CRONACA

PALERMO. POLIZIA DI STATO. 30 ARRESTI PER SPACCIO DI DROGA.

Palermo: operazione contro lo spaccio di droga, eseguiti 30 arresti

L’operazione contro lo spaccio di stupefacenti condotta dagli uomini del Commissariato di P.S. “Partinico” (Palermo) permesso di indagare 30 persone per spaccio di sostanze stupefacenti, tentata estorsione, rapina e furto.

Le indagini partite dopo le dichiarazioni della madre di uno dei clienti degli spacciatori ha permesso di fare luce sullo smercio di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina, non solo a Partinico, ma anche in altri comuni palermitani e della provincia di Trapani.

I poliziotti durante l’attività investigativa hanno documentato l’attività di spaccio, l’approvvigionamento della droga e arrestato in flagranza di reato otto persone.

Le prove raccolte hanno portato gli investigatori ad individuare, in due degli indagati, gli organizzatori dei gruppi di spaccio, non soltanto nelle strade del comune di Partinico ma anche nei comuni limitrofi.

Tra gli indagati oltre a spacciare droga commettevano furti, estorsioni, rapine e uno degli arrestati spacciava in presenza della nipotina di 11 anni a cui faceva contare manualmente il denaro ricavato dallo smercio di cocaina.

Le indagini hanno permesso di assicurare alla giustizia uno dei componenti del gruppo malavitoso che, nel 2013, realizzò una violenta rapina a Partinico ai danni di un noto gioielliere.

In quell’occasione il titolare reagì ferendo uno dei malviventi con alcuni colpi di pistola, ma il colpo fruttò un bottino di circa 400 mila euro.