LAVORO E SALUTE

ALESSANDRIA. DA VALENZA A ROMA PRESIDIO E VOLANTINAGGIO PER IL CCNL ORAFO ARGENTIERI.

Giovedi’ 4 novembre 2021, in concomitanza alle altre iniziative per il rinnovo del CCNL ORAFO ARGENTIERI nei distretti di Vicenza, Milano, Arezzo e Roma, a Valenza si terrà un presidio con volantinaggio a partire dalle 17 in Piazza Statuto a Valenza. FIOM CGIL FIM CISL UILM UIL provinciali hanno convocato le Rsu orafe e metalmeccaniche per manifestare nel giorno della riunione a Milano di Federorafa la propria contrarietà alla proposta di aumento di 77 euro mensili.

L’iniziativa segue una serie di assemblee tenute in alcune aziende orafe, dove la costante per tutte è la presenza di moltissimi ordini, con il ricorso allo straordinario ed assunzioni, ma con la difficoltà a reperire manodopera professionalizzata.

Nella mattinata del 4 le OOSS volantineranno anche nella zona COINOR, per tentare di informare e contattare i lavoratori e le lavoratrici di aziende medio piccole, dove il sindacato non è presente e non si sono potute svolgere le assemblee. E’ necessario che le controparti comprendano l’importanza di arrivare rapidamente a chiudere il CCNL con un aumento salariale dignitoso, oltre a miglioramenti di tipo normativo.

Non è accettabile che in un settore dove si producono beni di lusso, i lavoratori abbiano paghe base così basse, bisogna chiudere presto il CCNL ed aprire una vera contrattazione di secondo livello collettiva che consenta a tutti di concorrere non sul costo del lavoro, ma sulla qualità ed efficienza, stabilendo anche nella lavorazione conto terzi delle tariffe rispettose di diritti e dignità. Il giorno 10 è previsto il prossimo incontro a Milano tra FIOM CGIL FIM CISL UILM UIL e FEDERORAFA per riprendere la trattativa, auspicando una proposta migliore. Si invitano gli organi di stampa nella giornata del 4 c/o Piazza Statuto.

P.LA FIOM CGIL

Poggio A.

FIM CISL

Palma C.

UILM UIL

Pastorello A.