Categoria: ANNUNCI ECONOMICI

ALESSANDRIA. IL REDDITO DI INCLUSIONE:TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE E DA FARE PER OTTENERLO.

CITTA’ DI ALESSANDRIA
UFFICIO STAMPA
Alessandria, 28 novembre 2017
COMUNICATO STAMPA
Il nuovo reddito di inclusione: la Carta REI
A partire dal 1° dicembre 2017 i residenti del Comune di Alessandria
possono presentare la domanda per ricevere il Reddito di Inclusione (REI)
presso il Consorzio C.I.S.S.A.C.A., in via Galimberti 2/A ad Alessandria
(per informazioni è possibile telefonare al numero 0131.229711).
Il REI è un trattamento economico mensile erogato su carta elettronica
prepagata (Carta REI) per l’acquisto di generi di prima necessità e il parziale prelevamento di contanti.
Con la Carta REI si ha inoltre diritto allo sconto del 5% sugli acquisti nei negozi e nelle farmacie convenzionate.
Per ottenere la Carta REI è necessario sottoscrivere un progetto personalizzato di
inclusione sociale e lavorativa mirato al superamento della condizione di povertà e predisposto dai Servizi Sociali, da seguire obbligatoriamente pena la revoca del sussidio. L’importo del reddito di inclusione verrà erogato prendendo a riferimento non soltanto il reddito ma anche la composizione del nucleo familiare.
Requisiti richiesti per l’ottenimento:
Nucleo familiare
: presenza di almeno un minorenne all’interno del
nucleo familiare oppure nucleo composto da disabile con genitore
oppure presenza di una donna in stato di gravidanza (non più di 4 mesi
dalla data presunta del parto).
Status occupazionale del nucleo familiare
: presenza di lavoratore di età
pari o superiore a 55 anni disoccupato (a seguito di licenziamento,
anche collettivo, oppure di dimissioni per giusta causa o risoluzione
consensuale).
Residenza e cittadinanza
:
i richiedenti devono essere cittadini
dell’Unione Europea o familiari titolari del diritto di soggiorno o del diritto
di soggiorno permanente, oppure cittadini di Paesi Terzi con permesso
di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
occorre avere la residenza in Italia, in via continuativa, da almeno due
anni.
Reddito ISEE
: attestazione ISEE non superiore a 6mila euro (ISRE non
superiore a 3mila euro)
Patrimonio
: patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione,
non superiore a ventimila euro; patrimonio mobiliare non superiore a
6mila euro (questa soglia viene accresciuta di duemila euro per ogni
componente del nucleo familiare successivo al primo e fino a un tetto
massimo complessivo di diecimila euro); nessun componente della
famiglia deve essere intestatario di autoveicoli o motoveicoli
immatricolati, per la prima volta, nei 24 mesi antecedenti la richiesta
(fatti salvi quelli per i disabili) oppure di navi e imbarcazioni da diporto.
Il REI non è compatibile con la contemporanea fruizione, da parte di
qualsiasi componente del nucleo familiare, della NASPL o di altri
ammortizzatori sociali.
Attenzione
: per verificare l’effettivo possesso dei requisiti (sono presenti
casistiche particolari) è necessario riferirsi direttamente al
Consorzio
CISSACA
, unico autorizzato alla raccolta delle domande.
Riferimenti normativi
D. Lgs. n. 147 del 15 settembre 2017 ad oggetto “Disposizioni per
l’introduzione di una misura nazionale di contrasto alla povertà”.

LUCCA. CAST ARTISTICO DELL’AGENZIA TEATRALE REGNO UNITO.

CAST ARTISTICO 2018 IN ESCLUSIVA

Altopascio 08 novembre 2017

1

la agenzia teatrale, operante nel mondo dello spettacolo dal 1985, mette a completa disposizione i migliori gruppi musicali e realizza spettacoli su misura per ogni tipo di manifestazione, il tutto visualizzabile sul nostro sito internet: www.regnounitomanagement.it

          Fra le proposte il nostro cast artistico esclusivo:

 

I CUGINI DI CAMPAGNA

2

 

Il complesso I CUGINI DI CAMPAGNA nasce a Roma nel 1970 con la loro prima canzone “il ballo di Peppe”, lanciata nella trasmissione ALTO GRADIMENTO, condotta da Gianni Boncompagni e Renzo Arbore.  Il loro grande successo avviene nel 1973 con la canzone ” ANIMA MIA ” e poi ancora ” INNAMORATA”, ” UN’ALTRA DONNA”, ” 64 ANNI”, “PREGHIERA”, “E’ LEI”, “CONCHIGLIA BIANCA”, “TU SEI TU” e tantissime altre.  Nel 1978 I CUGINI DI CAMPAGNA continuano con i loro successi: “DENTRO L’ANIMA”, “SOLO CON TE”,  “MERAVIGLIOSAMENTE”, ” NO TU NO”, “VALERIA”, “UOMO MIO”, “CUCCIOLO”.
Negli anni 90 I CUGINI DI CAMPAGNA portano i loro successi in giro per il mondo effettuando tantissime tournee, confermando il loro successo. Dopo aver fatto concerti in tutto il mondo, per circa un decennio, ritornano alla ribalta discografica grazie alla straordinaria trasmissione “ANIMA MIA” condotta fa FABIO FAZIO e CLAUDIO BAGLIONI. Il grande successo è riscontrato dal rientro nella Hit Parade dei loro due album.

Link Spot ufficiale 2018: https://www.youtube.com/watch?v=_QKGW5jqrq0

 

                                                                         MAL

 3

A 40 anni dal grande successo di ” FURIA” con oltre 1.300.000  dischi venduti, l’idolo delle donne si presenta al grande pubblico con tutti i suoi più grandi successi tra cui: PENSIERO D’AMORE, PARLAMI D’AMORE MARIU’, YEEEAH, TU SEI BELLA COME SEI, OCCHI NERI, FURIA ecc.
MAL si esibisce in recital di Hr. 1,00 su basi oppure con il chitarrista e il  bassista  originali dei PRIMITIVES  venuti apposta dall’Inghilterra per presentare
uno spettacolo tutto in ORIGINALE insieme al grandissimo MAL.

 

Link Spot ufficiale 2018:  https://www.youtube.com/watch?v=KsjNpO8if0Y
                                  UMBERTO NAPOLITANO

 

4

 

Nato a Brescia nel 1947, si trasferisce con la famiglia a Torino dove inizia a studiare musica con il maestro Adriano De Grandis; nel frattempo inizia a comporre le prime canzoni, e fa il suo debutto come cantante nel primo cabaret di Milano, il vecchio Nebbia Club di Franco Nebbia, a metà degli anni ’60.Ottenuto un contratto con la Vedette, dopo un primo 45 giri pubblicato nel 1964 con un brano scritto da Gian Pieretti, la sua vera carriera di cantautore inizia nel 1966 con la canzone di protesta Chitarre contro la guerra, incisa anche da Carmen Villani; l’anno seguente partecipa al Festival di Sanremo come autore, con Il cammino di ogni speranza, proposta da Caterina Caselli e Sonny & Cher, e ad Un disco per l’estate come interprete di Gioventù, che ottiene anch’essa un buon successo di vendite. Le prime incisioni le realizza usando il solo nome di battesimo, Umberto.Nel 1969, con A Laura, è finalista del programma televisivo Settevoci, presentato da Pippo Baudo. Negli anni seguenti si dedica soprattutto alla carriera di autore: ricordiamo Senza discutereper I Nomadi e Meglio libera per Loredana Bertè.Riprende a metà anni settanta l’attività di cantante, e partecipa alla Mostra Internazionale di Musica Leggera nel 1976 con Oggi settembre 26, e al Festival di Sanremo tre volte: nel 1977 conCon te ci sto, nel 1979 con Bimba mia e nel 1981 con Mille volte ti amo. Il suo album di maggior successo è stato[senza fonte] Giro di do – Una canzone d’amore per ogni innamorato, del 1977. Con Amiamoci partecipa al Festivalbar 1978. Il suo maggior successo di vendite si ha nel 1977 con Come ti chiami, canzone trasmessa spesso dalle radio libere, che era impostato con un dialogo fra il cantante ed una ragazza (Come ti chiami? – Antonella – Che bel nome, io Paolo); a volte scherzosamente il disco veniva trasmesso a velocità 33 giri invece di 45, ed il dialogo si trasformava in maniera divertente. Nel 1989 uscì l’album Al mio caro pianeta terra… dieci piccole grandi storie, inciso per l’etichetta Nar, mentre del 1998 è una raccolta di successi reinterpretati, pubblicato dalla DvMore. Nel 2016 un nuovo album, Il bruco.

Con l’augurio di una collaborazione, molto distintamente salutiamo.

Booking

REGNO UNITO MANAGEMENT

Località Palandri, 13 – 55011 Altopascio (Lucca)

Tel. 0583.289248 – 289268

Fax: 0583.289942

Cell. 335.7591321

edoardo@regnounitomanagement.it

http://www.regnounitomanagement.it

TORINO. CIOCCOLATO’:FAREMO DUE EDIZIONI NEL 2017, CENTRATO UN ALTRO “BERSAGLIO” E TORINO DICE ADDIO A CIOCCOLATO’.

Bersaglio centrato o meglio centrato due volte perché,dopo quella mancata nel 2016, delle due edizioni promesse nel 2017 non c’è neppure l’ombra.

images

Cioccolatò per il secondo anno consecutivo non si farà. L’edizione più dolce dell’anno che avrebbe visto il centro città invaso dalle bancarelle dei cioccolatieri salta e ad una settimana dalla fine del mese lo comunica il Comune.

Manca il tempo per organizzare e pubblicizzare la fiera del cioccolato a causa del ricorso al TAR della 2^ classificata nella gara per la concessione del marchio e la gestione di cioccolatò.

 La città di Torino aveva affidato  alla romana “Craun &Crest” di Guido Napoli e Gregorio Catricalà la concessione del marchio e la gestione di Cioccolatò,ma la ditta di Perugia, “Gioform Srl”di Eugenio Guarducci,2^ classificata aveva rilevato che l’assegnataria della concessione non aveva i requisiti per partecipare alla gara e per questo motivo aveva presentato ricorso al Tar.
L’organizzazione dell’evento è stato così ritardato di un mese,ma nonostante la “Craun & Crest” avesse manifestato la propria capacità operativa nel realizzare l’evento in qualsiasi momento dopo l’aggiudicazione definitiva la ditta ha comunicato al comune di avere “difficoltà operative e gestionali”.
“In particolare l’impossibilità di realizzare l’edizione 2017 di Cioccolatò per l’assenza di tempo utile al coordinamento delle professionalità e al reperimento delle stesse e all’organizzazione di tutte le altre attività legate all’evento”.

Guido Napoli, socio di Craun & Crest ha spiegato che: “Sono dispiaciuto dell’annullamento della manifestazione, ma la nostra volontà rimane quella di organizzarla in futuro a Torino”.

Il comune ha provveduto ad attivare il procedimento di revoca della consegna e dell’aggiudicazione della fiera.

L’assessore al commercio,Alberto Sacco, ha spiegato che l’ultima parola spetta ai nostri uffici dopo le verifiche: “Non sappiamo quale sarà il futuro di Cioccolatò. L’ultima parola, dopo le dovute verifiche del caso, sarà dei nostri uffici. Ma stiamo lavorando con le associazioni del territorio per un’edizione primaverile di (Aspettando Cioccolatò 2018)”.

Il Tar aveva valutato come bisognasse far prevalere l’interesse pubblico nella realizzazione dell’iniziativa, non concedendo la sospensiva richiesta dalla società Gioform.

Dalla Gioform fanno sapere:”Ma adesso la discussione in merito al ricorso è ancora da fare. Il Tar a breve dovrà convocare l’udienza sulla discussione che riguardano la gara d’appalto. Siamo pronti a dialogare con il Comune per capire se c’è la possibilità di prendere in mano l’evento”.

ALESSANDRIA. EMERGENZA ABITATIVA:MODIFICA DEI CRITERI DI ASSEGNAZIONE.

CITTA’ DI ALESSANDRIA
UFFICIO STAMPA
Alessandria, 24 novembre 2017
COMUNICATO STAMPA
Case di emergenza abitativa:
modifica dei criteri di assegnazione
Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale di Alessandria ha votato il nuovo
regolamento per l’assegnazione delle case di emergenza abitativa.
Per quanto riguarda la quota di alloggi popolari assegnata direttamente dal
Comune, ossia il 50 %, i cittadini in condizioni di difficoltà potranno avvalersi
di un maggior punteggio in base agli anni trascorsi in Alessandria:saranno
assegnati zero punti a chi è in città da 3 a 5 anni,1 punto a chi risiede nel
capoluogo da 5 a 10 anni, 3 punti a chi è ad Alessandria da 10 a 15 anni e 5 punti,il massimo, a chi vive nel capoluogo da più di 15 anni.
Il Consiglio Comunale in sede di approvazione ha emendato il provvedimento
con l’inserimento di uno specifico punteggio (1 punto) per genitori separati
che vivono soli e donne vittime di violenza.
“Sono criteri che garantiscono una maggiore equità sociale– ha commentato il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco -.
Il nuovo regolamento vuole favorire gli alessandrini e premiare chi risiede da più
tempo in città. Ogni Comune dovrebbe tutelare prioritariamente gli interessi
dei propri residenti e proprio per questo l’anzianità di residenza nel proprio
territorio dovrebbe rappresentare uno dei criteri più importanti. Qui non viene
discriminato nessuno: il Sindaco come rappresentante della comunità deve
prestare attenzione ai bisogni di chi vive e risiede in città da più tempo
perché questo significa salvaguardare la propria comunità, con la sua cultura
​e la sua identità. E chi ha contribuito a fare crescere la Città con il suo lavoro
e la propria presenza costante va certamente aiutato. E’una modifica che
va a premiare coloro che anche fiscalmente hanno dato di più alla città”.

TORINO. QUARTA EDIZIONE DI XMAS COMICS AND GAMES A LINGOTTO FIERE.

Il 16 e 17 dicembre a Lingotto Fiere di Torino quarta edizione di Xmas Comics and Games.
Il programma Cosplay

Sabato 16 e domenica 17 dicembre a Lingotto Fiere di Torino si svolge laquarta edizione di Xmas Comics and Games. Il padiglione 3 del polo fieristico  ospita il nuovo appuntamento con la kermesse irrinunciabile per tutti gli amanti di fumetti e non solo. Sono cinque infatti le tematiche principali di quest’anno:comics, games, videogames, cosplay, youtubers.  Ottimo riscontro per laparte espositiva: a circa un mese dall’evento, 80 realtà hanno già confermato la loro adesione, si va verso il sold out.

 

Gli ospiti internazionali in giuria per Torino Cosplay

Le competizioni cosplay si confermano di respiro internazionale, e anche quest’anno al tavolo della giuria ci sarà un vero e proprio parterre de roi del mondo del cosplay e non solo.  Tra gli ospiti in arrivo a Torino:

 

Per la prima volta in Italia, arriva dalla Germania Naru Cosplay. Ha iniziato a fare cosplay nel 2005, e per la maggior parte si dedica al cross-play. Nel 2015 ha rappresentato la Germania – insieme alla cosplayer Seme – alle finali del contest C4 in Olanda.

 

Arriva dal mondo del doppiaggio Patrizia Scianca, una delle voci più note dell’animazione nel panorama italiano. Attiva nelle società di doppiaggio di Milano ed è socia dell’ADAP, ha una voce particolarmente duttile: nella sua carriera, infatti, ha prestato la voce personaggi di età infantile sia femminili sia maschili. Tra le sue voci più famose si ricordano Son Goku, Son Gohan e Son Goten da bambini nel corso delle serie e dei film di Dragon Ball, Nico Robin in One Piece,Arale in What a mess Slump e Arale e Kero-chan in Card Captor Sakura.

 

Fery Lullaby, cosplayer dal 2008, è un’appassionata di make up, fotografia e videogiochi; nella sua carriera ha interpretato più di 100 personaggi. Vincitrice di diversi riconoscimenti alle fiere del fumetto, tra cui quest’anno il premio speciale Cospa Family a Vinadio Comics.

Fery lavora con diversi siti e crea review e tutorial utili per gli altri cosplayer.

 

Davide Ravera, cosplayer e youtuber ligure, appassionato di anime e manga fin da quando era piccolo. Molto presente nel panorama italiano del cosplay, (anche come presentatore) e con qualche presenza all’estero, è innamorato soprattutto dell’aspetto interpretativo di questa passione. Forte del suo slogan “c’è più cervello sotto le nostre parrucche che nella testa di chi giudica senza sapere”, porta sempre avanti la sua voglia di informare le persone di come questo ambiente allegro e colorato sia una delle passioni più sane e creative che una persona possa avere.

 

Sunymao Sunita, veterana del cosplay, da più di 12 anni fa parte di questo mondo. Ha ricevuto più di 40 premi in diverse convention di tutta Italia ed ha fabbricato oltre 90 cosplay di tutti i tipi, da videogiochi, film e anime. Sunita è una cantante di lirica, ma si diletta anche nel canto moderno. Viene spesso invitata alle convention come giurata, con grande padronanza del palco presenta anche i contest ed infine come cantante per riproporre le canzoni di cartoni animati e colonne sonore di videogiochi, anime, film.

 

Il programma delle sfilate e competizioni Cosplay, in collaborazione con la Cospa Family.

 

Sabato 16 alle 15 il palco di Xmas Comics ospita la Cosplay Parade, una sfilatanon competitiva aperta a tutti i tipi di personaggi. Non ci sarà una giuria e la parola d’ordine sarà divertire e divertirsi! Proprio per questo motivo, verrà riconosciuto un premio per acclamazione: ad aggiudicarselo sarà il cosplayer singolo, la coppia o il gruppo che più avranno entusiasmato gli spettatori. Le iscrizioni si effettuano esclusivamente in fiera il giorno stesso della sfilata, dalle 10.30 alle 14, presso lo stand iscrizioni in zona palco.

 

Domenica 18 alle 14 sarà invece il momento del classico Cosplay Contest.Saranno ammessi alla gara coloro che interpretano un personaggio tratto da anime, manga, fumetti, videogame, giochi di ruolo, giochi online, film, e affini. Potranno partecipare anche i costumi “original” che però non saranno candidati per i premi dove è richiesta l’attinenza al personaggio. Novità di quest’anno è l’introduzione di un nuovo premio. Tra le categorie in gara, infatti, sarà aggiunto il miglior costume tratto da un personaggio di un videogioco! A presentare l’evento saranno Fabio “Baumiao” Aquilino e Massimo “Maxinga” Barbera.

Ecco tutte le categorie in gara:

·         Miglior Personaggio Femminile

·         Miglior Personaggio Maschile

·         Miglior Gruppo

·         Miglior Coppia

·         Miglior Interpretazione

·         Miglior Accessorio

·         Premio “Physique du Rôle”

·         Premio Simpatia

·         Miglior Make Up

·         Miglior Costume Videogioco

 

Le iscrizioni on-line potranno essere effettuate entro e non oltre le ore 22.00 di giovedì 14 dicembre 2017. Sarà inoltre possibile iscriversi in fiera, presso lo stand iscrizioni in zona palco, sabato 16 (10:30-14:00) e domenica 17 dicembre (10:30-13:00)

Info e regolamento su http://www.cosplaycompetition.com/

 

 

Gli altri appuntamenti sul Palco di Xmas Comics

 

Il programma sul palco di Xmas Comis and Games quest’anno si arricchisce dimusica, workshop e danza. Sabato 16 dicembre alle ore 13 è in programma ilworkshop della cosplayer tedesca Naru, in cui verrà mostrato, truccando dal vivo una modella, come una cosplayer donna possa trasformare le proprie sembianze per fare il cosplay di un personaggio maschile.

 

Sabato 16 alle ore 14 torna sul palco di Torino la cantante Sunymao: il suo repertorio spazia da arie di opere a canzoni Disney, colonne sonore originali in giapponese, film e videogiochi. Sunymao farà cantare il pubblico del Lingotto con un mix di sigle di cartoni.

 

Domenica 17 dalle ore 12:30 consueto appuntamento con il karaoke contest. In palio per i vincitori i biglietti per Torino Comics 2018. Come ogni edizione, il giudice del karaoke contest sarà il pubblico.

 

E sempre domenica, a scandire tutti gli eventi sul palco, per la prima volta a Xmas Comics&Games, ci sarà la ballerina Eleonora Burzio. Professionista di danza classica, neoclassica e di carattere, ha studiato presso le più famose accademie di danza nel mondo, tra cui La Scala di Milano, Royal Ballet School di Londra, Bolshoi Academy di Mosca e Vaganova Academy di San Pietroburgo. Nelle sue performance, cerca di fondere danza e cosplay, altra, sua grande passione. Quest’anno saranno proprio le sue interpretazioni ballate ad incantare il pubblico di Xmas Comic.

 

Nelle prossime settimane verranno comunicati i dettagli delle aree: comics, games, videogames &youtuber.

 

IV Xmas Comics&Games

16-17 dicembre 2017

Lingotto Fiere, Via Nizza 280 – Torino

 

Orari: dalle 9.30 alle 19.30

 

Biglietti
Intero €10

Ridotto €8

Ridotto cosplay €7

xmascomics.it

facebook.com/torinocomics