CRONACA

LATINA. 9 INDAGATI PER L’OMICIDIO DI CITTADINO INDIANO.

Latina: chiuso il cerchio sull’omicidio di un cittadino indiano, 9 indagati

 

operazione

L’omicidio di un cittadin, lo scorso 30 ottobre, indiano commesso nell’abitazione della vittima durante dei festeggiamenti in cui gli indagati fecero irruzione nella casa con pistole e mazze di ferro, aggredirono tutti i presenti lasciando senza vita uno di loro.

I 9 indagati devono rispondere anche di porto illegale di pistola, lesioni personali aggravate e rapina aggravata.

L’intervento immediato della Polizia, a seguito di segnalazione, ha consentito di fermare il responsabile dell’omicidio del cittadino indiano, deceduto quella notte a seguito dell’aggressione subita.

Le successive indagini condotte dagli investigatori hanno consentito di ricostruire i fatti e individuare tutti i partecipanti alla spedizione punitiva, organizzata per colpire alcune delle persone presenti alla festa per essersi allontanate dal gruppo e per incutere timore e paura nei confronti dei commercianti, sempre appartenenti alla comunità indiana.

Gli accertamenti della Polizia scientifica hanno documentato che quella sera erano stati esplosi tre colpi di pistola calibro 9. 

Durante il sopralluogo sono state sequestrate anche alcune spranghe usate nell’aggressione dove sono state rilevate tracce biologiche degli indagati.

Durante l’attività investigativa gli agenti hanno scoperto che gli stessi indagati sono responsabili anche di una rapina, commessa il 2 ottobre 2021, ai danni di un commerciante di nazionalità indiana a cui portavano via 3.500 euro.