ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. RETROPORTO LIGURE-LETTERA APERTA DEL SINDACO GIORGIO ABONANTE A BUCCI E SIGNORINI

IL SINDACO ABONANTE A BUCCI E SIGNORINI:

“PIENA DISPONIBILITÀ DI ALESSANDRIA ALLA REALIZZAZIONE DEL RETROPORTO LIGURE”

Il Sindaco di Alessandria, Giorgio Abonante, ha inviato una lettera al collega di Genova, Marco Bucci, e al Presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini, nella quale ribadisce la piena disponibilità di Alessandria a svolgere il proprio ruolo per agevolare la realizzazione del Retroporto Ligure, confermando così quanto emerso negli Stati Generali della Logistica, recentemente organizzati ad Alessandria. L’operazione si inquadrerebbe nel sistema logistico a servizio dei porti di Genova e Savona, finanziato dal Decreto Genova del 2018.

“Pur nella consapevolezza delle notevoli difficoltà – si legge nella lettera inviata da Abonante – che un’operazione di ammodernamento e rilancio del sito comporta (investimento, tempi di realizzazione delle trasformazioni, affidamento della gestione o della proprietà a un operatore di mercato di livello globale), si ritiene fermamente che percorrere la strada delle infrastrutture e dei servizi per la logistica sia necessario per il rilancio dell’economia di Alessandria e, data la dimensione dei traffici richiamati, di buona parte del Basso Piemonte”.

Oltre a Bucci e Signorini, la lettera è stata inviata anche ai Presidenti delle Regioni Liguria e Piemonte, Toti e Cirio, ai Presidenti delle Province di Savona e Alessandria, Olivieri e Bussalino, al Vice Presidente della Provincia e al Sindaco di Asti, Massaglia e Rasero, al Presidente della Fondazione ‘SLALA’, Rossini.