ASTI

GIRO D’ITALIA. TAPPA 3 BIELLA-CANALE, VAN DER HOORN PARTE IN FUGA E VINCE.

L’olandese beffa il gruppo dei velocisti più attesi.

Foto Andrea Amato – PhotoAgency

La tappa 3 del Giro d’Italia 2021 va a Taco Van Der Hoorn. In fuga fin dai primi chilometri, l’atleta della Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux, si sbarazza degli altri s sui tanti saliscendi arriva in solitaria alla linea di arrivo, resistendo al ritorno del gruppo. Merito del grande forcing della Bora-Hansgrohe che torna al successo dopo un lungo digiuno. La maglia rosa, che oggi compie 90 anni, resta sulle spalle di Filippo Ganna, che nella tappa 4 rischia di perderla in occasione del primo arrivo in salita a Sestola, sull’Appennino emiliano.

Il passaggio per il Monferrato ha toccato anche Asti, con un percorso che inizia da una delle entrate principali in città per poi concludersi in tangenziale dopo aver costeggiato Piazza Campo del Palio. Ad accogliere i corridori anche il pubblico, per lo più nonni coi propri nipoti visto anche la chiusura delle scuole per il passaggio del Giro D’Italia 2021.

Categorie:ASTI, SPORT

Con tag:,,

1 risposta »