NOTIZIE DAL MONDO

VIENNA. ATTACCO ARMATO VICINO ALLA SINAGOGA, MORTO UN POLIZIOTTO E UN ATTENTATORE.

Un attacco terroristico a Schwedenplatz, Vienna, nelle vicinanze della Sinagoga. Una poliziotto è uno degli aggressori sono rimasti uccisi.

Le notizie che filtrano dal comando della Polizia viennese parla di 6 attacchi simultanei nelle vicinanze della Sinagoga, un poliziotto di guardia e un attentatore sono rimasti uccisi nella sparatoria, secondo la Polizia nell’attentato sarebbero rimaste ferite molte persone.

Il Ministro dell’Interno austriaco Karl Nehammer ha confermato che si tratta di un attacco terroristico che ha provocato diverse vittime.

I colpi esplosi con armi automatiche, una mitragliatrice, nelle vie adiacenti la sinagoga sarebbero almeno una cinquantina.

Kronen Zeitung ha spiegato che la Polizia della capitale austriaca ha risposto ai colpi di arma da fuoco sparati vicino alla sinagoga di Schwedenplatz, ma al momento l’uomo armato è in fuga e chiesto ai cittadini di non recarsi in zone affollate che potrebbero diventare luoghi sensibili per il ripetersi di possibili attentati: “Nella zona di Innneren Stadt sono stati esplosi diversi colpi di arma da fuoco. Ci sono diversi feriti. Siamo in servizio con tutte le forze possibili. Si prega di evitare tutti i luoghi pubblici nell’area della città.”