CRONACA

FOGGIA. OPERAZIONE “TROY 2” 12 ARRESTI.

Foggia: 12 arresti nell’operazione antidroga “Troy2”

 

La Squadra mobile di Foggia ha arrestato 12 persone per detenzione e spaccio di sostanze stupefacente, estorsione, minaccia e violenza.
L’indagine condotta dai poliziotti del Servizio centrale operativo (Sco) e della Squadra mobile di Foggia, nasce dalle attività degli agenti sotto copertura concluse nello scorso ottobre con l’operazione “Troy”, in cui sono state arrestate 89 idagati e sequestrato grossi quantitativi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina, crack, marijuana e hashish.

Gli investigatori avvalendosi delle tradizionali attività di intercettazione, riprese video e pedinamenti hanno documentato la costante attività di spaccio di droga, gestita nelle 13 piazze individuate nei diversi quartieri popolari del comune di San Severo, Foggia.

Le indagini hanno permesso gli investigatori di accertare la forte capacità operativa del gruppo criminale che per gestire la grande richiesta di droga la offriva a prezzi calmierati, abbattendo così la concorrenza e generando ingenti guadagni.

Il sequestro di sostanza stupefacente effettuato a clientela proveniente anche da altre regioni dimostrerebbe la “convenienza” nel raggiungere San Severo per l’acquisto della droga.

Dalle indagini è emerso che alcuni degli indagati, attraverso fidati collaboratori, ricorrevano alla minaccia e alla violenza per costringere i clienti insolventi a saldare i loro debiti.