Calcio Femminile

SAN MARINO. COLPO DALL’INTER, ARRIVA L’ATTACCANTE MARENGONI.

L’attacco della San Marino Academy si rinforza ulteriormente con Arianna Marengoni.

La giocatrice – classe 2003 – si inserisce pienamente in quella politica di rinverdimento della rosa che nelle ultime settimane è stata inaugurata e poi portata avanti con l’annuncio di altre Millennials quali Accornero, Abouziane, Ladu e Bolognini. Ma non è solo per ragioni di età che la San Marino Academy ha deciso di avere con sé Marengoni, che arriva in biancoazzurro dall’Inter con la formula del prestito. La ragazza, dopo quattro anni nelle giovanili nerazzurre ed una prima esperienza con le adulte al Ravenna Women, rappresenta un profilo di grande interesse per molteplici motivi. Tecnico-tattici, certamente. Ma anche di altra natura. Ad esempio, colpisce la sua determinazione a lavorare per migliorarsi e continuare la propria crescita nel mondo delle ‘grandi’. Lo conferma lei stessa: “Un anno e mezzo fa, con il Ravenna, ho fatto il mio ingresso nel calcio delle adulte e vorrei consolidare la mia presenza in questo ambito. La San Marino Academy mi offre un’importante chance per farlo. Potrò mettermi alla prova in un campionato difficile e competitivo, all’interno di un gruppo che certo non scenderà in campo per partecipare, ma che si pone obiettivi importanti. Questo mi stimola tantissimo. Io e le altre ragazze giovani potremo crescere tanto.” Presto la squadra si riunirà per iniziare il percorso di preparazione agli ordini di coach Domenichetti. E lì Arianna potrà toccare con mano ciò che finora ha potuto conoscere solo in maniera indiretta. “In questi anni ho osservato la San Marino Academy da fuori, senza averne un contatto diretto. – ammette la nuova Titana – Parlo naturalmente della Prima Squadra.

Mi ha sempre dato l’impressione di essere un gruppo che lavora sodo e che ha voglia di recitare da protagonista. Nel frattempo so che ci sono stati alcuni cambiamenti, ma non credo sia mutato lo spirito. Il progetto è più che stimolante: fonde giovani desiderose di mettersi in mostra e ragazze più esperte che possono trasmettere tanti insegnamenti. Non ho ancora avuto modo di conoscere di persona neppure la coach, ma ho sentito parlare spesso di lei, e sempre in maniera lusinghiera. Ragazze che sono state allenate da lei me l’hanno descritta come una donna forte e determinata, che sa dare i giusti stimoli e di aiuta a lavorare bene. Sarà un piacere scoprire anche tutto questo.

”Oltre al percorso nell’Inter, partito dalle Giovanissime, passato per le Allieve e giunto fino alla Primavera (con cui ha segnato una tripletta alle pari età della San Marino Academy nell’ottobre 2020), Arianna ha maturato esperienze anche con le Nazionali Under16, Under 17 e Under 19, prima che una serie di infortuni ne fermasse il cammino in Azzurro. E oggi, per lei, arriva un’importante occasione per mettere in mostra le sue qualità. “Se dovessi descrivermi, direi che sono una giocatrice duttile, che sa adattarsi a compiti tattici anche diversi fra loro. Come punta centrale mi piace sia attaccare la profondità che venire incontro per ricevere palla. Ma posso giocare anche come esterno di attacco. Uno dei miei punti di forza, credo, è proprio la ricerca del massimo rendimento in campo indipendentemente dalla posizione. Ho tanta voglia di migliorarmi e sono pronta a dare il 100% per essere d’aiuto a questa squadra.”