ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. LA CITTA’ SI ILLUMINA: GLI EVENTI DI NATALE 2021.

“ALESSANDRIA SI ILLUMINA”

(EVENTI NATALE 2021)

In occasione delle festività natalizie è consuetudine dell’Amministrazione Comunale programmare la realizzazione di piccoli e grandi eventi rivolti alla Città, al fine di valorizzarne gli ambiti di profilo culturale e di ricaduta turistica, così da potenziarne al contempo il tessuto economico, attraverso la promozione di azioni volte sia alla creazione di nuclei attrattivi e comunitari, sia al rafforzamento di un’immagine identificativa ed attrattiva per la collettività e per i visitatori anche forestieri.

Per questo, il Comune di Alessandria organizza, in occasione delle festività natalizie 2021, una serie di iniziative con il Patrocinio della Regione Piemonte e del Gruppo AMAG Alessandria, nel cui ambito si proporranno:

Natale in Vetrina, in collaborazione con il giornale ‘Il Piccolo’ di Alessandria:

il concorso ha l’obiettivo di invitare gli imprenditori economici, commerciali, artigianali e i pubblici esercizi, la cui sede sia ubicata nel territorio del Comune di Alessandria (città e quartieri periferici), ad abbellire le vetrine dei propri locali, affinché i cittadini e i turisti assaporino una maggiore atmosfera di festa e affinché si consolidi il ruolo della rete distributiva della nostra città.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di rilancio e rigenerazione della Città di Alessandria, con la finalità di promuovere le eccellenze dell’economia cittadina andando a valorizzare il tessuto commerciale ed artigiano, abbellendo e arricchendo il centro città.

I negozi aderenti allestiranno la propria vetrina secondo la loro libera interpretazione e fantasia e potranno scegliere autonomamente l’addobbo natalizio pensato per l’esposizione, valorizzando e promuovendo il proprio prodotto.

La partecipazione e l’adesione è gratuita, libera e volontaria e potranno aderire al concorso tutti gli operatori commerciali e non, che siano titolari di esercizi dotati di vetrina, con sede sul territorio del Comune di Alessandria.

Gli esercenti che intendono aderire al concorso dovranno fare pervenire la propria adesione dal 23 novembre al 3 dicembre 2021 compilando il modulo che sarà reperibile sul sito internet www.comune.alessandria.it e presso l’ufficio Relazioni con il Pubblico U.R.P., piazza della Libertà 1, piano terreno del Palazzo Comunale, nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, venerdì: 8.30/13 e martedì, giovedì: 8.30/13 – 14/16 e riconsegnandolo con le seguenti modalità:

  • consegna a mano all’ufficio Protocollo, piano terreno del Palazzo Comunale Alessandria lato via verdi nei seguenti orari da lunedì a venerdì: 8.30-12;
  • mezzo PEC a: comunedialessandria@legalmail.it

Gli esercizi che aderiranno al concorso saranno individuabili attraverso l’esposizione in vetrina di “cavalieri“ identificativi e “locandine” che saranno distribuite dal 6/12/2021 al 7/12/2021.

Il pubblico potrà votare la vetrina preferita dal 7 dicembre al 22 dicembre 2021 attraverso il coupon che sarà pubblicato sul giornale ‘Il Piccolo’ nelle edizioni di martedì 7 dicembre, venerdì 10 dicembre, martedì 14 dicembre, venerdì 17 dicembre , martedì 21 dicembre 2021.

I coupon votati dovranno essere inseriti negli appositi contenitori che saranno ubicati presso l’U.R.P.,  piano terreno Palazzo Comunale, piazza della Libertà n°1 o presso la sede della redazione “Il Piccolo” Alessandria, Via Pietro Parnisetti 10, nella cassetta delle lettere adibita a contenitore, che è posizionata accanto all’ingresso.

I risultati delle operazioni di conteggio dei coupon, che dovranno pervenire entro le ore 12 del 22/12/2021, saranno resi pubblici nel medesimo giorno, mentre con l’edizione del giornale di venerdì 24 dicembre 2021 uscirà l’elenco delle vetrine premiate.

I premi saranno assegnati alle prime tre vetrine classificate che avranno ricevuto il maggior numero di preferenze attraverso il coupon.

I premi consistono in pagine pubblicitarie previste nel giornale ‘Il Piccolo’:

  • 1° classificato: n°1 pagina
  • 2° classificato 1/2 pagina
  • 3° classificato 1/4 pagina

I vincitori sceglieranno autonomamente la data di pubblicazione delle pagine, in accordo con la redazione del giornale.

Alessandria si illumina: allestimenti scenografici con la proiezione diffusa e diversificata di una serie di immagini a tema ovviamente natalizio sulle facciate degli edifici e delle chiese della nostra città, sia nel centro che nei sobborghi, a partire dalla fine del mese di novembre 2021 fino all’Epifania (e dal 7 gennaio al 28 febbraio 2022 seguiranno illuminazioni e scenografie con tema rievocativo del “Bicentenario dalla morte di Napoleone”) così suddivisi:

–  piazzetta della Lega, facciate di parte degli edifici che contornano il perimetro della piazza, proiezioni architetturali, grafiche e dinamiche,

–   piazza Santo Stefano, chiesa omonima, proiezione architetturale grafica e statica sulla facciata,

– via San Giacomo della Vittoria, chiesa omonima, proiezione architetturale grafica e statica sulla facciata,

–  corso Roma, chiesa di San Giovannino, proiezione architetturale, grafica e statica sulla facciata,

– corso Acqui (rione Cristo), chiesa di San Giovanni Evangelista, proiezione architetturale, grafica e  statica sulla facciata,

 – Spinetta Marengo, chiesa Natività di Maria Vergine, proiezione architetturale grafica e statica sulla facciata.

Alberi di Natale, ossia l’ubicazione dei tradizionalissimi abeti illuminati (nonché eventuali altrettanto tradizionali simboli luminosi) nel centro e nei sobborghi della nostra città:

– albero, piazza S. Stefano,

– albero, piazza Marconi,

– albero, via Dante, arco di Trionfo,

– albero, piazza Chiesa di San Giovanni, rione Cristo,

– albero, piazza Chiesa San Baudolino, rione Cristo (da definire),

– albero, piazza Chiesa San Giuseppe Artigiano, rione Cristo,

– albero, strada Frugarolo, Spinetta Marengo,

– albero, piazza della Libertà (albero grande), spazio antistante al Palazzo Comunale

– slitta di Babbo Natale, inizio via Dante

“Natale ai giardini”: Mercatino di Natale, in stretta compartecipazione conProcom, dal 3 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, viale giardini pubblici di Corso Crimea, iniziativa legata all’allestimento delle cosiddette casette di Natale: tra folklore e suggestione artigianale, un percorso attraverso proposte di richiamo tipico alla tradizione natalizia, volto a vivacizzare la parte immediatamente “fuori-porta” rispetto al corso principale della città, attrattiva anche nell’immediato percorso in arrivo dalla stazione ferroviaria.

AxChristmas”: innovativa formula di animazione cittadina che, declinando il formato di ‘ApertoXCultura’ in versione natalizia, abbiamo elementi scenografici di arredo urbano, 24 finestre luminose numerate (dal 1° al 24 dicembre), ad un ricco palinsesto di iniziative culturali, artistiche ed enogastronomiche: ogni giorno un evento, fino alla vigilia di Natale, nella fascia oraria compresa tra le 17 alle 19.

L’idea, nata dalla Confcommercio della Provincia di Alessandria, che si origina dalle tematiche della rigenerazione urbana e della valorizzazione degli spazi cittadini, è di proporre alla comunità e al pubblico che arriverà da fuori Alessandria, la possibilità di vivere la Città grazie a spettacoli teatrali, musica dal vivo, performance artistiche, eventi culturali, itinerari turistici ed iniziative enogastronomiche.

Il centro Città, il quartiere Cristo e il sobborgo di Spinetta Marengo saranno illuminati dalle 24 finestre numerate, che sveleranno, ogni giorno, un evento che si svolgerà nelle sue immediate vicinanze.

Casetta luminosa”: in collaborazione conCulturAle ASM Costruire Insieme ed ancora con Procom e Ascom, che verrà collocata ai giardini pubblici nello spazio antistante l’edicola in fondo a corso Roma, dal 6 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, con inaugurazione del progetto il giorno 6 dicembre.

All’interno di questo suggestivo spazio, verranno organizzati da Culturale ASM Costruire Insieme alcuni pomeriggi dedicati ai bambini, richiamo ludico indispensabile al Natale per l’infanzia.

“Natale con Fondazione Uspidalet”:

Babbo Natale per un giorno: 5 dicembre 2021 in piazza Marconi ad Alessandria, “Maratona benefica dei Babbi Natale” dalle ore 15:30.

Tutti insieme con Fondazione  per donare alla terapia intensiva pediatrica il nuovo monitor emodinamico non invasivo.

Si ricorda che la Fondazione Uspidalet di Alessandria è un ente filantropico nato con lo scopo di aiutare gli ospedali della Città a realizzare progetti di ricerca medica migliorativi dei servizi sanitari offerti ai malati e alle loro famiglie, anche attraverso l’acquisto di attrezzature all’avanguardia. La manifestazione coinvolgerà la stragrande maggioranza delle Associazioni della Città.

”Natale ai Giardini”, dal 3 dicembre al 6 gennaio:

torna, per la seconda edizione, l’evento di marketing urbano e format di successo che ha esordito nel 2019.

“Officina delle Memorie”: eccezionalmente si svolgerà mercoledì 8 Dicembre nelle consuete aree di piazza Garibaldi, portici di piazza Garibaldi e Giardini della stazione e saranno presenti hobbisti e commercianti con prodotti di antiquariato, modernariato e vintage.

Mostra “Alessandria. Il Novecento”, Palazzo Monferrato (11 dicembre 2021 – 13 marzo 2022):

una grande mostra dedicata agli artisti del Novecento nati o vissuti nella nostra provincia. La mostra vuole costruire un racconto inedito di un secolo in cui si sono avvicendati nell’arco di pochi decenni nuove forme espressive e rivoluzionarie situazioni culturali, non trascurando, come dato di centrale importanza, la straordinaria stagione dell’architettura che nel XX secolo ha visto lavorare nel territorio di Alessandria personaggi come Marcello Piacentini, Piero Porcinai, Franco Petrucci, Ignazio Gardella, Paolo Portoghesi.

Non si può tacere infine di alcuni personaggi – come Lorenzo Trotti, Duilio Remondino e Aldo Coscia – che hanno punteggiato il secolo, costituendo esempi tutt’altro che trascurabili di “outsider” di inesplorata creatività, ma di fama molto circoscritta proprio per la loro personalità introversa e schiva.

Mostra “Ritorno ad Alessandria”

L’Ascensione di Francesco Crivelli (1576-1577 ca.) per l’altare maggiore di San Marco.

Alessandria, Palazzo Cuttica: 16 dicembre 2021 – 6 febbraio 2022: per la prima volta, l’esposizione al pubblico dell’Ascensione di Cristo di Francesco Crivelli, opera della seconda metà del XVI secolo apparsa come anonima sul mercato antiquario francese nel 2020, che ritorna per la prima volta dopo oltre due secoli nella Città dove fu commissionata dai Marchesi di Cassine, che la ordinarono per l’altare maggiore della chiesa domenicana di San Marco in Alessandria.

La mostra-dossier, curata da Olga Piccolo, Lorenzo Mascheretti e Roberto Livraghi, è il risultato di ricerche archivistiche e documentarie e indagini storico-artistiche che hanno permesso di ricostruire ex novo le vicende di commissione e dispersione del dipinto, realizzato attorno al 1576-1577 dal pittore di formazione lombardo-veneta Francesco Crivelli (1520-1580 ca.). Figlio di orafi e amico di intellettuali del calibro di Pietro Aretino e Ludovico Dolce, Crivelli era lodato dalle fonti cinquecentesche come abilissimo nel fare i ritratti, se ne era tuttavia persa quasi ogni traccia sino al recente ritrovamento dell’Ascensione.

Commissionata nel 1576 per celebrare, secondo l’uso del tempo – attraverso una scena di Ascensione – la gloria della famiglia (i cui componenti sono ritratti dal pittore), l’opera fu spostata nel corso dei secoli e lasciò definitivamente Alessandria intorno al 1812, senza più farvi ritorno fino ad oggi.

L’esposizione si configura come dono temporaneo alla cittadinanza e si incentra idealmente sul ritorno dell’opera di Crivelli nella Città per la quale fu pensata e in particolare nel palazzo della famiglia dei committenti, sito proprio di fronte all’antica chiesa domenicana di San Marco.

Il suggestivo allestimento dell’architetto Adolfo Carozzi all’interno del ‘Salone dei passi perduti’ o ‘Salone degli specchi’, al piano nobile del Palazzo Cuttica di Cassine, racconta la straordinaria storia dell’opera attraverso approfondimenti, supporti audio-video e pannelli testuali esplicativi, riguardanti il pittore, la sua biografia e la sua produzione; la famiglia committente e la sua storia; la provenienza dal contesto perduto dei Domenicani di San Marco; le vicende di dispersione e il fortunato recente ritrovamento.

Mostra “Vivere dell’arte e coll’arte” di Pietro Sassi:

la mostra antologica che la Città di Alessandria dedica al suo illustre concittadino Pietro Sassi (1834 – 1905).

L’esposizione, la più ampia e organica fino ad oggi dedicata a Pietro Sassi, grazie ad una accurata riscoperta di documentazioni archivistiche anche dei suoi discendenti, ripercorre le diverse fasi della vita professionale del pittore, uno dei più significativi ma ancora troppo poco conosciuti artisti piemontesi dell’Ottocento. La mostra è quindi un’occasione unica per scoprire la sua figura e l’effettiva qualità della pittura di Sassi, alessandrino di origini, romano di adozione ed europeo per formazione e ampiezza di orizzonti culturali.

Considerata la forte affluenza di pubblico, la mostra dedicata al celebre pittore paesaggista alessandrino verrà prorogata fino a domenica 9 gennaio 2022.

Un programma pensato per far vivere ai nostri cittadini e alle nostre famiglie i giorni di festa allietati da giochi di luce che si riflettono non solo sulle facciate delle Chiese storiche e sugli edifici della nostra Città, ma anche su tutti gli eventi e le iniziative di volta in volta pronti a richiamare l’attenzione del pubblico e a costituire opportunità di svago e cultura nel bel clima natalizio – commenta il Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco –. A questo proposito ricordiamo la proposta espositiva dei nostri palazzi della cultura: Palazzo Cuttica con ‘L’Ascensione’ di Francesco Crivelli, le Sale d’Arte di via Machiavelli con la mostra di ‘Pietro Sassi’, il Palazzo del Monferrato con quella ‘Alessandria.Il Novecento’. Visite di grande arricchimento e che potranno proseguire per le vie cittadine a contatto con gli spazi preposti alla convivialità e allo svago“.

“La formula di ‘Alessandria si Illumina’ torna ad accompagnare gli eventi del nostro Natale in Città – sottolinea l’Assessore al Commercio e Marketing Territoriale, Mattia Roggero –. Nuovamente suggestiva e ricca la proposta rivolta alla comunità e ai visitatori, messa a punto dall’Amministrazione Comunale di concerto con le Associazioni di Categoria e le Istituzioni Cittadine che a vario titolo hanno concorso ad alimentare il calendario delle festività. Non poteva mancare l’attenzione alle belle vetrine dei nostri esercizi commerciali, ancora una volta protagoniste del lungo periodo di festa, attraverso il rinnovato concorso ‘Natale in Vetrina’. Spettacoli, appuntamenti culturali, appuntamenti enogastronomici, momenti di svago e anche di solidarietà, ci accompagneranno a partire dai primissimi giorni di dicembre fino all’Epifania“.

“Si annuncia ottimisticamente più libero e sereno questo Natale 2021, pensato anche per accrescere la giusta aspettativa che tutti i cittadini, a ragione, hanno rispetto al periodo più suggestivo dell’anno – dichiara l’Assessore alle Manifestazione ed Eventi, Cherima Fteita –. Se il 2020 ancora ci aveva riservato una più che giustificabile allerta rispetto al trascorrere delle festività, adesso ci apprestiamo a fruire, pur consapevoli di adottare consone misure di precauzione, dei numerosi eventi previsti per caratterizzare i luoghi del Natale in Città. Dalle iniziative fissate nel Calendario dell’Avvento, ‘AXChristmas’, a quelle del Capodanno e fino all’Epifania: tutto è pronto per fare delle nostre vie, dei nostri palazzi, dei nostri giardini e di tutte le aree più frequentate, uno spazio di suggestione e di socialità“.

Eventi organizzati all’ HAPPY PARK all’interno di Palazzo Melchionni
via Migliara 17
Dal 29 Novembre al 22 Dicembre dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Apertura de “ Il Villaggio di Natale all’ Happy Park” in collaborazione con
A.s.d.Citta’Colorata, con Pingu’s English Alessandria e Amici dei Grigi .
Lunedì 29 e Martedì 30 Novembre al Villaggio di Natale Happy Park
“I Bimbi scrivono la letterina per Babbo Natale” ( prenotazione orario obbligatoria)
Dal 1/12/2021 al 7/01/2022
Mostra di Presepi Artigianali del Maestro Massimo Concialdi
Lunedì 6 Dicembre al Villaggio di Natale
Distribuzione del tipico dolcetto di San Nicola
(prenotazione obbligatoria bimbo)
Martedì 7 e Giovedì 9
Laboratorio di Natale (prenotazione bimbi)
Sabato 11 Dicembre ore 18
Concerto di Natale al Palazzo Melchionni
Lunedì 13 e Martedì 14 Dicembre
Sorpresa con Babbo Natale ( prenotazione posto Bimbo)
Martedì 21 e Mercoledì 22 Dicembre
Foto ricordo con Babbo Natale (prenotazione orario)
Altre iniziative verranno comunicate prossimamente
Si ricorda che per entrare al Villaggio Di Natale Happy Park rispettando tutte le
misure di sicurezza anti COVID è obbligatoria la prenotazione al numero 3517262414