà usato in Qatar in occasione della prossima Coppa del Mondo.

FSGC | Ufficio Stampa