ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. GRIGIE FUORI LA GRINTA, SERVONO I TRE PUNTI NELLA SFIDA SALVEZZA CONTRO LO SPEZIA.

Domenica primo test salvezza, grigie fuori la grinta.

[Archivio – foto Andrea Amato-PhotoAgency]

I problemi derivati dal lockdown li abbiamo elencati nello scorso articolo, infatti l’Alessandria ha dovuto rinunciare agli allenamenti e di conseguenza ripartire da zero proprio a causa del blocco di ottobre.

Sono passate cinque settimane da quando le atlete grigie sono tornare al lavoro, ma il poco tempo a disposizione rallenta di gran lunga la ripresa della condizione fisica. Tutto ciò ha fatto dimenticare i bei risultati di inizio campionato, tra coppa Italia e campionato, per lasciar posto alle difficoltà che a detta del mister Pino Primavera, insieme al suo secondo Maurizio Trezzon, si sta lavorando per tornare presto ad una condizione fisica e mentale ottimale.

Il campionato prosegue inesorabile e la settima giornata presenta difronte alle alessandrine la sfida salvezza contro le spezzine, ancora a 0 punti. Se da una parte il momento non è dei felici per le grigie, la classifica sorride. Infatti, davanti a loro sia Caprera che Speranza Agrate faticano coi risultati e rimangono a portata delle grigie.

Domenica dunque servirà grinta e coraggio fin da subito, la partita dovrà essere portata a favore sin dai primi minuti, le qualità per farlo ci sono, manca la gamba e l’energia di resistere fino al 90′.