MONDIALI

PALERMO. DALLE STELLE ALLA DISFATTA, LA MACEDONIA VA IN FINALE DEI PLAYOFF, ITALIA ELIMINATA

Dalle notti magiche alla disfatta.

Gli azzurri per la seconda volta non andranno ai mondiali per la seconda volta consecutiva. La Macedonia sfrutta l’unica occasione e si qualifica in finale.

Dopo un primo tempo di totale dominio azzurro il gol non arriva nonostante le occasioni create. Nel secondo tempo gli uomini di mancini non riesco a mettere dentro la palla, la porta sembra maledetta e come la legge del calcio recita “gol sbagliato, gol subito”.

Ed ecco che al 92′ la Macedonia con l’unico tiro in porta di Trajkovski si qualifica alla finale dei playoff di qualificazione ai Mondiali in Qatar del 2022 contro il Portogallo, vincente per 3 a 1 sulla Turchia. Scivola all’inferno invece l’Italia, non ci sono scusanti, l’attacco è inesistente.

Insigne e Immobile insufficienti, mai in campo e mai pericolosi. L’unico attaccante sufficiente è Berardi che a più vie ci prova senza trovare fortuna. I campioni d’Europa, adesso, devono riflettere e ripartire come nel 2017 contro la Svezia.

L’allarme lanciato dal tecnico Under 21 degli azzurrini adesso risuona ancora di più, l’Italia non da spazio ai giovani e non li valorizza con la conseguente perdita di qualità che si riflette anche nella nazionale. Questa sera è la prova.