Categoria: QUARGNENTO

QUARGNENTO. DOPPIO LUTTO A QUARGNENTO, ADDIO ALL’IMPRENDITORE GIORGIO COLONNA E GIUSEPPE MONDINI.

Giuseppe Modini, 59 anni di Quargnento, è morto ieri sera all’ospedale di Alessandria dove era stato trasportato d’urgenza dal personale del 118 a seguito di un incedente stradale. La sua moto è finita fuoristrada per cause ancora da accertare.

I carabinieri di Vignale sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente.

L’imprenditore Giorgio Colonna: “Figura di riferimento per gli industriali alessandrini” si è spento a 82 anni, presidente dell’Azienda Metalli Laminati spa di Quargnento.

La sua storia imprenditoriale è iniziata alla guida dell’azienda Mino. Il Diretore di Confindustria Alessandria ha sottolineato che per oltre 30 anni è stato un riferimento per tutti gli industriali alessandrini.

Giorgio Colonna nel sindacato degli industriali era membro del consiglio direttivo ed era stato tesoriere oltre che nell’organo dei revisori dei conti.

Renzo Gatti ha aggiunto che la sua scomparsa addolora il mondo dell’imprenditoria alessandrina che improvvisamente ha dovuto dire addio a una figura di rielevo, valore e prestigio.

QUARGNENTO. LA SAGRA DELLA MELANZANA 2022

La Sagra della Melanza a Quargnento acccompagna il ritorno dalle vacanze e la fine dell’estate.

La Sagra organizzata dal comune di Quargnento, da alcune associazioni di volontariato attive sul territorio che ha riscosso notevole suscceso di pubblico si conclude questa sera con la distribuzione della cena, l’intrattenimento musicale in piazza, le visite guidata alla mostra di pittura e alla Basilica Minore di San Dalmazio..

QUARGNENTO. PRECIPITA ELICOTTERO, QUATRO FERITI GRAVI: IL PADRE, I DUE FIGLI E LA FIDANZATA DEL FIGLIO.

Un elicottero turistico, mentre trasportava il padre, i due figli e la fidanzata di uno dei due, è precipitato nel pomeriggio (27 maggio), intorno alle 18, nella zona Tollara, in strada cascine, del comune di Quargnento.

I quattro occupanti dell’elicottero sono stati trasportati in ospedale dall’elisoccorso del 118in condizioni molto gravi: tre codici rossi e uno giallo. 

Sul posto sono intervenutesquadre dei Vigili del Fuoco e i Carabinieri.