calcio estero

SAN MARINO. UNDER 21 PARTE PARTE IN CASA CONTRO LA POLONIA

Under 21, in arrivo il dittico conclusivo: si parte in casa con la Polonia

Ultime due uscite del biennio per la Nazionale Under 21. Domani i Biancoazzurrini sfideranno la Polonia sullo stesso manto – quello del San Marino Stadium – che a marzo, nell’ultimo impegno affrontato, regalò loro un faticoso ma stupendo pareggio con la Lettonia. Naturalmente si riparte proprio da quei momenti magici. “C’è un’onda emotiva da cavalcare ma che deve spingerci a migliorare ancora di più – esordisce il Commissario Tecnico Matteo Cecchetti nel presentare la gara di domani – Non dobbiamo sentirci soddisfatti o con la pancia piena. Arriviamo a questa doppia sfida con Polonia e Israele dovendo fare i conti anche con la stanchezza. Inevitabilmente i ragazzi portano con sé le scorie di una stagione molto dura, anche mentalmente.” Davanti, una Polonia rivoluzionata rispetto alla gara di andata. “Ci attende una squadra diversa rispetto a quella che abbiamo conosciuto a ottobre – continua il CT – Solo sette giocatori di quella rosa fanno ancora parte delle convocazioni attuali. In ogni caso, ci aspettiamo che mantengano la stessa filosofia di gioco. All’andata ci hanno messo sotto pressione a lungo. È stata la squadra che ha creato il maggior numero situazioni offensive contro di noi. Questo ci richiede massima attenzione e sacrificio. Ma vogliamo anche fare uno step ulteriore in fase offensiva. Dovremo occupare bene l’area di rigore ed essere determinati là davanti. Contro avversari di questo livello, è una sfida stimolante.”

Sulla stessa lunghezza d’onda Elia Ciacci, uno dei veterani del gruppo: “La Polona è una delle squadre che più ci hanno fatto sudare per il ritmo impresso nei 90’. Però, va detto che contro di loro abbiamo fatto anche una delle nostre migliori prestazioni. Sappiamo che spingeranno forte per tutta la partita e noi dovremo essere bravi a rispondere. Il pareggio con la Lettonia ci ha dato entusiasmo: dovremo sfruttarlo per trovare energie supplementari quando ne avremo più bisogno. Oltretutto per alcuni di noi, me compreso, quella di domani sarà l’ultima partita casalinga con l’Under 21, perché siamo a fine ciclo. Dovremo dare più del 100% per portare a casa la migliore prestazione.”

Tra gli stimoli dei giovani Titani, anche quello di confermare un certo status risultante dalle statistiche degli ultimi tempi. Lo ricorda mister Cecchetti: “Guardando le squadre di sesta fascia disseminate fra i vari raggruppamenti, emerge che ci siamo messi alle spalle tanti nomi in termini di gol subìti, differenza reti, punti fatti. Questo rappresenta per noi un orgoglio. Ma, lungi dal farcelo bastare, vogliamo trasformarlo in un’ulteriore iniezione di energia e fiducia in vista di questi ultimi due impegni del biennio.”

Si gioca domani sera al San Marino Stadium, con fischio d’inizio fissato alle 20:30. La gara sarà visibile in diretta su San Marino RTV, canale 831 del Digitale Terrestre, 520 di SKY e 93 Tivùsat, oltre che in streaming sul sito http://www.sanmarinortv.sm.


FSGC | Ufficio Stampa