ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. 30^ RIEVOCAZIONE DEL “GRAND PRIX BORDINO”.

30° RIEVOCAZIONE DEL “GRAND PRIX BORDINO”

Alessandria, la Liguria e il basso Piemonte, faranno da cornice all’edizione 2022 del ‘Grand Prix Bordino’.

Si tratta di un evento di elevato interesse culturale e sportivo, organizzato annualmente dal ‘Veteran Car Club Bordino’ di Alessandria,la cui prossima edizione si terrà dal 3al 5 giugno 2022.

La manifestazione riunisce appassionati e collezionisti, italiani e stranieri, di prestigiose auto d’epoca.

Una sessantina di autovetture, di eccezionale interesse storico e collezionistico, protagoniste della storia dell’automobilismo dal 1930 al 1968, daranno vita alla 30esima rievocazione del ‘Grand Prix Bordino’. Alcuni esemplari di auto che parteciperanno all’evento hanno avuto un ruolo di assoluto rilievo nelle più importanti manifestazioni dell’epoca: ‘Mille Miglia’, ‘Targa Florio’, ‘24 Ore di Le Mans’, ‘Goodwood’.

Il Gran Prix non è solo auto: tutti i partecipanti indosseranno meravigliosi abiti d’epoca in base al periodo della vettura che presenteranno. E ancora: la sfilata in piazzetta della Lega con i capi d’abbigliamento del Museo Etnografico ‘C’era una volta’ (piazza della Gambarina) cuciti dalle abili mani di Luciana Lasagna e lo spettacolo delle ‘Sweet Dolls’, performers di burlesque che, con i loro abiti a tema, sottogonna, fiocchi, fiori, pose pin-up, sorrisi, balli retrò, intratterranno e rallegreranno l’atmosfera.

Il ‘Grand Prix Bordino’ quest’anno è anche ‘Classico & Accessibile’: si tratta di un’iniziativa dedicata agli appassionati diversamente abili che consente di avvicinarsi al motorismo storico senza barriere.

Utilizzando una Lancia Fulvia coupé, appositamente trasformata con i comandi “Guidosimplex” (acceleratore e freno di servizio manuali e frizione automatica), Andrea Macrì e Gabriele Lanza –campioni ai Giochi paralimpici invernali di “Pechino 2022” per la specialità ‘Para Ice Hockey’ – grazie allo sponsor ‘Bolidea’, parteciperanno a questa edizione del ‘Grand Prix Bordino’. In questo modo porteranno il loro entusiasmo e la voglia di vivere in tutte le località attraversate, dimostrando quanto si può fare per contrastare destini avversi nella vita.

Venerdì, giorno della partenza, tantissimi appassionati inciteranno i partecipanti in Alessandria, che si trasformerà in una vera e propria città ‘d’altri tempi’, con tante animazioni e costumi d’epoca. Dalle ore 15, in piazzetta della Lega e vie limitrofe, sarà possibile ammirare da vicino le autovetture protagoniste della tre giorni motoristica. Dopo la partenza, fissata alle 18, le auto  percorreranno C.so Roma e piazza Garibaldi.

Sabato i partecipanti si dirigeranno verso l’‘Outlet’ di Serravalle Scrivia per proseguire fino a Santa Margherita Ligure e Portofino nella meravigliosa cornice del Golfo del Tigullio.

Domenica mattina dalle 11:30 a Frugarolo verrà omaggiata la pilota Lella Lombardi, prima e unica donna (ad oggi) ad affermarsi nella massima categoria delle competizioni automobilistiche. Nel centro di Frugarolo sarà ricavato un Tracciato per lo svolgimento del Trofeo.

Altre informazioni, immagini comprese, sono disponibili su pbordino.com

GRAND PRIX BORDINO 2022
La bellezza e lo sfarzo degli abiti femminili ottocenteschi suscitano grande fascino tra i cultori della moda; è sempre stato così anche per Luciana Lasagna, attiva collaboratrice del Museo Etnografico “C’era una volta” di Alessandria.
Un pizzo, un nastro, un tessuto vaporoso, un dipinto o un semplice scambio di idee tra amiche suscitano l’ispirazione e risvegliano la creatività di Luciana.
Giorno dopo giorno sono nati i diversi modelli: la riproduzione dell’abito da ballo di Sissi, dell’abito azzurro con la rosa di Maria Antonietta o di quello in taffetà nero della Contessa di Castiglione fino a quello di Virginia Marini…e molti altri.
La collezione, realizzata con tessuti e ornamenti attuali, risulta di grande impatto.
Gli abiti hanno fatto e fanno bella mostra di sé durante le manifestazioni del Museo e vengono richiesti per eventi fuori Città.
Alcuni anni fa è nata anche la piacevole collaborazione del Museo con il ‘Veteran Car Club P. Bordino’: la moda di un tempo ormai lontano…i pizzi, i merletti, i nastri, i drappeggi e le splendide auto storiche.
Romantiche atmosfere in occasione del raduno 2022 con gli abiti di Luciana Lasagna indossati dalle studentesse dell’Istituto ‘Saluzzo Plana’ di Alessandria.