Mese: luglio 2022

SAN MARINO. Femminile – il centrocampo si rinforza con Gaia Bolognini, in prestito dalla Viola.

Femminile: il centrocampo si rinforza con Gaia Bolognini, in prestito dalla Viola

Dopo Accornero, c’è un altro rinforzo a centrocampo. Gaia Bolognini farà parte della rosa della San Marino Academy per la stagione 2021-22. La classe 2003 arriva in prestito dalla Fiorentina. Con Accornero non condivide solo la posizione in campo, ma anche una parte importante della propria vicenda sportiva: entrambe si sono messe in mostra con la maglia della Florentia San Gimignano ed entrambe hanno fatto il proprio esordio in Serie A sotto la guida tecnica di Giulia Domenichetti, che ritroveranno proprio in Academy. Lo scorso anno Bolognini era in prestito al Chievo Verona. Dunque conosce già la Serie B, che definisce “un campionato difficile, a maggior ragione quest’anno con 16 squadre iscritte. Nella passata stagione non mi aspettavo che il livello fosse così alto. Ho capito che ogni partita è a sé e che non ci si può mai adagiare sugli allori. Prendo l’esempio del Chievo: nella prima parte di stagione è stato nelle posizione di vertice. Poi abbiamo iniziato a perdere qualche partita e in men che non si dica ci siamo ritrovate molto in più in basso. Questo anche perché le altre squadre, nel frattempo, erano cresciute. Ripeto, non ci si può adagiare mai. Ci si gioca tutto fino all’ultima giornata.”

La San Marino Academy in queste settimane si è mossa in una duplice direzione: la riconferma dello zoccolo duro ma anche il rinnovamento, con un cura particolare per la cosiddetta ‘linea verde’, di cui fa parte, con i suoi diciannove anni, anche Bolognini. “Le giovani e le giovanissime nel gruppo sono tante e questo mi piace molto. – fa sapere Gaia – So che è un aspetto importante per la coach e ho visto che la San Marino Academy si è mossa con decisione in questa direzione. Lo ritengo un punto di forza per qualsiasi squadra. È giusto lavorare anche in ottica futura. Ma è altrettanto importante, anzi essenziale, poter contare su elementi di esperienza che sappiano imprimere la giusta direzione alla squadra, specie nei momenti difficili. E neppure quelli mancano alla San Marino Academy.”

Ad attendere Gaia, una squadra orientata ad obiettivi importanti ed una coach che – come si anticipava in precedenza – conosce molto bene la giocatrice umbra e le sue qualità. “Sono contentissima di entrare a far parte di questo gruppo. Contatti c’erano stati anche in passato e finalmente la cosa si è potuta concretizzare, anche per la presenza di coach Domenichetti. So come lavora, so qual è la sua filosofia di calcio e so bene quali valori sa trasmettere alla squadra. Ha una mentalità vincente e potrà lavorare con una rosa di valore. Sarà un cammino duro, anche perché non possiamo non porci degli obiettivi di alto profilo. Ma sono certa che possiamo fare bene, perché le qualità ci sono. Credo molto in questa rosa e in questa società. Io proverò a dare il massimo contributo sfruttando quelle che sono le mie caratteristiche di gioco. Spesso ho agito da mediano e mi piace molto essere nel vivo del gioco, toccare il maggior numero possibile di palloni, impostare. Ma ho fatto anche la mezzala e in questa posizione amo cercare il tiro e l’inserimento. In ogni caso, sarà la coach a decidere – conclude la nuova Titana

Benvenuta tra noi, Gaia!

Ufficio Stampa

ALESSANDRIA. CORDOGLIO DELLA CGIL PER LA MORTE DEL COMPAGNO SILVANO CONTI.

La Funzione Pubblica CGIL di Alessandria, esprime il proprio cordoglio per la perdita

prematura del compagno Silvano Conti, sindacalista e funzionario della categoria

che con impegno e passione ha seguito la sanità pubblica.

Rimarrà il suo ricordo tra i colleghi dell’azienda ospedaliera e tra le compagne e i

compagni che hanno avuto il previlegio di lavorare con lui.

Francesca Voltan

Segretaria Generale Funzione Pubblica CGIL

Alessandria

ASTI. C.P.I.-OFFERTE DI LAVORO: 20 POSTI DA PERSONAL SHOPPER.

Nell’ottica di una migliore azione di rete per promuovere l’incontro fra domanda e offerta di lavoro sul territorio astigiano e contrastare il fenomeno del mismatch, segnaliamo l’evento in oggetto a cui potranno partecipare i candidati interessati e dove saranno presenti gli operatori del Centro Impiego di Asti: 

Azienda presente su tutto il territorio nazionale specializzata nella vendita di caffè in capsule sarà presente il 27 luglio 2022 dalle 9:30 alle 12:30 presso il Polo universitario Uni-Astiss in Piazzale De Andrè di Asti per presentare al territorio astigiano interessanti opportunità lavorative per un importante progetto di sviluppo nella provincia astigiana. 

Di seguito i dettagli della vacancy: 

20 POSTI DA PERSONAL SHOPPER  

Mansione – La funzione principale del ruolo prevede la ricerca e acquisizione di clienti nel food and beverage per il raggiungimento degli obiettivi assegnati. 

Si offre: 

  • Inquadramento di sicuro interesse come lavoro autonomo ai sensi del D.L. 173/2005 vendita diretta e tutela del consumatore, oltre a bonus e incentivi 
  • Carriera e avanzamento professionale 
  • Disponibilità full o part time 

Un lavoro piacevole e sfidante · Inserimento in un gruppo di lavoro affiatato e strutturato · Corsi di formazione professionale gratuiti e iniziale affiancamento sul campo · Titolarità della gestione del portafoglio clienti.

Requisiti: 

  • Attitudine ai rapporti interpersonali e al contatto con il pubblico 
  • Forte motivazione e determinazione al conseguimento di una crescita personale verso ruoli aziendali rivolti all’apprendimento e all’ampliamento delle conoscenze 
  • Inclinazione verso il lavoro di squadra e al raggiungimento degli obiettivi 
  • Preferibilmente, ma non indispensabile, esperienza nel campo delle vendite 
  • Patente B + mezzo proprio  

Luogo di lavoro: Provincia di Asti 

Modalità di invio della candidatura – Tramite il portale Home (iolavoro.org) clicca sul pulsante INVIA LA CANDIDATURA e compila il tuo profilo con tutte le informazioni. È necessaria l’autenticazione con Spid. Se non hai ancora Spid puoi richiedere un supporto utilizzando la chat di assistenza. 

Modalità di candidatura alternativa – Per i candidati privi di SPID inviare cv aggiornato indicando nell’oggetto OFFERTA DI LAVORO N. 29686 al seguente indirizzo: candidature.cpi.asti@agenziapiemontelavoro.it 

Grazie per la Vostra collaborazione, un cordiale saluto 

Marina Porta
Responsabile Centro per l’impiego di Asti e sedi decentrate di Canelli, Nizza Monferrato, Villanova  

Agenzia Piemonte Lavoro – Ente strumentale della Regione Piemonte
Centro per l’impiego di Asti, Canelli, Nizza Monferrato, Villanova
corso Dante 31, Asti
3392921384 – 800 184704 (Contact center)
mporta@agenziapiemontelavoro.it
www.agenziapiemontelavoro.it
www.iolavoro.org 

ALESSANDRIA. Da Morgan a Pilar Fogliati, dagli Statuto agli omaggi a Fenoglio e Battiato al ‘Pem! Festival” diretto da Enrico Deregibus.

MORGAN, PILAR FOGLIATI, VASCO BRONDI, STATUTO, LUCA MORINO, OMAGGI A BATTIATO, FENOGLIO, MAURIZIO MARTINOTTI: ECCO I PRIMI APPUNTAMENTI DEL ‘PEM! FESTIVAL” 2022

DA FINE AGOSTO LA 17A EDIZIONE DELLA RASSEGNA PIEMONTESE DI INCONTRI, RACCONTI E CANZONI, TRA MONFERRATO, SITO UNESCO, E DINTORNI, TOCCHERA’  SAN SALVATORE, VALENZA, LU-CUCCARO, MIRABELLO, BALZOLA, ALESSANDRIA, RIVE E PONTESTURA

DIREZIONE ARTISTICA DI ENRICO DEREGIBUS

Pilar Fogliati, Morgan, Statuto, Vasco Brondi, Luca Morino, un tributo a Franco Battiato con Pino Marino, una passeggiata letteraria con Davide Longo dedicata a Beppe Fenoglio, una serata omaggio per Maurizio Martinotti. Sono i primi appuntamenti annunciati della 17a edizione del “PeM! Festival – Parole e Musica in Monferrato”, la rassegna piemontese di incontri, racconti e canzoni che da fine agosto a inizio ottobre toccherà i comuni di San Salvatore (capofila), Lu-Cuccaro, Balzola, Valenza, Mirabello, che già facevano parte del festival, e Alessandria, Pontestura e Rive, che si aggiungono quest’anno.

Novità del 2022 è anche il “PeM Music Contest”, il concorso musicale per giovani artisti della provincia di Alessandria, la cui finale è prevista a settembre, in data da definire, al Country Sport Village di Mirabello.

Molti altri appuntamenti sono in via di definizione, tutti a ingresso gratuito, per quella che si annuncia come l’edizione più estesa e fitta della storia della rassegna.

Morgan

Il “PeM ! Festival” è una manifestazione unica, il cui fulcro è costituito da incontri/intervista con artisti che si raccontano inframezzando alle parole una parte musicale che può essere minimale, intima, ma in alcuni casi più ricca. I primi protagonisti saranno Morgan (previsto il 16 settembre a San Salvatore), gli Statuto (il 27 agosto a Balzola), Vasco Brondi (il 31 agosto a San Salvatore), Luca Morino, leader dei Mau Mau (il 29 settembre a Pontestura), intervistati come tradizione da Enrico Deregibus, il direttore artistico della manifestazione.

Ma non mancano altri format, come la tradizionale passeggiata letteraria sulle colline, quest’anno dedicata a Beppe Fenoglio a cento anni dalla nascita e che vedrà protagonista lo scrittore Davide Longo (il 25 settembre, in mattinata, a San Salvatore). O le serate tematiche, che saranno incentrate su Franco Battiato, omaggiato da Pino Marino (il 28 settembre a Valenza), e sul musicista piemontese Maurizio Martinotti, colonna della musica trad italiana, scomparso pochi mesi fa, che verrà ricordato in musica da alcuni dei colleghi che lo hanno affiancato, sotto il nome di “The Ciapa Rusa Archives” e con varie testimonianze (il 13 settembre a Lu Cuccaro). Ed ancora: un incontro con l’attrice Pilar Fogliati, madrina del prossimo Torino Film Festival (il 1° ottobre a Valenza, nel pomeriggio), e un evento sulla letteratura per ragazzi in collaborazione con Biennale Junior / Fondazione Palmisano (a San Salvatore in data da definire).

Appuntamenti in luoghi di grande fascino, tra le colline e il Po, prevalentemente nel Monferrato, una territorio da qualche anno diventato patrimonio Unesco, a un’ora da Torino, Milano e Genova.

“PeM ! Parole e Musica in Monferrato” si avvale della direzione artistica di Enrico Deregibus con la collaborazione di Riccardo Massola, ideatore della manifestazione nel 2007.

Corrado Tagliabue, sindaco di San Salvatore Monferrato, comune capofila della rassegna, dichiara: “Il PeM! Festival nasce con un orizzonte ampio, a San Salvatore Monferrato, sulla collina della Torre Paleologa, uno straordinario luogo di avvistamento su tutto il Monferrato e la pianura circostante. È un festival che allarga lo sguardo, che offre appuntamenti nei luoghi più belli del nostro territorio, coinvolge i Comuni e le loro comunità e porta la straordinaria bellezza della contaminazione fra parole e musica, arte e spettacolo. Quest’anno diamo il benvenuto ai nuovi Comuni che si uniscono: Alessandria, Pontestura e Rive, allargando ulteriormente la propria visione, invitando personaggi che possiedono fascino e capacità di attrarre attenzione, meravigliare e dare piacere”.

Il direttore artistico Enrico Deregibus dichiara: “Poter realizzare un festival di questo tipo nei posti in cui sono nato è una grande soddisfazione, così come è una grande soddisfazione poter portare artisti in cui credo, più o meno noti e di varia estrazione, ad un pubblico che ci segue ormai da anni con una attenzione che è diventata affetto. A fianco agli ormai classici incontri con gli artisti, che caratterizzano il festival, aumentano le serate di altro tipo, sempre con l’idea di offrire qualcosa di particolare, di unico o almeno raro. Questo anche nell’ottica di continuare ad attrarre spettatori dalle altre regioni, che possano scoprire o riscoprire la bellezza ed il valore del nostro territorio”.

Il festival è diventato ormai un punto di riferimento nel panorama musicale e culturale italiano, come dimostra l’attenzione della stampa nazionale e gli artisti che vi hanno partecipato, nomi come Enrico Ruggeri, Diodato, Malika Ayane, Nada, Samuel, Roy Paci, Zen Circus, Tosca, Motta, Ghemon, Ex-Otago, Frankie hi-nrg mc, Luca Barbarossa, Irene Grandi, Giovanni Truppi, Marina Rei, Bobby Solo, Davide Van De Sfroos, Francesco Bianconi, Erica Mou, Ensi, Giorgio Conte, Vittorio De Scalzi, Massimo Bubola, Francesco Baccini, Ricky Gianco, Paolo Bonfanti, Pino Marino, Zibba, Carlot-ta, Francesca Incudine, Carlo Massarini e, in ambiti non musicali, Guido Catalano, Ernesto Ferrero, Luca Sofri, Franco Arminio, Rosetta Loy, Gianluigi Beccaria, Natalino Balasso, Guido Davico Bonino, Anita Caprioli, Giuseppe Cederna, Fabio Troiano, Bruno Gambarotta.

PROGRAMMA PROVVISORIO (ALTRE DATE SONO IN VIA DI DEFINIZIONE)

27 agosto: concerto/incontro con gli Statuto (Balzola)

31 agosto: incontro con Vasco Brondi (San Salvatore)

13 settembre: serata su Maurizio Martinotti (Lu Cuccaro)

16 settembre: concerto/incontro con Morgan (San Salvatore)

25 settembre: passeggiata letteraria su Fenoglio con Davide Longo (San Salvatore)

28 settembre: omaggio a Franco Battiato con Pino Marino (Valenza)

29 settembre: concerto/incontro con Luca Morino (Pontestura)

1 ottobre: incontro con Pilar Fogliati (Valenza)

Tutti gli aggiornamenti su: www.pemfestival.itwww.facebook.com/PAROLEeMUSICAinMONFERRATO e www.instagram.com/pem_festival

Il PeM! Festival è organizzato dai Comuni di San Salvatore Monferrato, Valenza, Lu-Cuccaro Monferrato, Balzola, Pontestura, Rive, Alessandria e Mirabello Monferrato e da Country Sport Village Mirabello.

Grazie a Fondazione CRT e Fondazione CRAL

Media Partner: RadioGold, Traks, BlogAl

Con il patrocinio di Provincia di Alessandria, Regione Piemonte e Paesaggi Vitivinicoli Unesco

—–

Ufficio stampa: Monferr’Autore

monferrautore@gmail.com

SAN MARINO. ALTRO COLPO IN ENTRATA PER LE TITANE, DALLA TORRES ARRIVA LADU.

Il quinto rinforzo viene dalla Sardegna. Dopo nove stagioni di militanza nella Sassari Torres, di cui nelle ultime annate è stata anche capitano, Maria Grazia Ladu ha deciso di intraprendere una nuova avventura.

E questa avventura sarà con la San Marino Academy. “Sto per affrontare la mia prima esperienza calcistica al di fuori della Sardegna” – afferma Ladu, che arriva sul Titano con la formula del prestito – “Sono sempre stata benissimo nella Sassari Torres, ma avevo voglia di un cambiamento. Credo che quella che si è presentata fosse un’occasione da non perdere: il progetto della San Marino Academy è estremamente interessante, ed inoltre mi appresto ad unirmi ad un gruppo che, da avversaria, mi è sempre sembrato unito, serio e forte. ”Nonostante la giovane età – è una classe 2001 – Maria Grazia porta con sé una personalità da capitano. Anche se a lei non piace metterla in questi termini: “Ho avuto il privilegio di indossare quella fascia, è vero, ma non sono una che se ne va in giro vantandosene. Non è nel mio carattere. Ho maturato un po’ di esperienza e mi piacerebbe che fosse d’aiuto per le compagne, specie per quelle più giovani. Della nuova squadra conosco personalmente solo Accornero, che ha giocato con me. Le altre le conosco di vista o per le qualità tecniche. So che entrerò a far parte di un gruppo molto valido, e penso che mi ci troverò bene.”

La giocatrice sarda, che ha alle spalle anche alcune esperienze nelle Nazionali giovanili, annovera, fra le proprie qualità, una certa capacità di adattamento. Per sintetizzare, però, si può dire che ami molto correre sulla fascia.

“Nelle ultime due stagioni ho giocato come terzino, e anche in altri ruoli, ma in passato ho giocato sempre davanti. – spiega la nuova Titana – Diciamo che nasco esterna d’attacco, anche se partire da una posizione più arretrata e prendere velocità è una cosa che non mi dispiace affatto. E non disdegno certo la ricerca del gol. Le mie esperienze con le Nazionali? Quelle sono iniziate presto, con i raduni Under 15. Poi ho proseguito la trafila con le Nazionali Under 16 e Under 17. Con quest’ultima ho anche disputato le qualificazioni europee.

Con l’Under 19 ho fatto un pre-ritiro, poi purtroppo mi sono infortunata e non mi hanno più chiamata.” Tornando al presente e all’immediato futuro, l’idea di Maria Grazia coincide perfettamente con quella della società: lavorare sodo per un’annata ambiziosa: “In tutte le occasioni in cui l’ho affrontata, la San Marino Academy mi ha dato l’impressione di essere una squadra forte, orientata sempre alle posizioni di vertice. Sono certa che anche quest’anno sarà così. La società è seria, il progetto solido. Darò il massimo affinché il mio contributo sia utile al raggiungimento di questi obiettivi”.