lega pro

ALESSANDRIA. I GRIGI PORTANO A CASA IL DERBY, LA PRO VERCELLI FALLISCE UN RIGORE.

Dagli 11 metri Rolando sbaglia e Padovan insacca. I tre punti ai grigi.

Il derby è Grigio, con lo stesso risultato dell’ultimo incontro. Alessandria e Pro Vercelli hanno lottato fino al 90esimo, colpo su colpo e tenedo il risultato in bilico fino alla fine.

i padroni di casa più cinici e aggressivi delle bianche casacche, passano in vantaggio con Eusepi al 26’ su angolo calciato da Sulijc con un colpo di testa anticipando Saro in uscita. Nella ripresa lo stesso Eusepi inventa l’assist per Arrighini al 68esimo che in velocità supera la difesa avversaria battendo a rete per il 2 a 0.

La partita poteva essere rimessa in equilibrio un minuto prima, al 67’, ma Rolando calcia malamente sopra la traversa il rigore concesso per l’atterramento in area di Petris da parte di Macchioni. Animi bollenti in campo e sulle panchine con l’espulsione del mister vercellese Modesto, dopo che la Pro ha riaperto il match all’ 85esimo con l’ennesimo calcio di rigore decretato per fallo di Casarini su Padovan, autore poi della rete.

Finisce così il derby, tra l’esultanza dei giocatori dell’Alessandria ed i bianchi con l’amaro in bocca per il penalty gettato al vento.