CRONACA

FROSINONE. COLTIVAZIONE DI MARIJUANA, SEQUESTRATE 1400 PIANTINE, UN ARRESTO.

Frosinone: sequestrata serra con 1.400 piante di marijuana, un arresto

perquisizione

Gli agenti della squadra mobile di Frosinone hanno arrestato un uomo al quale sono state sequestrate circa 1.400 piante di marijuana che, una volta immessa sul mercato, avrebbero fruttato almeno 5 milioni di euro.

L’indagine della Squadra mobile ha consentito di individuare un casolare, nelle campagne di una cittadina della provincia frusinate, dove veniva prodotto lo stupefacente.

Gli agenti che hanno fatto irruzione nel seminterrato dell’edificio, attirati da un forte odore, si sono trovati di fronte ad una serra adibita alla coltivazione di canapa indiana con le 1.400 piante in vaso.

La struttura era dotata di un complesso sistema necessario a favorire la crescita delle piante.

Sempre nel seminterrato, sono stati rinvenuti, in più botti, centinaia di litri di fertilizzante e di acqua per l’irrigazione ed in decine di taniche il gasolio necessario al funzionamento del gruppo elettrogeno che serviva la serra.(fonte Polizia di Stato).