Mese: luglio 2022

TORINO. ‘DRANGHETA, ARRESTI PER DROGA E ARMI

Indagine Dda Torino su droga e armi, arresti e perquisizioni

La Polizia e la DDA di Torino hanno inferto un duro colpo a un organizzazione mafiosa dopo che il boss della ‘Ndrangheta era stato arrestato in Spagna

La polizia ha eseguito numerose perquisizioni e arresti, in esecuzione a un’ordinanza cautelare emessa dal gip di Torino, nei confronti di persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, detenzione di armi, riciclaggio di denaro.

L’operazione al termine di una indagine, coordinata dalla di Torino, è stata condotta a Torino, nelle province di Milano, Varese, Alessandria, Napoli ed Asti, ha consentito di “disarticolare un sodalizio criminale al cui vertice ci sarebbe il boss della ‘Ndrangheta Vittorio Raso, arrestato il 22 giugno scorso, dopo una lunga latitanza, a Barcellona, in Spagna.
   

SAN MARINO. Calcio Estate, tutti i vincitori dell’edizione 2022

Calcio Estate, Roberto Di Maio vince il pallone di cristallo.

Nella cornice della sala stampa del San Marino Stadium, si è svolta ieri sera la 17esima edizione di Calcio Estate – la kermesse organizzata dalla FSGC che premia i migliori della stagione calcistica 2021-22.
Ad aprire le danze è stato il Segretario Generale Luigi Zafferani – chiamato sul palco dal presentatore nonché giornalista di San Marino RTV Elia Gorini – che ha consegnato il premio Koppe dedicato al miglior straniero della stagione: trofeo che si è aggiudicato Bojan Gjurchinoski, autore di una grande stagione col Tre Fiori. Il calciatore ha ringraziato per il premio ed ha invitato tutti gli appassionati di calcio sammarinese a seguire la sua squadra al San Marino Stadium per la sfida delicatissima – ed imminente – di Europa Conference League di giovedì 14 luglio (la squadra gialloblù ha vinto all’andata contro i lussemburghesi del Fola Esch).
Spazio anche al gol più bello: come da tradizione, il pubblico presente nella sala stampa del San Marino Stadium si è goduto la carrellata delle trenta migliori reti della scorsa stagione nella quale ha trionfato Imre Badalassi del Tre Penne. Una rovesciata splendida effettuata nella sentitissima sfida contro la Libertas che ha permesso al bomber di aggiudicarsi il premio.
Badalassi che cala la doppietta, aggiudicandosi anche il premio successivo, quello del Bombardino d’Oro: il calciatore – che per motivi legati al club non è potuto esserci a ritirare i premi – è quello che ha segnato più di tutti, con ben 26 marcature tra Campionato e Coppa Titano. Per Badalassi altro record: è il primo a vincerlo per ben tre volte e con tre maglie diverse (Tre Fiori, Folgore e Tre Penne).
Il Consigliere Federale Gianluca Angelini è salito poi sul palco per presentare l’Oscar alla Carriera e consegnarlo nelle mani di Daniele Ciavatta, storico dirigente del Cailungo.
Si entra poi in zona futsal, con il premio della Panchina d’Oro consegnato dal Consigliere Federale Valeria Canini. Il migliore della stagione è Massimiliano Spada, allenatore della Folgore pigliatutto. È lui l’artefice del doblete giallorossonero, per un tecnico che già aveva fatto incetta di titoli qualche anno prima col Tre Fiori.
Poi spazio ai migliori calciatori della stagione passata. Il premio “Futsal Talent”, dedicato al miglior giovane Under 23, se lo aggiudica Lorenzo Cecchini (premiato dal Vicepresidente Simone Grana) del Domagnano Futsal.
Il titolo di MVP della scorsa stagione del Futsal invece va nelle mani di Massimiliano Bernardi. Dopo aver vinto il titolo di miglior giovane nell’edizione 2020 e il Bombardino d’Oro lo scorso anno, è lui il vincitore del Futsal Best Player – consegnato dal Consigliere Federale Luca Albani – grazie ad un’annata praticamente perfetta con la Folgore.
La squadra di Falciano si aggiudica anche il Bombardino d’Oro Futsal: è il Consigliere Federale Jessica Guidi che consegna il premio nelle mani di Danilo Busignani autore di ben 48 gol tra Campionato e Coppa.
Spazio naturalmente anche al settore arbitrale, con tre premi consegnati dal Consigliere Federale Simone Grana: Andrea Piccoli vince il Fischietto d’Oro Futsal, Giacomo Cenci è il miglior direttore di gara nel calcio mentre Cristiano Ernesto si aggiudica la Bandierina D’Oro.
Si prosegue poi con il Premio Comunicazione. In questa edizione se lo aggiudica Simon Pietro Tura – addetto stampa della Virtus – che seppur non presente alla serata (il premio è stato consegnato dal Consigliere Federale Filippo Bronzetti e ritirato dal presidente della Virtus Pier Domenico Giulianelli) ha voluto ringraziare tramite un video messaggio. Oltre al lavoro svolto con il club di Acquaviva, Tura è stato anche protagonista delle audio-cronache per non vedenti ad Euro 2020, tramite un corso organizzato dalla FSGC.
La serata è poi proseguita con i premi del settore giovanile e femminile. Il Consigliere Federale Stefano Bevitori ha consegnato il premio San Marino Best Coach a Giacomo Piva, allenatore delle ragazze Under 15 che hanno fatto un’ottima stagione arrivando anche alle fasi finali del loro campionato.
Ilaria Giorgi – portiere del Futsal Femminile e protagonista di una grande salvezza in A2 – ha ritirato poi il premio “Top Woman” destinato alla miglior giocatrice della prima squadra (calcio e futsal) e consegnato da Valeria Canini.
Nel settore giovanile invece la migliore è stata Swami Giuliani, centrocampista della Primavera, che ha ritirato il premio di “Top Lady” (consegnatole da Stefano Bevitori).
Si chiude poi con il trittico dei premi più ambiti. Quello del Golden Boy, destinato al miglior sammarinese Under 23, se lo aggiudica Samuel Pancotti. Il giovane, premiato da Filippo Bronzetti, è stato protagonista non solo con La Fiorita – ha segnato anche uno dei due gol in finale di Campionato – ma anche con la Nazionale Under 21 e con il Victor San Marino.
Oscar Lasagni, tecnico della Fiorita, è invece il migliore allenatore della scorsa stagione e si aggiudica la Panchina D’Oro (premio consegnato da Simone Grana).
Si chiude, come vuole la tradizione, con la consegna del premio più ambito: il Pallone di Cristallo. Il premio – consegnato dal Segretario Generale Luigi Zafferani e destinato al miglior sammarinese o residente – se lo aggiudica Roberto Di Maio. Il difensore, nella scorsa stagione in forza alla Fiorita, ha avuto la meglio sull’ex compagno di squadra Danilo Rinaldi e quello attuale, Alessandro D’Addario (nel 2021-22 al Tre Fiori).
Sul finale, il Segretario Zafferani ha poi annunciato le tappe di avvicinamento alla stagione 2022-23. In ordine temporale, si partirà con il sorteggio dei calendari che si terranno entro Ferragosto; successivamente, la sfida tra La Fiorita e Tre Fiori valida per la Supercoppa Sammarinese (si giocherà il 30 agosto) e l’inizio del Campionato Sammarinese nel primo week-end di settembre.

FSGC | Ufficio Stampa

PADOVA. PRETTY BOY FLOYD (U.S.A.) + SISKA I CONCERTI IN ITALIA!

ESCLUSIVA BIG TUNA ENTERTAINMENT!

Tornano finalmente in Italia le leggende del Glam californiano PRETTY BOY FLOYD!

Il combo californiano è senza dubbio tra i nomi storici della scena californiana anni ’80: hit indimenticabili come Leather Boyz with Electric Toyz, Rock n Roll, I wanna be with you li hanno resi indimenticabili.

Ospiti speciali per la tranche italiana del tour gli italianissimi SISKA. La band guidata dal virtuoso Mattia Sisca è probabilmente tra le più “internazionali” del nostro paese, e concerti insieme a, tra gli altri, Skid Row, Children Of Bodom, Sonata Arctica e Whitesnake li hanno consacrati tra le realtà italiane più interessanti.

Queste le date:

Giovedì 1 Settembre: GRIND HOUSE – Padova

INFO BIGLIETTI: https://grindhouse.club/

Venerdì 2 Settembre: DRUSO – Ranica (BG)

INFO BIGLIETTI: https://drusobg.it

Sabato 3 Settembre: BLAH BLAH – Torino

INFO BIGLIETTI: https://www.blahblahtorino.com/

bigtunashows@gmail.com
www.BIGTUNARECORDS.com

POMIGLIANO D’ARCO. POMIGLIANO CF | RIPARTONO LE ATTIVITA’ DEL SETTORE GIOVANILE

RIPARTONO LE ATTIVITA’ DEL SETTORE GIOVANILE

Ripartono le attività del settore giovanile presso lo Stadio “Ugo Gobbato”. La società del presidente Raffaele Pipola, ha voluto riorganizzare il proprio settore giovanile, organizzando delle giornate di lavoro dedicate alle varie categorie che saranno impegnate nei rispettivi campionati federali. Il potenziamento del settore giovanile rientra nel piano industriale societario che attraverso investimenti mirati, punta a costruire le future risorse umane e tecniche utili ad un progetto professionistico di calcio femminile, in un’area e in un comprensorio che vede il Pomigliano Femminile come principale fulcro geografico.

Dal 18 al 22 luglio le giornate di lavoro dedicate alle ragazze nate dal 2004 al 2016 per le Categorie: U19 (Primavera), U17, U15, U12, Pulcini, Primi Calci.

Per informazioni:
Gaia Apicella (Coordinatrice) 340.2421621
Alessandro Riccio (Allenatore Primavera) 349.6308258

Area Comunicazione Pomigliano Calcio Femminile
________________________________________
Enzo Ruggiero
3387258051
________________________________________

Mail: pcf.stampa@gmail.com

Web: www.pomiglianocalciofemminile.it

Instagram: https://www.instagram.com/pomiglianowoman/

Twitter: https://twitter.com/pomiglianowoman

Facebook: https://www.facebook.com/Pomigliano-Calcio-Femminile-101171985554587/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC4OWrRHE6mdFauTR-QLPqIQ

TikTok: https://www.tiktok.com/@pomiglianowoman

WEURO 2022. LE AZZURRE HANNO VOGLIA DI RISCATTO. GIACINTI E SIMONETTI IN CONFERENZA STAMPA ”SIAMO PRONTE”.

Pochi minuti fa si è svolta la conferenza stampa della nazionale femminile, impegnata nell’europeo inglese. A prender parola sono state Valentina Giacinti, nuova attaccante della Roma, e Flaminia Simonetti, Centrocampista Inter.

Mancano tre giorni alla prima partita decisiva di questo europeo, per le azzurre l’obiettivo è cancellare la pesante sconfitta contro la Francia e ripartire subito per guadagnarsi la qualificazione. Giovedì alle 17, 18 italiane, la nazionale affronterà le islandesi, un anno fa la doppia amichevole che ha dato come risultato ex equo. Il Belgio sarà la chiave di volta, impegnata contro le francesi, la gara in programma Lunedì potrebbe essere la conferma o la definitiva per le sorti delle nostre azzurre.

durante la conferenza stampa Giacinti e Simonetti si sono espresse così:

Valentina Giacinti: ”la sconfitta forse è arrivata nel momento giusto, adesso è il momento di risollevarci e di portare a casa i tre punti. Conosco bene le qualità delle nostre avversarie, abbiamo l’obbligo di non disunirci e ripartire insieme.” – continua ”di tutte le critiche teniamo conto solo di quelle costruttive, le aspettative sono alte e lo sappiamo. Noi stiamo crescendo, non siamo ancora tra le top mondiali ma con il duro lavoro e tempo ci toglieremo molti sfizi. Parlerà il campo”.

Flaminia Simonetti: ”Sto bene sia fisicamente che mentalmente, sono pronta a scendere in campo dal primo minuto se la ct deciderà di schierarmi. Contro la Francia ho cercato di esprimere al meglio il mio modo di giocare, ero tranquilla e sono contenta di aver ricevuto i complimenti.” -continua- ”Nel mio passato ho provato l’esperienza di arrivare fino in fondo ad un europeo, con la nazionale primavera, spero di riuscirci anche qui. Il nostro compito adesso è voltare pagina e ripartire, il livello tra noi e le nazionali come la Francia è abissale e servirà lavoro e tempo, siamo sulla strada giusta.”