Calcio Femminile

LERICI. ACF ALESSANDRIA ANCORA UN PARI, DOPPIETA DI BERGAGLIA NELLA SFIDA SALVEZZA.

Un punto a testa e salvezza sempre più lontana.

In foto Sofia Bergaglia – Acf Alessandria-Ivrea (Andrea Amato – PhotoAgency)

Le grigie partono forte nel primo tempo e sugli sviluppi di un calcio d’angolo Bergaglia trova la rete, poi annullata su segnalazione di fuorigioco da parte dell’assistente. L’Alessandria continua ad attaccare, Bagnasco ha la possibilità di sbloccare il risultato ma colpisce palo, il primo dei tanti legni colpiti dalle grigie durante la partita. Prima dell’intervallo, le grigie iniziano a soffrire un po’ e a subire le ripartenze, con le padrone di casa che riescono a trovare il gol dell’1-0 con Buono.

Nella ripresa le due squadre si scatenano ed in 12 minuti vengono segnate quattro reti, due per parte. Trova il pareggio l’Alessandria grazie ad una bella azione costruita da Arroyo e Di Stefano, che dalla destra mette in mezzo un pallone perfetto per la conclusione di Ravera su cui il portiere non riesce ad intervenire. Dopo pochi minuti le grigie passano in vantaggio con Bergaglia al termine di un’azione fotocopia. Lo Spezia però non ci sta e realizza prima il pareggio, con un preciso tiro dalla distanza di Polese e sull’azione successiva anche il 3-2 con una conclusione sul secondo palo di Predoi. A 10 minuti dalla fine Bergaglia riporta il match sulla parità fissando il risultato finale sul 3 a 3, che, nonostante le sviste costate care, non rende giustizia alle numerose occasioni avute dall’Alessandria anche in un finale di partita giocato con un uomo in meno dallo Spezia per la doppia ammonizione di Serban, espulsa al minuto 35.

Per entrambe questo pareggio significa allontanarsi dalla zona salvezza, le grigie ora dovranno affrontare le ormai campionesse del girone A, la Pro Sesto, che già domenica con un pareggio potranno festeggiare la promozione in Serie B.