ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. LADRE DI ADDOBBI NATALIZI E PORTAFOGLI.

Il personale della Squadra Volante della Questura di Alessandria, il 17 dicembre, durante il servizio di ordinaria attività di controllo del territorio, ha fermato per un controllo un’autovettura con a bordo tre persone donne di età compresa tra i 20 e 30 anni note per precedenti reati contro il patrimonio.

Nel corso del controllo il personale ha accertato che le donne erano in possesso di svariati addobbi natalizi, riconducibili a due esercizi pubblici cittadini, senza che le stesse fossero in grado di esibire scontrini o ricevute relative al loro regolare acquisto.

I successivi accertamenti hanno permesso ai poliziotti di scoprire che nelle vicinanze di uno degli esercizi erano stati recuperati in stato di abbandono effetti personali e documenti riconducibili ad una persona residente a Castellazzo Bormida.

Una ulteriore verifica ha fatto emergere che la donna era stata vittima di un borseggio nel pomeriggio e rintracciata presso la propria abitazione ha riconosciuto come proprio un portafogli di marca Louis Vuitton del valore di circa 400 euro, trovato addosso delle donne, all’interno del quale custodiva documenti e la somma di 340,00 euro, nonché gli effetti rinvenuti nei pressi dell’esercizio commerciale.

A conclusione delle ricerche il personale della Squadra Volante della Questura di Alessandria è riuscita a riconsegnare alla donna, vittima di borseggio, quanto sottrattole nel pomeriggio.

I due esercizi commerciali sono anch’essi rientrati in possesso degli addobbi natalizi trafugati, del valore di circa 220,00 euro.

La parte restante della refurtiva veniva sottoposta a sequestro per gli ulteriori accertamenti per rintracciare i legittimi proprietari, verosimilmente identificabili in esercizi commerciali cittadini.

Le tre donne sono state invece segnalate alla locale A.G. per concorso in ricettazione.