Categoria: ANNUNCI ECONOMICI

FIRST TIME di Germana Blandin Savoia: BURBERRY

FIRST TIME di Germana Blandin Savoia
BURBERRY

foto Burberry
La nostra settimana della moda di Londra è iniziata in anticipo perché sabato 15/09/2018 i saloni di Burberry si sono aperti al pubblico dopo un lungo periodo di chiusura per ristrutturazione. Tutto ora è color miele e abbraccia tutte le sfumature del beige. Hanno aperto i battenti mettendo in luce e in chiaro gli ambienti sconosciuti alla platea, dove un tempo c’era il proscenio e dove ampie sale laterali si palesano.
Scale a scendere e a salire fino all’ultimo piano dove si gode la vista della sottostante Regent Street.
Piccole collezioni in mostra in anteprima solo per un giorno dove nuovi disegnatori emergono con le loro creazioni sugli scaffali, dalle borse ai foulard ai soprabiti, alle scarpe. Pochi oggetti raffinati come tutto
quello che contraddistingue questo noto marchio inglese. Dietro le quinte però adesso c’è il lavoro di un gruppo italiano a cominciare dal Direttore Creativo Riccardo Tisci all’Amministratore Delegato. Ed è proprio il Direttore che scavando negli archivi ha trovato e riproposto alcune stampe e ha dato vita a quello che sembrava appartenere solo al passato. Ora il nuovo motto d’azione è: non buttare via nulla ma riciclare.
E ci torna in mente l’articolo letto tempo fa in cui si spiegava che gli oggetti invenduti andavano al rogo.
Triste e arrogante agire, una realtà che non sarà mai più attivata.
Anche se non ci siamo subito presentate come autrici, veniamo accolte come milionarie a cui si offre una coppa di champagne, ma forse è solo per restare in tema con i colori indossati dal nuovo scenario che abbraccia tutte le tonalità offerte dalla nuance.
Veniamo condotte quasi per mano tanta è la gentilezza di chi ci accompagna a scoprire gli ambienti di quello che un tempo è stato teatro divenuto poi un cinema dove una bellissima cupola centrale svetta e si fa ammirare per la sua vetrata con una stella centrale inclusa. Ci invita inoltre a contemplare i lampadari
originali che prima non erano a vista.
Le ringhiere e i mancorrenti di colore nero ricordano il rigore e che il netto contrasto con il chiaro degli ambienti disegna già di per sé l’idea del nuovo volto dato.
Qui giovani stilisti vengono alla ribalta grazie al fascino delle loro collezioni dell’anteprima di lunedì 17 settembre. Non ci è dato a sapere ovviamente ma ci risulta che neanche gli addetti ne siano al corrente.
Certo è che d’ora in poi il negozio include una linea che veste anche chi non ha molto da spendere ma vuole un capo firmato Burberry. Per cui crediamo che se prima era solo un capriccio passare ed entrare, d’ora in poi potrebbe essere una tappa fissa per noi turisti italiani.
Un grazie particolare va alla Dottoressa Micaela Isoli che ci ha amabilmente istruite sui progetti in da venire che ovviamente non possiamo divulgare perché privati e perché crediamo che il futuro sia proprio firmato da questi giovani talenti italiani che purtroppo ancora una volta solo all’estero hanno la possibilità di affermarsi

ALESSANDRIA. L’ISOLA DELLE SENSAZIONI.

Alessandria, 17 settembre 2018
COMUNICATO STAMPA
image001
Riapre l’isola delle Sensazioni:
iniziative 2018DEF
eventi ed iniziative di fine estate al Parco
Il Parco isola delle Sensazioni di via Pacinotti, terminati i lavori di manutenzione necessari per il rifacimento del camminamento, riapre al pubblico con alcune iniziative volte a favorire il piacere di stare
all’aperto. Il calendario prevede appuntamenti sia per i piccoli che per gli adulti con un programma che prevede attività di riciclo, laboratori di attività sensoriali e percettive. Alcuni incontri saranno basati sullo studio delle scienze naturali e, con semplicità, verranno fornite ai partecipanti informazioni dettagliate relativamente all’impollinazione, al rapporto fiori-insetti, come pure al riconoscimento e alle abitudini di vita degli uccelli, in una sorta di “lezioni di scienze a cielo aperto”. Non mancheranno momenti musicali con gruppi locali interessati a dare valore e ad arricchire di ulteriori e sempre nuove performance questa importante realtà di aggregazione cittadina.
Di seguito il calendario delle attività in programma:
tutti i lunedì, dalle 9.30 alle 12.30
, “Laboratorio musicale con materiale di riciclo” a cura di Social Domus;
Giovedì 20 settembre, alle 16.30
-“Il Parco…..è di tutti” a cura di RNA – Associazione Natura e Ragazzi
Sabato 22 settembre alle ore 19
– musica con “Me & Mr Nick”
Lunedì 24 settembre, alle 16.30
– “Che bello volare” – incontro informativo alla scoperta degli uccelli
che si possono incontrare al parco, ma anche in giardino e sul balcone, a cura di RNA – Associazione
Natura e Ragazzi
Mercoledì 26 settembre, dalle ore 16.30
-“Il giardino delle sensazioni”- Laboratorio di attività
sensoriali e percettive: IL TATTO: sfiorare nel buio a cura di Consorzio ABC
Venerdì 28 settembre, dalle 16.30
– “Il giardino delle sensazioni” – Laboratorio di attività sensoriali e
percettive, UDITO E VISTA a cura di Consorzio ABC
Sabato 29 settembre, alle ore 19
, musica con il gruppo “ Mondo Strano”
Lunedì 1 ottobre dalle 16.30
– “A spasso tra fiori e insetti scoprendo i segreti dell’impollinazione” a
cura di RNA – Associazione Natura e Ragazzi
Mercoledì 3 ottobre, alle ore 16.30
– “Il giardino delle sensazioni”- Laboratorio di attività sensoriali e
percettive, OLFATTO E GUSTO a cura di Consorzio ABC
Giovedì 4 ottobre alle ore 16.30
– Incontro con i giornalisti al Parco strutturato – Giochi e merenda
offerta dalla Centrale del Latte
Sabato 6 ottobre alle ore 19,
musica con “Down Town Duo”.
Siamo molto soddisfatti che si siano conclusi in tempo i lavori per godere in questo periodo fine estate
di un’area verde centrale, facilmente fruibile, come il Parco Isola delle Sensazioni
– ha commentato
l’assessore alle Politiche Sociali, Piervittorio Ciccaglioni
-.
La vicinanza della struttura con il
presidio dell’ASL-AL, ma anche con le scuole, la sua collocazione in un contesto ad alta densità
abitativa, ne fanno un’area particolarmente apprezzata dalle famiglie con bambini, ma anche dagli
anziani. Era fondamentale che venisse risistemata e riaperta e lo abbiamo voluto fare in grande stile,
con un calendario che coniuga intrattenimento ed approfondimento culturale che partirà da subito per
accompagnarci fino alle prime settimane di settembre. Abbiamo già previsto anche un momento di
presentazione ufficiale della conclusione dei lavori che si terrà il 4 ottobre con una grande festa, a
partire dalle 16.30, a cui invito personalmente tutti gli alessandrini
”.
Per eventuali ulteriori informazioni è possibile contattare:
Margherita Cavanna — tel. 0131/515552
— e mail: margherita.cavanna@comune.alessandria.it
Consorzio abc
— e mail: rossi@consorzioabc.it
pag.
2

ALESSANDRIA. ISCRIZIONI AL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA 2018/19

Alessandria, 17 settembre 2018
COMUNICATO STAMPA
image001
Iscrizioni al servizio di refezione scolastica per l’A.S. 2018/2019
L’Amministrazione Comunale di Alessandria avvisa che domani, martedì 18 settembre, saranno possibili disguidi ed interruzioni nel servizio di iscrizione alla refezione scolastica presso gli sportelli comunali di via San Giovanni Bosco a seguito di interventi in corso ad opera di ENEL sui dispositivi elettrici della zona.
Si ricorda che fino al 19 settembre è possibile effettuare l’iscrizione al servizio di refezione scolastica, oltre che allo sportello, anche on-line tramite il sistema operativo “
SCHOOLWEB
” nei seguenti modi:- collegandosi al seguente sito web: www2.itcloudweb.com/iscrizioninetalessandria
– utilizzando il codice fiscale dell’alunno / a-cliccando su campo
“Sono un nuovo iscritto”
La compilazione dell’iscrizione on-line avviene sotto la piena responsabilità del genitore che effettua l’operazione per quanto concerne la correttezza dei dati anagrafici forniti, della scuola, classe e sezione in cui è iscritto/a l’alunno/a, oltre ai dati afferenti la dichiarazione per il reddito ISEE.
Il sistema operativo rilascia in automatico le credenziali di accesso da utilizzare successivamente all’iscrizione e che dovranno essere cambiate nei successivi accessi, a tutela dei propri dati personali.
Nel caso in cui il sistema rilevasse situazioni di debito per anni scolastici precedenti, l’iscrizione on-line
viene bloccata e l’utente dovrà recarsi allo sportello dell’Ufficio Refezione Scolastica (in via S. Giovanni Bosco n. 53, lun –merc -ven dalle ore 8.30 alle ore 14 e mar –giov dalle ore 8.30 alle ore 16.30) per effettuare i pagamenti dovuti ed ottenere la successiva iscrizione al servizio presso lo sportello suddetto.
Con successiva comunicazione saranno indicate le modalità di pagamento della retta annuale di iscrizione e dei buoni pasto. Agli utenti saranno inoltre comunicati come un SMS, gli importi dovuti per l’A.S. 2018/2019, come da tariffario pubblicato sul sito del Comune di Alessandria.
Si precisa che gli importi restano invariati rispetto agli anni scolastici precedenti, ma con la novità dell’introduzione di una ulteriore riduzione della retta annuale di iscrizione da €uro 150,00 a €uro 140,00 per redditi ISEE di valore compreso tra €uro 22.000,01 e €uro 33.000,00.
L’ISCRIZIONE E’ CONDIZIONE INDISPENSABILE PER POTER USUFRUIRE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

SALUZZO. PRESENTAZIONE GARA MONDIALE DI RACCOLTA DELLE LUMACHE.

Maurizio Paschetta – the Natural Boy , vuole sfidare tutto il mono.

37321560_1796850520391280_8151726066700910592_n

 

Detentore di ben sei record mondiali agricoli:

– mungitura vacca a mano

– pigiatura uva con i piedi

– spaccalegna con accetta

– impilamento balle piccole di fieno su un rimorchio agricolo

– raccolta tartufi con cane su ring

– vangatura a mano

( per info : http://www.mauriziopaschetta.com ) è pronto per una nuova sfida mondiale .

Questa volta il suo obiettivo è realizzare il record mondiale della raccolta delle lumache ( chiocciole ) .

La sfida è stata lanciata alcuni mesi fa dal detentore attuale,

Nikolaj Milanov ( Bulgheria ) che nella città di Trojan nel 1994 , in un’ora è riuscito a raccolto di 200 lumache ( chiocciole ) .

Questo record è stato certificato dalla World International Champions .

“Il record mondiale – afferma Maurizio Paschetta – non è per niente da sottovalutare . Bisognerà fare una gara eccellente , senza nessun errore tecnico e tattico .

La presentazione della gara mondiale ( Conferenza Stampa ) si terrà mercoledì 19 settembre ore 19 , invece la gara Mondiale di : raccolta lumache ( chiocciole ) in un’ora verrà effettuata lunedì 24 settembre alle ore 18 . In entrambe le occasioni – presentazione e gara mondiale , si terranno presso l’allevamento di lumache

( chiocciole) : “le lumache del marchesato” di Giacomo Torre , in via Revello n° 38/A , a Saluzzo ( Cn ) Piemonte , Italia .

La presentazione e gara mondiale saranno moderati da Paolo Campanella e Davide Bazzichetto .

Come nelle scorse gare anche questa volta l’evento è aperto a tutti. In entrambe le occasioni – presentazione e gara mondiale – sarà possibile vederla tutta , in diretta streaming su facebook attraverso la pagina : Maurizio Paschetta https://www.facebook.com/Maurizio.Paschetta.Official/

Maurizio Paschetta è pronto a sfidare tutto il mondo: per chi volesse raccogliere il guanto di sfida può contattare la World International Champions

TRAPANI. “GRAN BAZAR” DI PRODOTTI CINESI PER UN GIRO DI FATTURE FALSE.

Castelvetrano, 17 settembre 2018
“GRAN BAZAR” DI PRODOTTI CINESI: SCOPERTO VORTICOSO GIRO
DI FALSE FATTURE EMESSE DA 31 CARTIERE AVENTI SEDE IN VARIE
CITTA’ D’ITALIA.

20630_bazaar
Imposte evase per oltre 1,4 milioni di euro: titolare dell’azienda sottoposto ad
obbligo di dimora
La Tenenza della Guardia di Finanza di Castelvetrano, su delega della Procura della
Repubblica presso il Tribunale di Marsala, nella tarda serata dello scorso venerdì, ha
eseguito un’ordinanza applicativa delle misure cautelari dell’obbligo di dimora e del
sequestro preventivo nei confronti di un imprenditore di Castelvetrano, di nazionalità
cinese, titolare di una ditta individuale che ha gestito un grande magazzino di prodotti
cinesi e che è stato denunciato alla Procura di Marsala, all’esito di una verifica fiscale
svolta dalla suddetta Tenenza, per aver sottratto all’Erario imposte per oltre 1,4 milioni di euro.
L’imprenditore si è avvalso di un collaudato sistema di frode fiscale connesso
all’utilizzazione di numerosissime fatture per operazioni inesistenti emesse da 31 imprese “fantasma” aventi sedi dichiarate nei principali poli commerciali italiani, tra cui Roma, Milano, Napoli, Venezia e Prato.
Oltre 1100, infatti, sono i documenti “falsi” prodotti dalle predette “cartiere” e individuati dai finanzieri nella contabilità della ditta individuale la quale, registrando costi fittizi, ha potuto abbattere i grossi utili conseguiti nell’esercizio dell’attività commerciale.
Per l’anno d’imposta 2015, inoltre, l’imprenditore ha omesso completamente la
presentazione delle dichiarazioni fiscali obbligatorie occultando all’Erario redditi per oltre 1,7 milioni di euro.
Il sistema fraudolento e le plurime condotte evasive hanno consentito all’impresa in parola di azzerare completamente le imposte da versare all’Erario.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: