ANNUNCI ECONOMICI

QUARGNENTO. POLIZIA DI STATO. VENDEVA RILEVATORE DI GAS A PREZZI TRIPLICATI.

Questura di Alessandria

COMUNICATO STAMPA

Il Questore della Provincia di Alessandria ha emesso una Misura di Prevenzione del Foglio di Via con Divieto di Ritorno dal Comune di “Quargnento” per un periodo di anni 3 nei confronti di un personaggio dedito alla “truffa del rilevatore di gas”.

Il venditore di “fregature”, originario della Provincia di Milano, è stato scoperto mentre tentava la vendita porta a porta di apparecchi per il “rilevamento di gas” a Quargnento in Provincia di Alessandria.

Il venditore rassicurava le sue vittime raccontando che il dispositivo era interamente “a costo zero”, tanto da indurle a sottoscrivere il contratto per la fornitura del gas.

Il costo e l’installazione del rilevatore, però comportava una spesa di euro 1.200, prezzo nettamente superiore al reale valore di mercato che si aggira invece intorno ai 300 euro.

I poliziotti durante i controlli hanno accertato che nei confronti del venditore pendevano varie denunce per delitti contro il patrimonio dello stesso tipo e, pertanto, considerato un soggetto pericoloso dedito alla commissione di reati che offendono o mettono in pericolo la sicurezza e la tranquillità pubblica.

In considerazione del fatto che l’uomo non è riuscito a dare valide motivazioni per provare la sua legittima presenza nel territorio alessandrino, il Questore della Provincia di Alessandria ha emesso un Foglio di Via con Divieto di Ritorno nel Comune di Quargnento per anni tre.