Mese: luglio 2022

SOLERO(AL). FESTEGGIATO SAN BRUNO, IL SANTO ARRESTATO PER ERESIA.(FOTOGALLERIA)

La parrocchia di Solero ha festeggia i 899 anni della morte di San Bruno, il santo eretico incarcerato per le sue idee.

La S.S.Messa è stata presieduta dal Vescovo della diocesi di Savona Mons. Calogero Marino

Servizio fotografico Giuseppe Amato/Quotidiano on line

LONDRA. EUROPEI, AZZURRE TORNANO A CASA. DELUSIONE PER LA MANCATA QUALIFICAZIONE.(LA FOTOCRONACA DELLA PARTITA).

FOtoservizio Andrea Amato/PhotoAgency

http://www.photoagency-quotidianoonlne.com

Le Azzurre non hanno potuto nulla contro il Belgio che ha vinto e passato ai quarti mentre le azzurre tornano a casa dopo il primo turno.

La sconfitta di questa sera per 1-0 contro il Belgio ha condannato l’Italia, che addirittura chiude il girone come ultima con 1 solo punto in classifica.

Le ragazze sono entrate in campo determinate giocarsi la qualificazione a viso aperto e i dati testimoniano l’impegno che la squadra ha messo nella gara.

Le azzurre hanno attaccato la porta avversaria con ben 20 contro i 6 delle avversarie. Il Belgio ha saputo sfruttare al meglio le poche occasioni ed è riuscito a concretizzare l’unica occasione al termine dei tempi di recupero ormai scaduto.

Milena Bartolini al termine della gara ha commentato:”Questa è un’esperienza importante, che non avevamo mai provato e che ci farà crescere e diventare più forti. Ora voltiamo pagina prendendo le cose positive, capendo quelle negative e cercando di non ripetere certi errori”

La Francia si conferma tra le candidate alla vittoria dell’Europeo e il Belgio festeggia il passaggio al turno successivo.

Sabato 23 luglio la Francia si giocherà il quarto di finale contro le campionesse in carica dell’Olanda: una sorta di finale anticipata.

SOLERO. LA SAGRA DEGLI AGNOLOTTI E DEI PE’ DEDICATA A SAN BRUNO.

La stagione estiva è ieale per organizzare sagre e feste di paese, grandi tavolate imbandite per proporre i piatti tradizionali, cucinati con prodotti locali a chilometri zero.

Foto di gruppo dei volontari degli Amici di Solero

La sagra degli agnolotti e dei “pé” da oltre venta’anni viene organizzata a Solero in onore del santo Patrono del paese, San Bruno.

L’evento religioso, che si concluderà questa sera con la procesione solenne, è statopreceduto da tre serate gastronomiche, balli al palchetto, dove il liscio è ancora il padrone incostrastato delle serate danzanti, e tanta simpatia.

La Sagra, come le altre che si tengono tutti gli anni a Solero, è organizzata da un gruppo di volontari. Gli Amici di Solero, gruppo nato per recuperare la casa natale del tenore Carlo Guasco e poi diventata la sede fissa di tutte gli eventi gastronomici del paese.

Il presidente dell’associazione Amici di Solero, Carlo Gallia, ha spiegato in un recente intervista che: “Per cercare di portare avanti lenostre attività abbiamo pensato di dare vita ale serate gastronomiche per finanziare i progetti dell’associazione e dopo qualche anno abbiamo deciso di dedicare a San Bruno la sagra degli agnolotti e del piatto tradizionale tipico solerino”pè”.

La festa dedicata aSan Bruno si concluderà questa sera con la S.S. Messa e processione solennneper le vie del paese.

ALESSANDRIA. CONCORSO BALCONI FIORITI, CLASSIFICA FINALE.

Quest’anno come il precedente l’edizione 2022 di Balconi fioriti si apre con due premi “speciali” che la giuria ha deciso di dare a due gruppi di partecipanti che hanno sfruttato la manifestazione balconi fioriti per creare un percorso di aggregazione comune, grazie a dei percorsi educativi e di crescita dove degli studenti e dei ragazzi davvero speciali si sono impegnati a pieno.

PREMI “SPECIALI”

CENTRO ACCOGLIENZA DISABILI AIAS di San Giuliano Nuovo

Ed

ISTITUTO COMPRENSIVO ‘PAOLO STRANEO’ per il Progetto “Straneo in Fiore”

Vincono:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022 più prodotti di Cartoleria e sconto esclusivo  per tutti i Bambini che hanno partecipato al progetto, messi gentilmente a disposizione da Cartoleria Da Roberta, una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo a singolo istituto del Marengo Museum insieme ad ingressi per tutti i ragazzi per il Museo di Marengo.

Premio Speciale Balconi Fioriti 2022 e vincitore Assoluto

B & B ARCOBALENO di Via Verona ritira il premio Luigi Porraro

Vince il premio speciale come il balcone e cortile più creativo e suggestivo

Per il quarto anno consecutivo all’unanimità la giura ha riconosciuto l’impegno, la fantasia e la creatività, quest’anno con un pensiero speciale all’Ucraina…

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022 – più 10 giorni di promozione pubblicitaria sulla radio e sul sito ufficiale di Radio Gold più un Buono per un trattamento personalizzato messo gentilmente a disposizione dal Centro Estetico Spaltra, una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo del Marengo Museum 

PRIMO CLASSIFICATO CATEGORIA BALCONI

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022 più un Cofanetto Week End, più un Buono per un trattamento personalizzato messo gentilmente a disposizione dal Centro  Spaltra – Cena Degustazione per due persone presso Ristorante Cappel Verde, una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo Marengo Museum.

COLVICCHI MICAELA di Via Plana Angolo Via Mazzini

SECONDO  CLASSIFICATO CATEGORIA BALCONI

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022 più una bicicletta ed un Buono per un trattamento personalizzato messo gentilmente a disposizione dal Centro Spaltra più un Box di 3 bottiglie di vino messo gentilmente a disposizione dal Ristorante Cappel Verde, una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo Marengo Museum 

MANUELA VISCA di Via Giulio Monteverde

TERZO  CLASSIFICATO CATEGORIA BALCONI

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022 più  una Cena per 2 persone presso Ristorante  Bistrot Cavour  più un Buono per un trattamento personalizzato messo gentilmente a disposizione dal Centro  Spaltra  più un Box di 2 bottiglie di Bollicine  messo gentilmente a disposizione dal Ristorante Cappel Verde, una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo Marengo Museum 

DAVIDE SALMASO di Cascinagrossa Via Mandrogne

1° CLASSIFICATO CATEGORIA VETRINE

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022  e 30 giorni di promozione pubblicitaria sulla radio e sul sito di Radio Gold più un Buono per un trattamento personalizzato messo gentilmente a disposizione dal Centro  Spaltra, una  composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo Marengo Museum 

TEO & BIA di Via Sant’Ubaldo – Ritira il Premio Monica Baldo

2° CLASSIFICATO CATEGORIA VETRINE

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022   e 20 giorni di promozione pubblicitaria sulla radio e sul sito di Radio Gold, più un Buono per un trattamento personalizzato messo gentilmente a disposizione dal Centro  Spaltra,  una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme ed un catalogo Marengo Museum 

TREND ARREDI di Spalto Marengo

CATEGORIA GIARDINI

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022  e composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme, ed un catalogo Marengo Museum 

FEDERICA PALLAVIDIN di Via Don Minzoni

CATEGORIA VIE

Vince:

Pergamena Ufficiale Balconi fioriti 2022, una composizione Floreale messa gentilmente a disposizione dall’Azienda culturale Costruire Insieme, ed un catalogo Marengo Museum 

VIA SAN GIACOMO DELLA VITTORIA – Ritira il premio Lucetta Pelizza

SAN MARINO. SMACADEMY, PRESENTATE ACCORNERO E ZITO.

Femminile, Accornero e Zito si presentano: “Progetto ambizioso a cui non si poteva dire di no”

Alessia Accornero e Simona Zito offriranno a Giulia Domenichetti due opzioni di livello per il centrocampo e la difesa biancoazzurri. La scelta di sposare la causa della San Marino Academy, da parte delle due ragazze, è maturata nelle scorse settimane, mentre l’ufficialità risale esattamente a sette giorni fa. Ora per le due nuove Titane è il momento di presentarsi, iniziando dalle caratteristiche tecniche e di ruolo. “Sono una centrocampista che finora ha occupato un po’ tutte le posizioni del reparto – esordisce Accornero – dal play basso al trequartista. Amo stare nel vivo del gioco, toccare molti palloni, smistare la palla e far girare la squadra. E cerco spesso l’assist per le compagne .” Simona Zito invece agisce qualche metro più indietro. Rispetto ad Accornero, è più specializzata sul ruolo: “Sono un difensore centrale. Amo un po’ tutte le caratteristiche di questo ruolo e cerco sempre il perfezionamento personale, specialmente nella lettura delle varie situazioni tattiche. Ho un buon lancio e mi piace misurarmi negli uno contro uno. Diciamo che interpreto il ruolo non in maniera piatta ma dinamica, in linea con il mio carattere. Ho una buona elevazione e spesso vengo sfruttata nelle mischie in area, dove non di rado cerco la via del gol.”

All’inizio del periodo di preparazione Alessia Accornero, centrocampista classe 2002 ex Florentia San Gimignano e Sassari Torres, non perderà troppo tempo in presentazioni con la nuova coach biancoazzurra: “È stata proprio Giulia Domenichetti a lanciarmi in Serie A ai tempi della Florentia San Gimignano. Dopodichè ha confermato la sua fiducia in me facendomi giocare molto. La conosco bene e lei conosce me. Mi piace tanto come lavora e la sua presenza è stata uno dei fattori che mi hanno indotto a scegliere la San Marino Academy. L’ho sentita qualche giorno fa e so che si aspetta molto da me. Dunque lavorerò sodo per ricambiarla. Oltre a ciò, alcune mie vecchie compagne mi avevano parlato bene di questo ambiente. Sensazioni che mi sono state confermate dalla chiacchierata avuta con il DS Lanotte. Il progetto è interessantissimo: si punta molto sulle italiane e c’è un bel mix tra giovani ed esperte.”

Un entusiasmo per il nuovo progetto condiviso anche da Simona Zito. Così l’ex Palermo: “San Marino è una piazza importante, che solo un paio di anni fa si esprimeva sul palcoscenico della Serie A. So che il progetto è ambizioso, me l’ha confermato anche il Direttore Sportivo, e quindi non si poteva pensare di non rispondere presente alla chiamata. Vogliamo dire la nostra in questa Serie B che sarà sicuramente molto difficile. Personalmente sono entusiasta: come ho avuto modo di dire telefonicamente alla coach, non vedo l’ora di iniziare e mettermi in gioco con nuovi stimoli. Ci sono tante cose da imparare e lavorerò con l’obiettivo di crescere.”

Alessia e Simona metteranno a disposizione del gruppo non solo le esperienze maturate sino ad ora, ma anche le rispettive personalità. “Quel che desidero è utile sia dentro che fuori dal campo – afferma Zito – Da buona siciliana cerco sempre di instaurare rapporti amichevoli sfruttando la mia solarità. Mi reputo una persona alla mano e molto scherzosa: proverò dunque a inserirmi nel migliore dei modi in questo gruppo, cercando di mettere le mie nuove compagne a proprio agio con me, e me stessa a mio agio con tutti.”. Sulla stessa lunghezza d’onda Accornero: “Per me i rapporti fuori dal campo contano tanto quanto quelli all’interno. Anzi, sono fondamentali. Mi aspetto di imparare tanto da questa esperienza. Sono felice del mio percorso, ma so che devo puntare sempre a migliorarmi. Vengo da esperienze molto positive, compresa naturalmente quella alla Florentia San Gimignano, ma so che devo ancora crescere tanto. È questo uno dei miei obiettivi personali per l’annata che mi preparo ad affrontare.”
Ufficio Stampa