Categoria: SPORT

ALESSANDRIA ACF-PRESENTATA LA PRIMA SQUADRA 2022/2023

Nella serata di ieri, presso il campo Ex Casermette di Via Falcone 43, è andata in scena la presentazione della prima squadra femminile che prenderà parte al campionato di Eccellenza – Girone A.



A presiedere le presentazioni della serata l’addetto stampa Andrea Amato che ha aperto la serata con un momento di ricordo per Mario Di Cianni, o meglio conosciuto come Capo Mario. Non solo, una dedica speciale anche al mister scomparso un anno fa Pino Primavera, il suo ricordo è sempre vivo nei ricordi degli sportivi alessandrini.

Presenti alla serata anche il Sindaco Giorgio Abonante e l’assessore allo sport Vittoria Oneto, che chiamati sul palco hanno mandato un saluto alle atlete dell’Acf Alessandria e l’augurio di una buona stagione.

La serata è poi proseguita con l’intervento di tutti i dirigenti principali della società, in ordine:

La presidente Maria Grazia Spanò, il direttore generale Luca Garavelli, il Direttore sportivo Stefano Gazza, il responsabile del settore giovanile Antenore Bruni e il dirigente e allenatore dell’Under 19 Massimo Dalerba.

Presidente e Direttore generale hanno spiegato il lavoro svolto in questi due anni per ricostruire la società e l’investimento principale svolto sui settori giovanili, che da settembre 2021 ha toccato quota cento iscritte. Antenore Bruni si è concentrato nel ribadire quanto i settori giovanili siano di grande importanza per tutto il movimento calcistico e dei risultati che porta. Stefano Gazza ha concluso spiegando il lavoro svolto per costruire una squadra competitiva e che possa far bene in questa stagione, ricordando la finale di coppa Piemonte della scorsa stagione.

Al pubblico sono state poi presentate le maglie da gioco, grazie all’accordo con l’Alessandria Calcio 1912 da oltre un anno le grigie vestono i grigi. La maglia in casa è grigia con dettagli bianchi e rossi sulle spalle, bordi e collare. Mentre per la trasferta la scelta è ricaduta su un completo rosso, con dettaglio bianco sulla spalla. Entrambe le maglie sono completamente uniche nel loro genere, l’Alessandria calcio 1912 ha deciso di omaggiare così la società femminile.

Dopo i dovuti ringraziamenti anche ai numerosi sponsor, la serata è proseguita con la presentazione delle calciatrici. A partire dai portieri con Angelica Dalerba e Alice Fara. I difensori: Greta Russo, Marika Ghio, Cecilia Tasca, Claudia Orazzo, Giorgia Gallo, Marilla Palacios, Melissa Scamuzzi. Gli esterni: Alessia Bellò, Giorgia De Vito, Marca De Lio, Giulia Biggi. I centrocampisti: Chiara Mensi, Lucia Ravera, Martina Luison, Ginevra Pironti, Luisa Stella, Lucia Lepre, Giada Bagnasco, Awa Sylla. Gli attaccanti: Sofia Bergaglia, Irene Barbesino, Martina Biasotti, Maria Briglia e il capitano Gaia Garavelli.

Al termine della formazione è stato chiamato sul palco il Mister Gabriele Tosi ed il suo vice Oscar Valenti.

La società in conclusione ha ringraziato tutti coloro i quali si impegnano ogni giorno per garantire alle atlete il meglio per potersi allenare e divertirsi, dal materiale tecnico, alle divise, alla cura del campo e del bar.

Il prossimo appuntamento sarà domenica 9 ottobre presso il campo sportivo Ex Casermette per la partita di campionato Acf Alessandria-Torino Women alle ore 15.

servizio Andrea Amato

(Foto Eleonora’s photo studio)

SAN MARINO. Serie B femminile: domenica altro derby col Ravenna, Gallina: “Squadra ostica”

Serie B femminile: domenica altro derby col Ravenna. Gallina: “Squadra ostica”

Tre settimane dopo, riecco il Ravenna Women. Quella vittoria all’esordio stagionale (era la prima giornata di Coppa Italia) non ha trovato seguito nelle due successive sfide. Oggi le Titane vogliono ripartire da quelle sensazioni per poter centrare il primo successo in campionato, peraltro sfumato per pochissimo, domenica scorsa contro, l’Hellas Verona. La sfida della seconda giornata di campionato ha lasciato un po’ di amaro in bocca ma, assicura Vittoria Gallina – all’esordio da titolare proprio contro le Scaligere – ora la squadra è totalmente focalizzata sul prossimo impegno, con un obiettivo chiaro: “C’è stato rammarico perché tenevamo molto a vincere quella sfida. Ci siamo andate veramente vicine, anche dopo aver subìto il 2-2. Ci abbiamo provato e non ci siamo riuscite, ma adesso la nostra testa è a domenica prossima. Abbiamo già affrontato il Ravenna e sappiamo che è una squadra da non sottovalutare. È ostica e può creare seri pericoli. Dovremo stare concentrate, puntando a portare a casa i primi tre punti in questo torneo”

Vittoria fa parte di quella nutrita schiera di giovani che la scorsa estate sono state chiamate a rinforzare la rosa biancoazzurra. Dopo lo spezzone contro l’Arezzo, domenica scorsa Giulia Domenichetti ha deciso di schierarla titolare. “Sono molto contenta di questo esordio – fa sapere la classe 2000 marchigiana – Secondo me abbiamo fatto una buona partita. Forse meritavamo qualcosa in più del pareggio. Mi trovo molto bene nel gruppo, l’ambiente è ottimo. Cercherò di dare sempre il massimo quando la coach mi chiamerà.”

San Marino Academy – Ravenna Women, valevole per la 3° giornata del campionato di Serie B femminile, si giocherà ad Acquaviva domenica 2 ottobre alle 15:00. La diretta dell’incontro sarà disponibile sul sito http://www.elevensports.it.

Ufficio Stampa

SAN MARINO. Giovanili, il programma del weekend

L’esordio delle ragazze U15 apre il ricco weekend delle Giovanili

Attività Regionale e Provinciale

La prima sfida di sabato vedrà i ragazzi della Primavera 4 guidata dal tecnico Cancelli scendere in campo allo stadio Ezio Conti di Dogana per la sfida al Pro Patria in programma alle ore 15. Esordio in trasferta per i ragazzi dell’Under 15 provinciali del tecnico Baschetti che incroceranno l’Academy Cattolica sul campo Cattolica Calbi alle ore 18:00 (gara valevole per il Campionato Provinciale – girone A).
Ben sette invece le partite domenicali, con cinque incontri tra le mura amiche. Primi a scendere in campo saranno i ragazzi dell’Under 17 provinciali guidati da mister Zanotti che alle 10:30 incontreranno il Tropical Coriano sul campo “Grandi” di Coriano. Al medesimo orario, ma sul campo di Domagnano, gli Under 14 Provinciali di Piselli faranno il loro esordio in campionato contro l’Academy Cattolica.
Alle 11 impegnate sui campi del Titano l’Under 13 PRO e l’Under 14 PRO: la prima, guidata dal tecnico Mastini, giocherà sul sintetico di Fiorentino contro il Cesena; la seconda, con mister Vanni in panchina, sarà a Montecchio per la sfida con il Piacenza. Alle 11:30 a Dogana sarà il turno degli Under 15 Nazionali di Belluzzi che se la vedranno con il Piacenza. Alle 12 sul sintetico del Venturelli di Castelvetro di Modena scenderanno in campo gli Under 16 Nazionali guidati dal tecnico Magnani per la sfida alla Reggiana. Sempre tra i Nazionali l’Under 17 di Loris Bonesso se la vedrà con il Piacenza sul sintetico dell’Ezio Conti di Dogana (calcio d’inizio alle ore 15). Rinviata al 5 ottobre alle ore 20 invece la gara degli Under 19 regionali di Venerucci contro il Tropical Coriano al campo “Daniele Grandi” di Coriano (la gara inizialmente era prevista per lunedì 3 ottobre).

Attività femminile

Esordio con trasferta per le ragazze Under 15 di Giacomo Piva che quest’oggi alle 17:30 scenderanno in campo contro il Bologna.

Ufficio Stampa

ALESSANDRIA VOLLEY BRILLA IN COPPA PIEMONTE

Pallavolo Serie C femminile FIPAV
“COPPA PIEMONTE”

L’ALESSANDRIA VOLLEY BRILLA IN COPPA PIEMONTE

Secondo impegno in Coppa Piemonte Fipav per la Serie C femminile dell’Alessandria Volley al
Palasport di Alba. Avversarie del triangolare per le ragazze alessandrine le formazioni, sempre di
serie C, del Club76 PlayAsti e Sole di San Martino El Gall. Il team del Presidente Andrea La Rosa
chiamato a confermare le ottime impressioni derivate dalla buona prestazioni del primo turno, che
l’ha visto vincente in entrambi gli incontri, non ha disatteso le aspettative, anzi si è notata una
crescita a livello di intesa negli schemi di gioco e nella personalità di gruppo, nonostante ancora
qualche sbavatura e lievi blackout. La prima partita, terza di coppa, ha visto scendere in campo
l’Alessandria volley e Club76 PlayAsti e vittoria finale per 3 a 0 e stesso risultato di 3 a 0 per
l’Alessandria volley contro un temibile Il Sole di San Martino El Gall. Coach Marco “Jus” Ruscigni e
il secondo e preparatore atletico Giorgio Oberti hanno chiamato, per questo secondo impegno
stagionale, Giulia Ponzano, Silvia Rinaldi, Valentina Soriani, Arianna Bernagozzi, Martina
Fracchia, Matilde Furegato, Elisa Marku, Alice Giacomin, Francesca Oberti, i liberi Arianna Ferrari
e Chiara Cazzulo e la capitana Romina Marku. Ad affiancare in panchina lo staff tecnico i Team
Manager Marco Bernardelli e Simone Ponzano e lo scoutman Paolo De Magistris.
Primo incontro Alessandria volley Club76 PlayAsti 3 a 0 25/18 25/19 25/10. Match sempre in
pugno a Soriani e compagne e astigiane sempre ad inseguire. Un primo set ben giocato da
entrambe le formazioni con le alessandrine che con alcuni strappi ad incrementare punteggio e
distacco hanno tolto velleità di vittoria alle avversarie. Seconda frazione anche questa con le
“mandrogne” avanti fino a metà set quando le ragazze del PlayAsti sono riuscite a rimontare e a
portarsi avanti di una lunghezza con il punteggio a proprio favore di 15 a 14. A questo punto
nuovamente pallino in mano alle ragazze di Ruscigni che con due allunghi nel punteggio chiudono
il parziale segnando il 2 a 0 sul tabellone. Terzo set un monologo delle ragazze capitanate da
Marku che palla dopo palla lasciano le avversarie a soli 10 e vittoria meritatissima per 3 a 0.
Nella seconda partita 3 a 0 per l’Alessandria volley 25/21 25/21 25/23 con avversario di turno Il
Sole di San Martino El Gall. Team tutt’altro che abbordabile e dotato di buona tecnica. Infatti
l’intero match è stato molto combattuto con continui allunghi alessandrini e recuperi avversari.
Primo set con partenza sprint per l’Alessandria volley fino a condurre con nove punti di vantaggio.
Nel finale recupero delle langarole che si portano a due sole lunghezze di distacco con il punteggio
di 21 a 23 ma due attacchi vincenti finali consegnano il parziale 25 a 21 a Ponzano e compagne.
Secondo parziale con altra trama disegnata e lottato punto a punto fino al 16 pari. Punteggio di
parità seguito da due allunghi alessandrini che con quattro punti ad ogni mini filotto fanno segnare
a referto il 2 a 0 con parziale nuovamente di 25 a 21. Terzo set vede agli inizi l’Alessandria volley

sugli scudi fino a raggiungere un vantaggio a metà set di 5 punti. Le ragazze dell’El Gall non ci
stanno a segnare la resa totale e con un filotto di 5 punti recuperano e riportano in parità la sfida.
Sul punteggio di 15 a 15 il pallino passa nuovamente in mano al team del Presidente La Rosa che
con brevi allunghi e un finale thrilling lo vede vittorioso col parziale di 25 a 23 e altri 3 punti in
classifica che lo attesta al secondo posto.
Finale di concentramento con le ragazze alessandrine a festeggiare sotto la tribuna e a ricevere gli
applausi dei tifosi al seguito, di tutto lo staff dirigenziale, del D. T. Massimo Lotta e di componenti
lo staff tecnico societario.
Dopo la seconda tornata di concentramenti e quattro partite disputate troviamo L’ALESSANDRIA
VOLLEY solitaria al secondo posto in classifica con 11 punti preceduta da In Volley Piemonte a 12 e
in terza posizione a 9 punti A.F. Volley, Santena, Cigliano, Chieri e a 8 punti Lilliput e Venaria e a
seguire Ovada, PVB valle Belbo, La Vanchiglia e Vicoforte a completare le prime dodici posizioni
che daranno il pass alla seconda fase di Coppa Piemonte dell’8 dicembre e a seguire altre 12
formazioni sempre di Serie C.
Prossimo concentramento di Coppa Piemonte domenica 2 Ottobre al PALACIMA di Alessandria.
Ospiti delle alessandrine Cantine Rasore Ovada e Isil Volley Almese. Inizio ore 15,00 con
Alessandria volley – Ovada, ore 16,30 Ovada – Almese, ore 18,00 Alessandria volley – Isil Almese.

SAN MARINO. Futsal | la Folgore si prende la Supercoppa: terzo titolo nel 2022

Supercoppa di futsal: Folgore superlativa, 5-0 al Tre Fiori e terzo titolo nel 2022

È una Folgore da stropicciarsi gli occhi, quella che esordisce mordendo la stagione 2022-23 del futsal sammarinese – al via nella fresca serata di Fiorentino con la Supercoppa in palio. A contenderla il Tre Fiori, con meno allenamenti nelle gambe rispetto a chi si è conquistato gli straordinari estivi in UEFA Futsal Champions League, e pure meno scelte – tra infortuni e squalifiche.

A far la differenza sono però sempre i presenti. Dopo un botta e risposta tra Gasperoni e Chezzi, ecco il gol di Massimiliano Bernardi: doppio passo nello stretto e diagonale radente col mancino che fredda Bizzocchi. È il 6’ e la Folgore prende in mano la partita, prima nel punteggio e poi nelle operazioni. Mariotti prova a suonare la carica per il Tre Fiori al 14’, ma la Folgore getta acqua sul fuoco con la meraviglia di Pellegrini: sportellate per sfondare, tocco morbidissimo a scavalcare Bizzocchi per il raddoppio al quarto d’ora. Nel finale di frazione Boschi trova un reattivo Geri a sbarrargli la strada, mentre un piazzato dal limite dell’area di rigore di Bernardi non va a segno.

In avvio di ripresa Pellegrini approccia con un’intensità senza precedenti: prima sfiora il gol da applausi in combinazione con Bernardi, poi si conquista dal nulla un calcio di rigore. Fisicamente irresistibile, il suo piede perno costringe Cappelli a rischiare e Lanuti a fischiare. Lo stesso Pellegrini è glaciale dal dischetto e per la Folgore si apre un secondo tempo in discesa. Bernardi ci prova dalla distanza, mentre Boschi continua a sbattere su un attento Geri. Nelle rotazioni del club di Falciano trova minuti anche Rossi, vicino al gol al 47’. Letale, invece, Chezzi due minuti più tardi: pallone recuperato a metà campo e volata a superare Bizzocchi in uno-contro-uno. Prima della fine, il destro di Giardi – su scarico da corner – si infila all’angolino dopo una deviazione, per il 5-0 finale in favore della Folgore.

Vittoria meritata per i campioni di tutto, che hanno mutato pelle e interpreti nel corso dell’estate mantenendo inalterata la propria competitività. Per il Tre Fiori tante attenuanti nella sfida di questa sera, da cui Alex Bugli vuole costruire un’annata che veda i Gialloblù protagonisti. Proprio nella stagione in cui Campionato e Titano Futsal Cup cambiano format ed abbracciano tutte e quindici le società affiliate alla FSGC.

Supercoppa di futsal 2022 | Folgore-Tre Fiori 5-0

FOLGORE
Geri, Pasqualini, De Angelis, Bernardi, Chezzi
A disposizione: S. Stefanelli, A. Stefanelli, Pelliccioni, Giardi, Pellegrini, Aluigi, Rossi
Allenatore: Massimiliano Spada

TRE FIORI
Bizzocchi, Cappelli, Boschi, Gasperoni, Cecchini
A disposizione: Mariotti, Crescentini, Zanotti, Ferrenti
Allenatore: Alex Bugli

Arbitro 1: Sirio Lanuti
Arbitro 2: Gianmarco Ercolani
Arbitro 3: Luca Tura
Marcatori: 5’17” Bernardi, 15’05”, 33’49” rig. Pellegrini, 49’00” Chezzi, 27’30” Giardi
Ammoniti: Boschi, Cappelli, Chezzi, Pellegrini

FSGC | Ufficio Stampa