Tag: ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. IL”CENTOGRIGIO” PREMIATO ALLA REGGIA REALE DI VENARIA(TO).

IL ‘CENTOGRIGIO’ DI ALESSANDRIA
PREMIATO COME ECCELLENZA SPORTIVA PIEMONTESE

Ieri il ‘Centogrigio Sport Village’ di Alessandria è stato premiato dalla Regione Piemonte a Venaria Reale (TO), nel prestigioso salone della Reggia, alla presenza di un migliaio di persone tra Autorità, Società sportive, atleti e dirigenti delle varie discipline.

Il riconoscimento tributato al ‘Centogrigio Sport Village’ è stato quello di “Eccellenza sportiva regionale” e la cerimonia – in occasione dell’apertura del nuovo anno sportivo e alla presenza anche del Presidente del CONI Giovanni Malagò – ha visto il Presidente del Centro alessandrino, Gilberto Preda, ricevere direttamente dalle mani del Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, dell’Assessore Regionale allo Sport, Fabrizio Ricca, l’ambito attestato.

La motivazione alla base della scelta di premiare il ‘Centogrigio Sport Village’ riguarda la consapevolezza di quanto questo Centro abbia saputo realizzare nel cuore del Quartiere Cristo a vantaggio dell’intera comunità alessandrina.

Alla luce di questo prestigioso riconoscimento, il Sindaco di Alessandria, Giorgio Abonante, ha incontrato questa mattina a Palazzo Comunale il Presidente del ‘Centogrigio Sport Village’, Gilberto Preda, per esprimere a lui, a tutto lo staff e, in senso lato, a tutti coloro che animano e frequentano questa importante realtà di aggregazione sportiva cittadina il plauso dell’Amministrazione Comunale e l’auspicio di un sempre maggiore sviluppo e valorizzazione di questo Centro che rappresenta a tutti gli effetti una vera e propria “eccellenza alessandrina”.

ALESSANDRIA. ACCORDO SINDACALE ALLA SAN GUGLIELMO LOG.

Un nuovo importante accordo sindacale è stato siglato dalla Filt-Cgil di Alessandria e
dalle proprie RSA alla San Guglielmo Log, azienda di logistica alla quale sono state
affidate le attività “supply chain” per tutto il nord Italia del Magazzino Logista Italia
di Rivalta Scrivia
Dal 1 Ottobre 2022 e nel rispetto dell’accordo quadro siglato tra le parti lo scorso 6
giugno, 21 tra lavoratrici e lavoratori somministrati in scadenza di contratto verranno
assunti dalla San Guglielmo Log con la prospettiva a breve termine di essere
stabilizzati a tempo indeterminato.
Quanto avvenuto rappresenta il primo atto concreto del tavolo di confronto avviato
tra azienda e sindacato per ridurre la precarietà e migliorare l’efficienza attraverso il
mantenimento delle professionalità già presenti e che produrrà risultati analoghi ogni
semestre.
Durante gli ultimi due anni importanti passi avanti sono stati compiuti all’interno
dell’azienda, frutto di un percorso di confronto costruttivo intrapreso tra le
controparti:
 Dalla fine del 2020 è partito un processo di adeguamento progressivo dei livelli
affinché a tutti venga garantito il corretto inquadramento.
 Nel 2021 è stato concordato il primo premio di risultato aziendale, rinnovato il 9
maggio 2022 e basato su efficienza e qualità, del valore di 700 euro annui,
convertibile, su scelta del singolo lavoratore, a welfare contrattuale.
 Il 6 Giugno 2022 è stato siglato l’accordo quadro con il quale è stato definito il
piano di assunzioni, l’orario di lavoro e il principio relativo alle stabilizzazioni
dei precari, introducendo, inoltre, un nuovo incentivo economico in aggiunta al
PDR, ovvero 4 euro di ticket giornaliero con decorrenza 1 ottobre 2022 che
aumenterà a 5 euro a partire dal 1 Gennaio 2023.
In un quadro generale di miglioramento delle condizioni normative ed economiche
dei lavoratori e di consolidamento occupazionale, l’organizzazione sindacale Si
Cobas non ha avuto meglio da fare che proclamare, lo scorso mercoledì 28, uno
sciopero le cui motivazioni sono del tutto incomprensibili, attaccando la stessa FiltCgil “rea” di aver fatto il proprio mestiere, ovvero quello di sottoscrivere accordi
sindacali.
L’infantile giochino della corsa al rilancio su quanto ottenuto dalla Filt o addirittura il
ridicolo tentativo di appropriarsi dei meriti altrui con squallide insinuazioni lasciano
il tempo che trovano.
Infatti la stragrande maggioranza dei lavoratori e delle lavoratrici della San
Guglielmo ha capito e deciso chiaramente da chi farsi rappresentare, tanto è vero che
l’adesione allo sciopero non è arrivata neanche al 10 % e la Filt-Cgil ha raddoppiato,
dall’inizio dell’anno ad oggi, i propri iscritti che oggi sono più di 100.
Filt-Cgil Alessandria

ALESSANDRIA. LA VOLLEY CONQUISTA IL PRIMATO DEL GIRONE, AVANTI IN COPPA PIEMONTE.

Se la Coppa Piemonte per il team dell’Alessandria volley doveva rappresentare un banco di prova in vista dell’inizio del campionato di Serie C femminile possiamo tranquillamente dare una inequivocabile risposta: “Esame superato”.

Domenica al Palacima di Alessandria è andato in scena il terzo concentramento di questa importante competizione che ha visto l’Alessandria Volley affrontare in un derby provinciale la forte e ben organizzata formazione dell’Ovada pallavolo, 2 a 1 il risultato finale con i parziali di 25/18 20/25 25/12 e in ultima battuta l’Isil Almese team già incontrato nelle fasi finali per la promozione in serie B dello scorso campionato.

Quest’ultimo incontro ha visto sul tabellone luminoso segnare il risultato di 2 a 1 a favore del team alessandrino con i parziali di 25/15 26/24 21/25. Al termine del girone di qualificazione il team del presidente Andrea La Rosa ha brillantemente conseguito il passaggio al turno successivo grazie a 6 vittorie su 6 incontri disputati, vittorie conseguite grazie a 15 set vinti e soli 3 persi. Pertanto alla luce di questi ultimi risultati possiamo leggere una classifica che vede nelle prime dodici posizioni, posizioni che permettono di staccare il pass per la seconda fase di Coppa Piemonte dell’8 Dicembre, al primo posto l’Alessandria volley, al secondo posto appaiate Lilliput e Chieri e a seguire Venaria, Involley, P.V.B., Vicoforte, A.F. volley, Santena, Cigliano, Almese e Toplay. In questo terzo concentramento roster al completo per il team guidato da coach Marco “Jus” Ruscigni ad esclusione per infortunio del centrale Arianna Bernagozzi ma presente in panchina e comprendente gli opposti Francesca Oberti e la capitana Romina Marku, i liberi Arianna Ferrari e Chiara Cazzulo, al palleggio Giulia Ponzano e Silvia Rinaldi, nel ruolo di centrali Martina Fracchia, Valentina Soriani e Alessia Falocco, gli attaccanti Alice Giacomin, Matilde Furegato ed Elisa Marku. In panchina a completare lo staff del team alessandrino Giorgio Oberti allenatore in seconda e preparatore atletico, lo scoutman Paolo De Mgistris, i Team Manager Marco Bernardelli e Simone Ponzano, il medico sociale Dott. Francesco Mele e il massofisioterapista Antonio Aita. Di fronte ad una bellissima, numerosissima e assordante tifoseria, tra quest’ultima anche l’Assessore Vittoria Oneto, e con la presenza di tutto lo staff dirigenziale e tecnico ha avuto inizio il primo incontro tra le locali e l’Ovada pallavolo. Incontro molto avvincente e combattuto. Nel primo parziale si è visto il team locale condurre sempre ma con margini altalenanti e seguita nel finale, sul punteggio a favore di 19 a 18 ecco la classica zampata finale con 6 punti consecutivi e set vinto. Secondo set con le alessandrine a commettere troppi ed insoliti errori, andamento del set molto randomico e parziale ovadese di 25 a 20.

Nella terza frazione un monologo di Fracchia e compagne che con un filotto di ben 10 punti finali portano a casa il set e 2 punti in dote alla classifica che le avvicina alle prime posizioni. E siamo alle battute finali di questo girone di Coppa e la partita è da prendere con le giuste cautele e attenzioni. L’Isil Almese temibile, ben impostato e quadrato che già lo scorso campionato ha dimostrato il suo valore. Primo set, come dice il punteggio finale di 25 a 15 dominio assoluto delle locali che con ottime trame di gioco, sicurezza e determinazione conquistano quel punto in classifica che le permette di raggiungere la testa della classifica in coabitazione con il Lilliput e il Chieri. Seconda frazione ben giocata da entrambe le squadre con fasi alterne nel punteggio fino al 19 pari e da quel momento è stato un finale set palpitante con vantaggi a fasi alterne fino al 24 a 24. Su questo punteggio un preciso e potente attacco ed un muro vincente hanno consegnato anche il secondo set a Marku e compagne e soprattutto altro punto in classifica che ha sancito il primato in solitaria. Terzo set appannaggio dell’Almese che non si arrende e alla ricerca di quel punto che le possa consacrare nelle 12 formazioni che avranno accesso alla seconda fase di Coppa Piemonte. Punto che conquistano al termine di un set combattuto e ben giocato.

Per la Coppa Piemonte appuntamento all’8 dicembre per la seconda fase a mini gironi che concederanno il pass alle final four. E domenica 9 ottobre in trasferta a Novara prima giornata del campionato di serie C alle ore 18,00, gara trasmessa in diretta su facebook alla pagina Alessandria volley. “Erano 2 partite complicate e ne eravamo consapevoli. In settimana abbiamo lavorato bene per raggiungere l’obiettivo di conquistare 4 punti che ci avrebbero permesso di raggiungere la vetta della classifica e accedere alla seconda fase. Così è stato perché abbiamo messo in campo quella sana cattiveria agonistica che ci ha permesso di fare questo grande passo frutto del lavoro svolto consapevoli che dall’anno scorso stiamo facendo una crescita pazzesca e speriamo di poter continuare su questa strada per far bene sia nelle fasi successive di Coppa che in Campionato” queste le parole a fine partita della capitana Romina Marku che ricordiamo è un prodotto del fiorente vivaio alessandrino diretto dal D.T. Massimo Lotta. E noi possiamo solo concludere con un NEVER GIVE UP.

ALESSANDRIA. JOB COACH PER TROVARE LAVORO.

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI 5 FACILITATORI

(JOB COACH)

Bando “Act Your Job. Cerchi Lavoro? Fatti trovare!”

L’Amministrazione Comunale di Alessandria e l’Assessorato alle Politiche Giovanili, nell’ambito del Bando della Regione Piemonte “Act Your Job. Cerchi lavoro? Fatti trovare!” intende selezionare 5 persone (di cui 2 titolari e 3 riserve) con il ruolo di ‘facilitatori’ (job coach) per lo svolgimento delle attività del progetto che il Comune presenterà: contestualmente alla proposta progettuale dovranno già essere indicati i nominativi dei giovani job coach individuati.

A tale proposito viene pubblicata una manifestazione di interesse, il cui testo, comprensivo di tutte le informazioni relative, e il modulo di domanda saranno disponibili sul sito del Comune di Alessandria alla pagina https://www.comune.alessandria.it/avvisi-pubblici da venerdì 30 settembre 2022; il termine perentorio per la presentazione delle domande è il 10 ottobre 2022 alle ore 12, mentre il colloquio di selezione per chi verrà ammesso è fissato per mercoledì 12 ottobre 2022.

Per informazioni relative al bando sarà possibile:

Telefonare al Servizio Giovani e Minori dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 ai numeri 0131 515 755/773/776.

Inviare una mail a giovani.minori@comune.alessandria.it

Visitare il  sito www.comune.alessandria.it

ALESSANDRIA ACF-PRESENTATA LA PRIMA SQUADRA 2022/2023

Nella serata di ieri, presso il campo Ex Casermette di Via Falcone 43, è andata in scena la presentazione della prima squadra femminile che prenderà parte al campionato di Eccellenza – Girone A.



A presiedere le presentazioni della serata l’addetto stampa Andrea Amato che ha aperto la serata con un momento di ricordo per Mario Di Cianni, o meglio conosciuto come Capo Mario. Non solo, una dedica speciale anche al mister scomparso un anno fa Pino Primavera, il suo ricordo è sempre vivo nei ricordi degli sportivi alessandrini.

Presenti alla serata anche il Sindaco Giorgio Abonante e l’assessore allo sport Vittoria Oneto, che chiamati sul palco hanno mandato un saluto alle atlete dell’Acf Alessandria e l’augurio di una buona stagione.

La serata è poi proseguita con l’intervento di tutti i dirigenti principali della società, in ordine:

La presidente Maria Grazia Spanò, il direttore generale Luca Garavelli, il Direttore sportivo Stefano Gazza, il responsabile del settore giovanile Antenore Bruni e il dirigente e allenatore dell’Under 19 Massimo Dalerba.

Presidente e Direttore generale hanno spiegato il lavoro svolto in questi due anni per ricostruire la società e l’investimento principale svolto sui settori giovanili, che da settembre 2021 ha toccato quota cento iscritte. Antenore Bruni si è concentrato nel ribadire quanto i settori giovanili siano di grande importanza per tutto il movimento calcistico e dei risultati che porta. Stefano Gazza ha concluso spiegando il lavoro svolto per costruire una squadra competitiva e che possa far bene in questa stagione, ricordando la finale di coppa Piemonte della scorsa stagione.

Al pubblico sono state poi presentate le maglie da gioco, grazie all’accordo con l’Alessandria Calcio 1912 da oltre un anno le grigie vestono i grigi. La maglia in casa è grigia con dettagli bianchi e rossi sulle spalle, bordi e collare. Mentre per la trasferta la scelta è ricaduta su un completo rosso, con dettaglio bianco sulla spalla. Entrambe le maglie sono completamente uniche nel loro genere, l’Alessandria calcio 1912 ha deciso di omaggiare così la società femminile.

Dopo i dovuti ringraziamenti anche ai numerosi sponsor, la serata è proseguita con la presentazione delle calciatrici. A partire dai portieri con Angelica Dalerba e Alice Fara. I difensori: Greta Russo, Marika Ghio, Cecilia Tasca, Claudia Orazzo, Giorgia Gallo, Marilla Palacios, Melissa Scamuzzi. Gli esterni: Alessia Bellò, Giorgia De Vito, Marca De Lio, Giulia Biggi. I centrocampisti: Chiara Mensi, Lucia Ravera, Martina Luison, Ginevra Pironti, Luisa Stella, Lucia Lepre, Giada Bagnasco, Awa Sylla. Gli attaccanti: Sofia Bergaglia, Irene Barbesino, Martina Biasotti, Maria Briglia e il capitano Gaia Garavelli.

Al termine della formazione è stato chiamato sul palco il Mister Gabriele Tosi ed il suo vice Oscar Valenti.

La società in conclusione ha ringraziato tutti coloro i quali si impegnano ogni giorno per garantire alle atlete il meglio per potersi allenare e divertirsi, dal materiale tecnico, alle divise, alla cura del campo e del bar.

Il prossimo appuntamento sarà domenica 9 ottobre presso il campo sportivo Ex Casermette per la partita di campionato Acf Alessandria-Torino Women alle ore 15.

servizio Andrea Amato

(Foto Eleonora’s photo studio)