ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. CORAZZA E ARRIGHINI SERVONO IL POKER ALL’OLBIA. TRE PUNTI PER LA SCALATA.

Dopo il pareggio a Pistoia i Grigi tornano a vincere.

L’Alessandria vince e convince nella gara casalinga contro l’Olbia. Il risultato rimane bloccato per i primi 15 minuti ma poi i grigi escono dalla tana e ne calano quattro, aprendo le danze con Simone Corazza che insacca un pallone servito da Suljic dalla sinistra. Il primo tempo si chiude con una sola rete nel tabellino, lasciando lo spettacolo tutto nella ripresa.

Arrighini dopo appena 1 minuto tenta di sorprendere la difesa dell’Olbia con un cross centrale, il pallone lasciato sfilare dal portiere impatta sul palo e rimbalza sul corpo dell’estremo difensore che insacca nella propria porta. Al 58′ Pennington rimette in corsa gli ospiti prima del crollo finale. Nel giro di tre minuti, precisamente al 65′ e al 68′ i grigi moltiplicano il vantaggio con due azioni fotocopia, colpendo dal centrosinistra dell’area, prima con Arrighini e poi ancora con Corazza che fissa il poker sugli isolani.

I tre punti conquistati oggi rimettono in corsa i grigi, dopo il passo falso contro la Pistoiese.