ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. GAZOUL ILLUDE I GRIGI, RAGATZU REGALA UN PUNTO ALL’OLBIA.

Al Moccagatta finisce in parità la sfida salvezza tra Alessandria e Olbia.

Gazoul di testa illude nel primo tempo i grigi, la vittoria sembrava cosa possibile con un minimo di gestione è invece nella ripresa l’arbitro concede un rigore agli ospiti per tocco di mano del difensore grigio. Ragatzu dal dischetto non sbaglia e regala il pari all’Olbia.

Alessandria (4-2-3-1): Marietta; Rota (39’st Baldi), Checchi, Sini, Nunzella; Speranza, Nichetti; Lombardi (27’st Ghiozzi), Galeandro (44’st Nepi), Gazoul (44’st Pellegrini); Martignago (39’st Rizzo). A disp.: Dyzeni, Rossi, Podda, Costanzo, Mionic,  Perseu, Bellucci,  Ascoli, Ventre All.: Rebuffi

Olbia (3-4-1-2): Gelmi; Brignani, Bellodi, Travaglini; Incerti, Fabbri (1’st Sueva), Minala (1’st La Rosa), Mordini (24’st Emerson); Biancu (42′ Konig); Ragatzu, Contini (48’st Babbi). A disp.: Van der Want, Renault, Occhioni,  Zanchetta, Boganini, Gabrieli,  Sueva. All.: Occhiuzzi