ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. POLIZIA DI STATO. ASPIRANTE BODYGUARD CON DISTINTIVO, MANETTE E PISTOLA FINTA, DENUNCIATO.

Questura di Alessandria

COMUNICATO STAMPA

ALESSANDRIA IN STAZIONE CON UNA PISTOLA SCACCIACANI DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

Un aspirante bodyguard armato di placa security e pistola finta, si aggirava per la stazione con fare sospetto e una pistola finta sotto il giubbotto, ma una giovane viaggiatrice dopo aver notato lo strano rigonfiamento l’ascella ha allertato gli Agenti di Polizia della stazione di Alessandria, che lo hanno raggiunto, fermato e sottoposto a controllo.

L’uomo, un quarantaduenne residente nell’alessandrino, alla vista degli agenti si è dimostrato molto irrequieto e ha più volte tentato di sottrarsi al controllo di polizia.

Gli agenti che lo hanno perquisito hanno trovato una pistola scacciacani, con regolare tappo rosso, caricatore privo di munizioni e articoli giocattolo simili ad una placca di security e un paio di manette.

La pistola è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di procurato all’allarme.