Tag: ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. FESTA DI SANTA BARBARA, IL RICORDO DEI VIGILI DEL FUOCO.

foto archivio Quotidiano on line

Il ricordo dei vigili del fuoco morti a Quargnento e dei loro colleghi scomparsi prematuramente ad Alessandria sono stati ricordati alla cerimonia per la ricorrenza di Santa Barbara, patrona del Corpo Nazionale dei vigili del fuoco, al Comando dei Vigili del Fuoco di Alessandria dove c’è stato un momento di raccoglimento scandito dalle note del Silenzio intonato dalla tromba del giovane Lorenzo del conservatorio Vivaldi.  

Video cerimonia di intitolazione piazza a Quargnento.

La memoria di Marco, Matteo e Antonino, i tre pompieri morti nello scoppio di Quargnento è stata omaggaita con la deposizione di una corona d’alloro. 

Il ricordo di Bruno Gallinotti e Alessandro Gatti, scomparsi prematuramente per altri motivi, sono stati associati al ricordo dei tre martiri di Quargnento.

Il comandante  Mariano S. Guarnera e il  Prefetto di Alessandria Francesco Zito hanno presenziato alla cerimonia dell’Alza Bandiera mentre nella Cattedrale di Alessandria è stata celebrata la santa messa officiata dal vescovo di Alessandria Mons. Guido Gallese unitamente al cappellano dei vigili del fuoco don Augusto Piccoli.

Video archivio Quotidiano on line

La cerimoni è terminata con la lettura dei messaggi augurali pervenuti dai vertici del Dipartimento e dal capo del Corpo nazionale dei vigili del Fuoco e il comandante Guarnera ha letto una breve relazione sull’attività svolta dal Comando nell’anno passato, ringraziato le persone e gli enti che nel periodo trascorso hanno agevolato lo svolgimento delle attività lavorative, che ha fatto registrare 6.500 interventi, in linea con gli anni precedenti, in un contesto storico che continua ad imporre un impegno straordinario in termini di attenzione e responsabilità. 

La cerimonia è proseguita con la consegna delle benemerenze pervenute dagli uffici centrali del Dipartimento per gli anni 2020 e 2021.

ALESSANDRIA. LA “CASETTA LUMINOSA” PER I BAMBINI.

           Una grande novità in Alessandria per Natale: la “Casetta Luminosa”!

I giochi di luce, il Mercatino con le tipiche casette e le strade addobbate: si riaccende il Natale ad Alessandria. Natale è per tradizione la festa dei bambini, e si è pensato a uno spazio tutto per loro.
Quest’anno ci sarà una grande novità: la “Casetta luminosa” che diventerà luogo magico per tutti i bambini per dare sfogo alla loro creatività e divertirsi con attività di animazione.
L’iniziativa è realizzata da CulturAle ASM Costruire Insieme con l’Amministrazione Comunale di Alessandria e in collaborazione con Procom e Ascom.
La “Casetta Luminosa” verrà collocata ai giardini pubblici nello spazio antistante l’edicola in fondo a corso Roma, dal 6 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, con l’inaugurazione che avrà luogo il 6 dicembre alle ore 18. Allieteranno il momento con la loro esibizione le “Harley Queen”. Il gruppo guidato e coreografato dall’insegnante di hip hop Carmen Pirrone della scuola di danza On Stage Dance & Theatre di Alessandria, si è classificato primo ai campionati nazionali indetti dallo Csen nella sezione street dance per due volte di seguito. è un centro multidisciplinare che si trova ad Alessandria in Via Galimberti 46.
All’interno di questo suggestivo spazio, verra’ proposto e organizzato un ricco programma di giochi, laboratori e intrattenimento per i bambini di ogni età da Culturale ASM Costruire Insieme.
Sono 8 gli appuntamenti (oltre l’inaugurazione del 6 Gennaio) che ci accompagneranno dall’8 di Dicembre al 6 Gennaio: un mese intero di appuntamenti per vivere tanti momenti spensierati di animazione, gioco, e creativi.
L’iniziativa assolve una funziona educativa e didattica proponendo ai bambini giochi interattivi che lasciano spazio alla loro creatività: l’animazione coinvolgerà direttamente il bambino nella partecipazione alla creazione di storie, decorazioni ed altri oggetti sempre di carattere natalizio e parteciperà anche a momenti di spettacolo e intrattenimento.
Con la “Casetta Luminosa” CulturAle ASM COSTRUIRE INSIEME, azienda multiservizi a matrice culturale, ha voluto sottolineare la sua mission che è anche quella di avvicinare il mondo dell’infanzia attraverso laboratori didattici ed esperienze di gioco e di socialità. Con l’occasione del Natale e in un momento pur difficile come questo in cui perdura l’ emergenza Covid, abbiamo voluto creare un’installazione che possa essere di attrazione sia per grandi e piccini: un punto dove verranno svolte attraverso un ricco programma di animazione, varie attività che coinvolgeranno i i bambini nell’atmosfera natalizia – sottolinea la Presidente Cristina Antoni di CulturAle ASM COSTRUIRE INSIEME.

LA CASETTA LUMINOSA
PROGRAMMA DI ANIMAZIONE PER BAMBINI DI OGNI ETA’
Dalle ore 16 alle ore 17,30 – giardini pubblici di Alessandria

lunedì 6 dicembre
Alle ore 18.00 inaugurazione della casetta luminosa

mercoledì 8 dicembre
L’Albero degli artisti!!
Insieme mettiamoci all’opera e addobbiamo il ns albero di Natale divertendoci con miniature di preziosi quadri e particolari dei musei alessandrini.
L’albero verrà poi sistemato al Museo Civico di Palazzo Cuttica, anche con alcune immagini dei piccoli protagonisti che si saranno cimentati nel laboratorio di addobbo natalizio.

sabato 11 dicembre
Stella, stellina, la notte si avvicina…..
Le più belle fiabe della tradizione raccontate da Ombretta Zaglio attrice/narratrice (Teatro del Rimbalzo)

domenica 12 dicembre
Il Mago Canticchio
Un fantastico spettacolo in attesa del magico Natale

sabato 18 dicembre
Pepolino Capelverde e altre storie
con Ombretta Zaglio narratrice e Lucia Oselieri burattinaia
Uno spettacolo con storie incantate di gnomi e burattini

domenica 19 dicembre
Il cappello di lana
Costruiamo insieme un piccolissimo buffo cappello di lana da appendere sui ns alberi di Natale e riserviamogli un posto speciale!

venerdì 31 dicembre
Caccia al 2022!!
Prima di festeggiare il Capodanno, andiamo a caccia del nuovo anno, vediamo chi lo trova prima!

domenica 2 gennaio
Il bruco dei buoni propositi
Realizziamo insieme con materiale riciclato il bruco glitterato dei buoni propositi, per l’anno che verrà

giovedì 6 gennaio 2022
ll Mago Canticchio
Facciamoci travolgere dallo spettacolo di bolle di sapone giganti e dal suo accattivante spazio del truccabimbi

INFO

Prenotazione consigliata al seguente indirizzo email: serviziomusei@asmcostruireinsieme.it o contattando il numero telefonico 342 1200696

Si entra con Green Pass nel rispetto delle vigenti norme anti-Covid

ALESSANDRIA. GIORNATA MONDIALE DEDICATA ALLE PERSONE CON DISABILITA’.

CELEBRAZIONE 3 DICEMBRE

“GIORNATA MONDIALE DEDICATA ALLE PERSONE CON DISABILITA’”

Il giorno 3 Dicembre, in occasione della Giornata Mondiale dedicata alle Persone con disabilità, il Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco, siglando il Protocollo d’Intesa del progetto smart “DIAMOCI UNA MANO”, a cui hanno dato l’adesione varie Istituzioni, Associazioni, Consorzi e Società, darà il via all’utilizzo del programma da parte di tutti i cittadini. Il progetto era stato avviato dal Disability Manager in Commissione Politiche Sociali il 3 dicembre 2020, nel pieno delle restrizioni dovute alla pandemia, con lo scopo di ovviare all’isolamento e alla perdita delle relazioni sofferti dalle persone con fragilità e con disabilità.

Cuore del progetto, in piena corrispondenza di intenti con l’attività svolta dall’Assessorato alle Politiche Sociali e Disability Manager, è l’attivazione dell’indirizzo mail disabilityhelp@comune.alessandria.it, casella postale elettronica dedicata che funzionerà come contatto diretto tra i cittadini, le Istituzioni, le Associazioni e gli esperti in materia di disabilità, disturbi e fragilità, pubblici e privati, in rete con l’Ufficio del Disability Manager. Il Disability Manager, insieme a un team di operatori, convoglierà le richieste agli esperti ritenuti più qualificati per la risoluzione della specifica problematica riscontrata, soddisfacendo così la richiesta dell’utente e creando contatti diretti tra interlocutore e referente specifico. Destinatari dell’iniziativa, oltre agli utenti con disturbi e fragilità e/o disabilità di ogni tipo, sono i loro famigliari, gli amministratori di sostegno e i cittadini tutti, addetti ai lavori, studenti e professionisti specialisti.

Un opuscolo illustrativo del progetto, contenente informazioni sui servizi erogati, verrà distribuito attraverso l’Ordine dei Medici a tutti i medici e pediatri, oltre che a tutti i presidi sanitari e a tutte le farmacie del territorio comunale.

La diffusione di una cultura dell’inclusione proseguirà nel corso dell’anno scolastico 2021/22 con le scuole, mediante la proiezione di cortometraggi a tema, grazie al progetto LA BUONA SCUOLA – SENSIBILIZZARE ATTRAVERSO LE IMMAGINI approvato dalla Giunta Comunale a settembre su proposta del Servizio Disability Management. Congiuntamente con le Associazioni che si occupano di disabilità, infatti, il Disability Manager svolge un compito educativo nei confronti delle scuole primarie e secondarie e delle scuole dell’infanzia della nostra Città, per muovere le coscienze degli studenti al “pensare per tutti”, per sviluppare una cultura adeguata dell’inclusione, per dare a tutti pari opportunità.

Quest’anno inoltre si svolgeranno anche i festeggiamenti per i 50 anni di attività dell’Associazione  AIAS di Alessandria e per i 20 anni di gloria dei “CISSACA Bulls”, squadra di basket composta da atleti con deficit cognitivo allenati da Marco Petrozzi, già campione italiano della disciplina.

L’Amministrazione Comunale di Alessandria sente come particolarmente importanti gli obiettivi della piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita, per allontanare ogni forma di discriminazione nei loro confronti. Il pieno coinvolgimento di Assessorati, Servizi e Uffici Comunali nella promozione e celebrazione di questa Giornata Internazionale va visto dunque come un segnale di condivisione, unito alla consapevolezza che solo la sinergia istituzionale con il vasto mondo delle Associazioni alessandrine, che si prodigano quotidianamente a favore delle persone con disabilità, può portare la nostra Città a qualificare ulteriormente la risposta comune a questi problemi, offrendo a tutti i cittadini una sempre migliore qualità della vita.

“Una cerimonia che vuole essere come una festa – dichiara il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco– quella in occasione della ‘Giornata Mondiale dedicata alle Persone con Disabilità’, perché i risultati che si possono raggiungere e che si sono raggiunti in tale ambito equivalgono ad un grande traguardo: oltre alla soddisfazione istituzionale, si partecipa la commozione all’irrinunciabile diritto all’inclusione ed attraverso questo diritto, si intende abbracciare tutte le persone ogni giorno coinvolte in prima persona, a titolo diverso. A tutte le associazioni aderenti al progetto ‘DIAMOCI UNA MANO’, ai referenti de ‘LA BUONA SCUOLA’, al CISSACA e alla sua squadra di basket ‘ALESSANDRIA SPECIAL TEAM’, al CSVAA, alle società coinvolte, al lavoro svolto dall’Assessorato ai Servizi alla persona e politiche sociali, alla nostra Disability Manager, soprattutto ai protagonisti di questa Giornata Mondiale, va il mio personale grazie per gli sforzi compiuti, per la particolare energia profusa, per la forza grande impiegata al fianco dei veri attori di questo progetto che ne sono per primi autori. Un progetto che andrà ben oltre la sigla del protocollo d’intesa, estendendosi alle relazioni più ampie possibili ed utili e nuove, avendo al proprio fianco il Comune”.“Le Istituzioni, le Associazioni, i Consorzi e le Società che hanno aderito al progetto hanno messo a disposizione ognuno un numero di cellulare, con un operatore disponibile, per ogni tipo di patologia o problematica – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali e Disability Manager, Piervittorio Ciccaglioni. In questo modo abbiamo individuato l’associazione competente per ogni situazione, così da accorciare i tempi e dare risposte immediate. La distribuzione negli ambienti più frequentati degli opuscoli informativi, prodotti gratuitamente da CSVA, garantirà una diffusione capillare delle informazioni. Nello stesso progetto abbiamo inserito l’iniziativa ‘La Buona Scuola’, con i cortometraggi che in maniera sintetica daranno informazioni sui temi dell’integrazione e della disabilità. ‘Diamoci una mano’ è un progetto particolarmente importante e significativo per la nostra Città, al quale abbiamo lavorato per tanto tempo. La sottoscrizione del Protocollo d’Intesa rappresenta un passo avanti rispetto al passato per la nostra comunità. Il progetto verrà esteso ulteriormente nel momento in cui dovessero emergere nuove patologie, che inseriremo con la stessa attenzione riservata alle patologie che già conosciamo. Fin d’ora il progetto si rivolge non solo alle disabilità, ma anche a tutte le nuove fragilità, ai nuovi disturbi relativi al linguaggio, al cibo, relazionali, e anche alle nuove insicurezze.

Tutte le famiglie che riscontreranno problemi di questo tipo avranno quindi un referente diretto: il Comune di Alessandria sarà contattabile in ogni momento attraverso una semplice e-mail”.

ALESSANDRIA. IL CIRCO DI MOSCA DAL 3 AL 12 DICEMBRE 2021 IN CITTA’ CON SPETTACOLI SENZA ANIMALI.

ALESSANDRIA E LA PRIORITA’ AGLI SPETTACOLI SENZA ANIMALI:
IL “CIRCO DI MOSCA” PRESENTE IN CITTA’ DAL 3 AL 12 DICEMBRE

Nei prossimi giorni Alessandria attende – nella tradizionale area di Viale Milite Ignoto – il complesso circense “Circo di Mosca”, che per la prima volta porterà in Città il suo spettacolo “GRAVITY” realizzato senza l’impiego di animali.
Si tratta di una delle compagnie circensi più famose del mondo, che ha scelto di presentare uno spettacolo di circo innovativo basato solo ed esclusivamente sulle performance di artisti pluripremiati: escapologi, flamenco acrobatico in vasche d’acqua, spari con le balestre su bersagli umani, maestri del brivido e le spericolate moto volanti, mai viste prima in uno show circense in Italia.
Dopo essersi esibita a Milano, la compagnia viaggiante farà tappa nella Città di Alessandria dal 3 al 12 Dicembre.
L’Amministrazione Comunale, lieta di accogliere sul proprio territorio un’attrazione che rispetta la propria sensibilità animalista e quella di tanti cittadini attenti al tema, ha concesso lo spazio al Circo di Mosca in via prioritaria (senza alcun onere a carico del Comune) proprio in ragione del fatto che le serate di intrattenimento saranno realizzate senza che vengano inflitte sofferenze agli animali.
Alessandria infatti è una delle poche città italiane ad aver stabilito che le aree destinate agli spettacoli circensi vengano assegnate in via prioritaria alle esibizioni che non prevedono l’utilizzo di animali: la circostanza è normata da un apposito articolo, il n°37, del “Regolamento per la disciplina delle attività dello spettacolo viaggiante e dei circhi equestri” del 2009.

La vocazione animalista della Città ha permesso di far approvare, ben dodici anni fa, questo articolo di regolamento che costituisce un piccolo ma valido elemento che dovrebbero adottare altre realtà comunali: “Ormai è opinione condivisa che si debba andare al superamento della presenza degli animali nei circhi – spiega l’Assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini -. L’obiettivo deve essere quello di far sì che i circhi continuino comunque a lavorare, allietandoci con i loro spettacoli, adeguandosi però a un clima dell’opinione pubblica che è profondamente cambiato rispetto al tema della tutela degli animali”.

“Il periodo pre-natalizio – sottolinea il Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco – è notoriamente un momento di particolare suggestività nel corso dell’anno: un’occasione per vivere momenti in cui la dimensione delle relazioni sociali così come delle occasioni di fruizione di esperienze di bellezza, oltre che spirituali, sono maggiormente a portata di mano. In questo senso, la presenza del Circo di Mosca, che per la prima volta porterà nella nostra Città il suo spettacolo ‘Gravity’ realizzato senza l’impiego di animali, costituisce senza dubbio un elemento significativo di quell’insieme di proposte che, in questo periodo che ci collega al Natale, arricchiscono l’attrattività di Alessandria e il suo essere Città convintamente ‘amica degli animali’ e delle migliori espressioni artistiche locali e internazionali”.

“Il settore degli spettacoli, in questo caso degli spettacoli viaggianti, è una realtà in enorme sofferenza a causa delle misure di contenimento che sono state adottate per la pandemia che ci ha colpiti e che ha danneggiato molte categorie – commenta l’Assessore alle Manifestazioni ed Eventi, Cherima Fteita –. L’attività circense intrattiene in tanti modi diversi: è arte, spettacolo, esercizio fisico ai massimi livelli. Diamo quindi il benvenuto nella nostra Città al Circo di Mosca, che attualmente è all’Idroscalo di Milano e sta riscuotendo un enorme successo”.

ALESSANDRIA. NUOVO SALVATAGGIO DELLA POLIZIA SUL PONTE DEI SUICIDI.

“Salvato dalle volanti sul Ponte Meyer con intenti suicidi”

Le Forze dell’Ordine locali nel pomeriggio sono state informate che il 59enne C.F. residente ad Alessandria aveva intenzioni suicide a causa dell’interruzione della relazione sentimentale, ma il parente che ha allertato i poliziotti non sapeva dove si trovasse l’uomo in quel momento.

Il personale della Squadra Volante della Questura di Alessandria ha attivato tutti i protocolli di ricerca tra cui la posizione tramite la cella di aggancio al cellulare in uso all’uomo e la divulgazione della foto a tutti gli equipaggi sul territorio.

Dopo circa due ore dalla nota di ricerca, C.F. veniva intercettato tramite “positioning” in Piazza Gobetti, nei pressi del Ponte Meyer dove si sono portati gli equipaggi, ma alla vista delle Volanti l’aspirante suicida ha attraversato repentinamente lo Spalto per portarsi sul Ponte.

Gli operatori delle volanti lo hanno inseguito a piedi riuscendo a prenderlo “al volo” nonostante avesse già scavalcato il parapetto in legno per potersi lanciare nel fiume.

Dopo il lieto epilogo della vicenda, C.F. è stato affidato alle cure dei sanitari.

TORTONA. TRASPORTO DI ALIMENTARI IN CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE.

TRASPORTA MERCE ALIMENTARE IN CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE : DENUNCIATO DALLA STRADALE DI TORTONA

Una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Alessandria – Distaccamento di Tortona , durante il servizio di vigilanza stradale sulle strade statali della provincia alessandrina, ha fermato e sottoposto a controllo di Polizia un autocarro Iveco Daily , al km 116 della SP. 10 , comune di Tortona (AL).

Alla guida del veicolo un 55 enne residente in provincia di Alessandria.

Dopo aver effettuato il controllo dei documenti, gli Agenti sono stati attratti da un forte odore nauseabondo che proveniva dal vano di carico del furgone e aperto il portellone posteriore hanno accertato che il conducente stava trasportando dei prodotti surgelati a temperatura ambiente, in cattivo stato di conservazione e completamente scongelati; il vano di carico era completamente insudiciato da una sostanza verosimilmente alimentare di colore giallastro, dichiarata maionese dallo stesso conducente.

La merce , come riportato sulle etichette, doveva essere trasportata ad una temperatura di – 18 °C e non a temperatura ambiente, ma il gruppo refrigerante non era in funzione e, da una più attenta verifica, era scollegato dall’impianto elettrico del mezzo.

Gli operatori con l’ausilio del personale dell’ASL di Alessandria, Dipartimento di Prevenzione, giunto sul posto confermavano il cattivo stato di conservazione e procedevano al sequestro della merce per evitare che la stessa potesse essere immessa nella filiera della distribuzione alimentare e, di conseguenza, nuocere alla salute dei consumatori .

Il conducente oltre ad essere sanzionato amministrativamente con una multa di 21 00 ,00 euro, veniva anche denunciato alla Procura della Repubblica di Alessandria per trasporto di generi alimentari in cattivo stato di conservazione (artt. 5 e 6 L.283/1962).

ACQUI TERME. SEQUESTRATE ARMI POSSEDUTE IRREGOLARMENTE.

POLIZIA STRADALE DI ACQUI TERME: SEQUESTRATE ARMI E DENUNCIATE DUE PERSONE PER POSSESSO IRREGOLARE.

In due diverse circostanze la Sezione Polizia Stradale di Alessandria – Distaccamento di Acqui Terme, ha sequestrato armi custodite in modo irregolare.

Durante le attività di controllo operate dalla Polizia Stradale Alessandrina in relazione ad indagini legate ad autovetture in genere, gli Agenti del Distaccamento di Acqui Terme hanno sequestrato armi detenute abusivamente ed in modo irregolare in due piccoli centri urbani adiacenti alla città termale.

Nel primo caso, gli Agenti alla ricerca di un veicolo su cui gravava un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria perché considerato “corpo di reato” nell’ambito di una indagine collegata ad una serie di violazioni da parte del custode delle cose sottoposte a sequestro, hanno rintracciato nella casa dell’anziano soggetto , un fucile da caccia smontato e funzionante.

Le modalità di conservazione dell’arma non apparivano corrette tanto che il fucile da caccia è stato sequestrato con informativa inviata all’ A.G. competente che ha convalidato il sequestro.

Nel secondo caso è stato raggiunto un esercizio pubblico nelle alture acquesi dove risultava conservata una potente autovettura, di un prestigioso marchio, destinata alle corse.

Gli Agenti nel verificare “ l’identità del mezzo ”, considerato che quella tipologia di veicolo ben si presta ad azioni illecite per la contraffazione dei dati identificativi, hanno rinvenuto una eccessiva presenza di munizioni sparse per l’immobile.

Gli uomini della Polizia Stradale di Acqui Terme , pertanto, hanno controllato anche le armi che l’uomo aveva in dotazione.

Una antica pistola dell’ultimo periodo bellico ed altre due armi ad avancarica sono risultate detenute senza che lo stesso ne avesse presentato la obbligatoria denuncia di possesso ; anche in questo caso le armi sono state sequestrate ed è stata informata l’A.G. che ha convalidato il sequestro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: