ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. XIII FESTIVAL INTERNAZIONALE ALESSANDRIA BAROCCA E NON SOLO…

Una partenza a spron battuto: così si può definire l’avvio del XIII Festival Internazionale “Alessandria Barocca e non solo…”.
Quattro entusiasmanti concerti in poco più di due settimane, una piacevolissima varietà di formazioni strumentali e repertori musicali e quell’internazionalità promessa nel nome dell’ iniziativa che si manifesta non solo nella notorietà dei musicisti, ma anche nella loro provenienza.


Saranno infatti la diciannovenne violinista americana Marley Erickson ed il violoncellista serbo Milan Vrsajkov due dei componenti l’Ensemble cameristico Sergio Gaggia (Quartetto con pianoforte) completato dalla violista Arianna Ciommiento e dal pianista Andrea Rucli, che mercoledì 29 Giugno, alle ore 21, presso la Chiesa di San Rocco a Frascata di Brignano Frascata, nelle colline tortonesi,  affronterà le splendide pagine del Quartettsatz di Gustav Mahler 
(unico brano cameristico di Mahler, scritto in occasione di un concorso di composizione indetto dal Conservatorio di Vienna, a soli 16 anni. Il brano, nonostante la chiara influenza delle composizioni di Brahms, rivela la grande capacità creativa ed innovativa di Mahler, tratti distintivi di tutte le sue composizioni. Un brano insomma, che si presenta ricco di dettagli che infrangono le convenzioni classiche tanto da anticipare la produzione cameristica di Schönberg) 
e del Quartetto op.25 di Johannes Brahms 
(eseguito per la prima volta con Clara Schumann al pianoforte nel 1861, il brano, dominato dal pianoforte, alterna un abile gioco contrappuntistico a momenti di estremo lirismo, temi di affettuosa malinconia a ritmi indiavolati della musica zingaresca, rappresentati magistralmente nel Rondò finale)  
nel concerto dal titolo “L’esplosione dello Spirito”.

L’evento, a ingresso libero e gratuito, è organizzato  in  coproduzione con la stagione concertistica “Musica in Val Curone”.

Il XIII Festival Internazionale “Alessandria Barocca e non solo…” gode del sostegno delle Fondazioni CRA, CRT, di AMAG S.p.a e di alcuni sponsor privati e si svolge con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Cultura, Della Regione Piemonte, della Provincia e del Comune di Alessandria, del Comune di Ovada e delle diocesi di Alessandria e Tortona.