CRONACA

MESSINA. VIOLENZA SU UNA COETANEA, 3 DENUNCE.

Messina: atti su coetanea, tre minori denunciati

 

Postale e Save the children

La Polizia postale e delle comunicazioni di Messina ha denunciato due ragazze e un ragazzo responsabili in concorso di lesioni personali, minacce e diffamazione aggravati nei confronti di una coetanea.

Nei mesi scorsi una delle indagate, ritendendo che la vittima le avesse nascosto di sentirsi con un ragazzo, riusciva ingannevolmente ad incontrarla in una strada del centro di Messina per aggredirla violentemente con schiaffi, pugni e tirate di capelli, facendola cadere al suolo e causandole varie lesioni.

Il tutto alla presenza degli altri due indagati, uno dei quali riprendeva con lo smartphone la scena di violenza.

Il video successivamente è stato diffuso su un canale social e su servizi di messaggistica con didascalie in sovrimpressione che riportavano commenti denigratori e diffamatori.

L’indagine ha permesso di scoprire l’aggressione a seguito della denuncia da parte dei genitori della vittima.

La Polizia Postale dopo avere verificato la presenza in rete del video della violenza ha richiesto alla Procura dei Minorenni un decreto di perquisizione e sequestro dei dispositivi elettronici nella disponibilità della ragazza autrice dell’aggressione.

L’analisi dei dispositivi e le attività dei poliziotti della Postale hanno consentito di identificare gli altri due minorenni che avevano concorso materialmente e moralmente nei reati.(fonte Polizia di Stato).