Tag: francia

FRANCIA. LE FRANCESI MANTENGONO IL PRIMATO. LA SPAGNA RISCHIA GROSSO.

E’ cominciato l’ultimo turno dei gironi dei campionati del mondo. La Francia mantiene il primato e la Spagna accede agli ottavi grazie alla differenza reti.

mondiali-femminili-francia-201967851622.jpg

Nel Pomeriggio di ieri le spagnole avrebbero dovuto tirare fuori qualcosina in più rispetto alla prestazione vista in campo.

Lo 0 a 0 maturato al termine dei 90 minuti proietta la Spagna agli ottavi, ottenuto grazie alla differenza reti. Cosa che è costata cara alle cinesi.

Una partita brutta dal punto di vista delle emozioni, poche le occasioni create e pallino del gioco fermo a centrocampo. Nel girone A la Cina ed il Sudafrica, vittima della Germania per 4 a 0, sono è fuori dai mondiali.


Francia-calcio-femminile

L’armata francese, nell’ultima sfida dei gironi, vince per 1 rete a zero, merito del rigore realizzato al 79° da Renard.

France+Women+v+Australia+Women+International+zP1wo5ZjE2Kl

Wendie Renard

Tournover per il mister Diacre, mette a riposo le titolarissime in vista degli ottavi e fa scendere in campo quasi tutta la panchina. Partita già in prospettiva ”passeggiata” per le blue.

Francia che, come da formazione, non spreca energia, anzi, lascia giocare le nigeriane, già fuori dalla corsa ottavi e va a riposo sullo 0 a 0. Come detto in precedenza, la partita si sblocca, quasi forzatamente, al 79° su rigore siglato da Renard, terzo gol per lei in questo campionato del mondo.

Francia che si conferma prima nel girone conquistando tre vittorie su tre. Nel girone B si qualifica anche la Norvegia, vincente sulla Korea per 2 a 1. Eliminate Nigeria e Repubblica della Korea.

FRANCIA. TEDESCHE E FRANCESI ACCEDONO AGLI OTTAVI. SPAGNA E NORVEGIA RINVIATE A GIUDIZIO.

E’ iniziata la seconda giornata di mondiali e due squadre hanno già il biglietto per gli ottavi.

mondiali-femminili-francia-201967851622.jpg

Prima tra tutte la Germania, con la vittoria di oggi, nello scontro diretto, per 1 a 0 contro la spagna, accede alle fasi finali del torneo. La raggiunge la Francia, vittoriosa per 2 a 1 contro le Norvegesi.

Nulla da fare per la Korea che abbandona le speranze di proseguire il viaggio nel torneo contro la Nigeria, sconfitte per 2 a 0. Le coreane sono ferme a 0 punti nel girone A, nell’ultima sfida si troveranno difronte alla Norvegia, ultima chiamata per le scandinave che in caso di vittoria strapperebbero il biglietto per gli ottavi lasciando dietro di se le nigeriane, anch’esse in corsa a pari merito. Le orientali potrebbero essere un brutto cliente per le norvegesi, ma la differenza tra le due squadre è tanta e la Norvegia è favorita.

Nei due big match di oggi abbiamo assistito a delle vere e proprie sfide di nervi. La Germania, conquista i tre punti contro le spagnole segnando verso la fine del primo tempo. Nella ripresa le tedesche subiscono un po’ la voglia del pareggio da parte della Spagna ma le ragazze di Voss-Tecklenburg riescono a fermare ogni offensiva avversaria conquistando l’accesso agli ottavi con un turno d’anticipo.

germania-cina-femminile-41971384081.jpg


E’ festa anche per le francesi. A inizio secondo tempo Guavin porta in vantaggio la squadra di casa con un bel gol trovato di testa finalizzando un cross perfetto. 10 minuti più tardi rischiano di rovinarsi la festa con l’autogol di Renard che regala il pareggio alle scandinave. Seppur sballottate dal gol subito riescono a vincere grazie ad un rigore assegnato al 72′ dopo il check al var da parte dell’arbitro. Le Sommer dagli 11 metri non sbaglia e porta la Francia sul 2 a 1 regalandogli anche l’accesso agli ottavi di finale del campionato del mondo.

Francia-calcio-femminile

 

FRANCIA. MONDIALE CALCIO FEMMINILE. LA SPAGNA RIMONTA E LA NORVEGIA PASSEGGIA.

Emozioni in spagna-sudafrica. La Norvegia passeggia sulla Nigeria. La Germania non splende.

Nella seconda giornata dei mondiali di calcio femminile scende in campo il Girone B, alle 15 con la Germania e alle 18 con la Spagna.

Nel match pomeridiano, La Germania batte per 1 a 0 la Cina, le tedesche seppur brave nel gestire il gioco, non sono riuscite a splendere e ad influire sul risultato. Il gol per le tedesche lo segna Gwinn al 66°.

Nel secondo confronto di giornata, quello tra Spagna e Sudafrica, andata in scena allo stadio Oceane, Le Havre, si è vista la crescita e la cattiveria delle furie rosse capaci di rimontare una partita difficile, contro le sudafricane forti fisicamente che si portano in vantaggio al 25° grazie a Kgatlana.

La rimonta delle spagnole è stata favorita da due rigori concessi dal direttore di gara, al 70° e all’83° minuto, segnati entrambi da Hermoso. A chiudere i conti ci pensa Garcia all’89°.

Nel Girone A, vince a mani basse la Norvegia contro la Nigeria, assente per protesta la pallone d’oro norvegese Ada Hegerberg.

La partita si chiude virtualmente primo tempo. Al 17° Reiten porta in vantaggio le scandinave sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Al 34° Utland allunga le distanze trovando un gran gol, Oluehi non riesce a smanacciare in calcio d’angolo. La nigeriana, Ohale, al 37° mette il pallone dentro la sua porta e permette alla Norvegia di fissare il risultato sul 3 a 0. Nel secondo tempo il risultato non cambia, poche occasioni create e Nigeria che si arrende prestissimo alla potenza delle nordiche.

Le gare in programma domani vedranno l’esordio delle nostre azzurre contro l’Australia. Le ragazze di Bartolini si sono prefissate di passare il turno e per riuscirci sarà importante vincere domani.

Le altre sfide in programma domani sono: Brasile – Jamaica ore 15:30, Inghilterra – Scozia ore 18:00,

FRANCIA. INIZIA IL MONDIALE FEMMINILE. LA FRANCIA STRAPAZZA LA KOREA.

La Francia inaugura il mondiale in casa propria con una vittoria. 4  0 alla Korea.

Francia-calcio-femminile

Nella partita inaugurale del campionato del mondo di calcio femminile, la Francia ospita la Korea. 50.000 i presenti allo stadio Parco dei principi di Parigi.France+Women+v+Australia+Women+International+zP1wo5ZjE2Kl

 

La partita si decide nel primo tempo. Al 9′ minuto Le Sommer porta avanti la Francia. Si scatena anche Renard che tenta più volte la via del gol, riuscendoci due volte nel giro di 10 minuto con due colpi di testa, più precisamente al 35esimo e al 45esimo.


Nel secondo tempo la Korea tenta una reazione ma l’armata blue ferma ogni spunto avversario. Molta più gestione che occasioni create da parte delle francesi che fanno scorrere il tempo sul cronometro. Il 4 a 0 francese arriva all’85esimo da un grandissimo destro da fuori area di Amadine Henry, autrice anche dell’assist a Le Sommer sull’1 a 0.

Le ragazze di Diacre conquistano i primi tre punti del torneo, dimostrando la loro superiorità fisica e tattica, da migliorare alcune fasi difensive che in alcune occasioni hanno fatto tenere il fiato sospeso ai tifosi.


Da domani inizia il mondiale per altre sei squadre, alle ore 15 esordio per Norvegia e Nigeria, sempre del girone A. Esordio anche per il girone B che vedrà fronteggiarsi  alle Ore 18, Spagna – Sud Africa e alle Ore 21, Germania – Cina.