CRONACA

TRAPANI. POLIZIA DI STATO. FERMATO SCAFISTA PER FAVOREGGGIAMENTO DELL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA.

Trapani: favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, fermato scafista

Immigrati clandestiniI poliziotti della squadra mobile di trapani hanno arrestato un 21 enne originario del Ciad, che era alla guida di un gommone naufragato lo scorso 11 novembre al largo delle coste libiche, con le accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aggravato e naufragio. .

Il natante naufragato con a bordo 120 persone era stato soccorso dalla nave Ong Open Arms, ma 6 migranti erano deceduti in seguito al naufragio.

I migranti soccorsi furono trasportati sulle coste siciliane e posti in regime di quarantena, in attesa di poter essere trasferiti nelle strutture di accoglienza.

Le indagini e alcune testimonianze di migranti a bordo del gommone hanno permesso ai poliziotti della Mobile di individuare lo scafista.

I migranti hanno raccontato agli agenti anche la dinamica del viaggio, culminato con la rottura dello scafo in gomma e la caduta in mare degli occupanti.