ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. I GIOVANI JUVENTINI CADONO IN CASA CONTRO IL COMO.

Marqùes riapre la gara troppo tardi, Como più deciso.

I comaschi si portano a casa il bottino nel recupero della 3^ giornata di Serie C. Nel primo tempo la compattezza degli ospiti sembra non infierire sui ragazzi della Juventus, che sin dai primi minuti attaccano e gestiscono palla. i comaschi subiscono il gioco juventino fino al 20esimo, quando dopo aver studiato gli avversari iniziano ad impostare e ad attaccare. Il vantaggio del Como arriva al 28esimo con il bel destro di Arrigoni. Il vantaggio si protrae fino alla fine del primo tempo.

Nella ripresa, un buco difensivo apre la strada ai comaschi che colpiscono per il raddoppio, stavolta ad insaccare è Gatto, con un colpo vincente sul palo lontano. il 2 a 0 non demorde i bianconeri che attaccano passando spesso dalle giocate di Tongya. La giocata vincente per riaprire il match però la trova Marqùes con un destro potente e rasoterra vincente.

Il 2 a 1 arriva al 32′, troppo tardi per sperare nel pareggio. I tre punti finiscono nelle casse dei lombardi, che adesso vedono la vetta a meno un punto.