Mese: settembre 2020

ROMA. POLIZIA DI STATO. MINACCE ALLA SICUREZZA DA DIFFUSIONE DA COVID-19 “CORONAVIRUS”

Roma: Working Group sulle minacce per la sicurezza da diffusione Covid-19

I temi affrontati nel working group, da Italia e Europol, che riunisce i paesi maggiormente colpiti dal coronavirus sono stati: Virus e mafie, Covid economy, dark money, aumento della violenza in alcune aree del mondo.

Il meeting iniziato a Roma, nella Scuola superiore di Polizia, ha posto l’accento sui rischi d’infiltrazione della criminalità organizzata nelle attività economiche e le minacce per la sicurezza a seguito della diffusione del Covid-19.

Riunione Covid19 Rizzi

Il primo incontro è avvenuto in videoconferenza il 16 giugno scorso mentre quella di oggi è la prima riunione in presenza e rappresenta una cabina di regia internazionale che ha lo scopo di rafforzare la cooperazione internazionale di polizia per il contrasto del rischio criminale connesso alla diffusione della pandemia.

All’incontro sono presenti i vertici delle Forze di polizia di Austria, Francia, Spagna, Svizzera e Regno Unito, mentre Germania, Olanda, Polonia e Svezia partecipano online.

Riunione Covid19 locandina

La riunione è presieduta dal direttore esecutivo di Europol Catherine De Bolle, insieme al vice direttore generale del Dipartimento della pubblica sicurezza Vittorio Rizzi, che coordina l’omologo gruppo di lavoro costituito a livello nazionale, su incarico del ministro dell’Interno Lamorgese e del capo della Polizia Franco Gabrielli, e che rappresenta il law enforcement italiano durante i lavori del Gruppo.

Il prefetto Rizzi ha spiegato che: “Non c’è mai stato lockdown per la sicurezza né le Forze di polizia dei nostri Paesi, né Europol hanno mai smesso di lavorare, così come non si è mai fermata la cooperazione di polizia. Oggi più che mai ci presentiamo come una squadra unita che, al di là delle difficoltà e degli ostacoli che incontriamo quotidianamente, vuole mandare un messaggio preciso alla criminalità: noi ci siamo!”.

Per garantire la sicurezza dei partecipanti alla riunione sono stati adottati rigorosi protocolli sanitari: tutte le delegazioni, a partire da quella italiana, sono state preventivamente sottoposte a tampone per la ricerca del SARS-COV2 e sono state seguite tutte le prescrizioni per garantire la salute delle persone e la salubrità degli ambienti che verranno frequentati.

Capo Polizia Italia Spagna

In occasione del vertice, nel pomeriggio, è stata firmata dal capo della Polizia, Franco Gabrielli, e dal direttore generale della Polizia nazionale spagnola, Francisco Pardo Piqueras, una dichiarazione d’intenti per creare una task force operativa al fine di potenziare la lotta alla ‘Ndrangheta, in generale alla criminalità organizzata e agevolare la cattura dei latitanti.

AGRIGENTO. POLIZIA DI STATO. OPERAZIONE “MOSAICO”: 7 ARRESTI TRA FAVARA E IL BELGIO.

Agrigento: 7 arresti tra Favara e Belgio

Arresto Squadra mobileSette persone ritenute responsabili di omicidio, porto abusivo di armi, dannegiamento e ricettazione sono state arrestate, quattro in provincia di Agrigento e tre in Belgio, durante l’operazione “Mosaico” condotta in collaborazione con la Police federale judiciare di Liegi. 

tutti reati consumati il 23 maggio del 2017 a Favara (Agrigento).

Le indagini sui reati consumati il 23 maggio 2017 hanno portato alla scoperta di una faida che dal 2015 al 2018 ha insanguinato le strade di Favara e Liegi: cinque omicidi e altrettanti tentati omicidi, alcuni dei quali non sono mai stati denunciati.

L’inchiesta è stata coordinata dalla Dda di Palermo e dalla Procura di Liegi con l’ausilio delle agenzie Eurojust ed Europol. Per l’Italia, le indagini sono state svolte dal Servizio centrale operativo (Sco), dalla Squadra mobile di Agrigento e da quella di Palermo; per il Belgio invece dalla Police federale judiciare di Liegi.

Nel corso delle operazioni sono state eseguite una ventina di perquisizioni con l’impiego di oltre 80 tra poliziotti italiani e belgi, personale del Reparto prevenzione crimine e del Reparto volo di Palermo, unità cinofile di Catania e Palermo.

Nel corso dell’operazione sono state sequestrate una pistola in Belgio e tre in Italia. 

ALESSANDRIA. ATTIVAZIONE SPORTELLO TELEMATICO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE.

Alessandria, 14 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA

Attivazione nuovo sportello telematico delle attività produttive del Comune di Alessandria

Giovedì 24 settembre si terrà un evento on-line rivolto ai professionisti di settore per la presentazione dell’avvio del nuovo sportello telematico del Comune di Alessandria dedicato alle attività produttive (SUAP) La presentazione sarà seguita da un corso di formazione gratuito rivolto agli operatori che normalmente presentano le pratiche sia al SUAP che in Camera di Commercio. Il programma prevede, a partire dalle ore 10, i saluti istituzionali dell’assessore alle Attività Economiche, Mattia Roggero , e dell’assessore all’Innovazione Digitale, Smart City, E-government e ICT, Cherima Fteita Firial .

Seguirà l’intervento del dirigente del settore Sviluppo Economico, Marketing Territoriale, Sanità, Ambiente, Mobilità, Protezione Civile, Commercio e Turismo della Città di Alessandria, ing. Marco Neri che illustrerà le modalità di gestione digitale delle pratiche. Lo staff tecnico APKAPPA e GLOBO si occuperà, poi, dell’attività formativa all’uso dello sportello telematico. Lo sportello telematico è uno strumento per snellire le relazioni tra i professionisti, le imprese, i cittadini e la pubblica amministrazione con il quale si possono presentare le pratiche in modalità completamente digitale, rispettando e attuando le nuove disposizioni legislative previste in materia di semplificazione e trasparenza amministrativa e dal nuovo codice dell’amministrazione digitale. L’evento fornirà crediti formativi a i professionisti di settore partecipanti.

ALESSANDRIA. WEEKEND CON ELIR, GAGLIAUDO…A CASA DELLA LUNA.

WEEKEND CON ELÍR


ELÍR è un trio folk formatosi nella ricca ed eclettica scena musicale di Glasgow nel 2018.
Niamh MacKaveney dalla Scozia (voce e violino), David Lombardi dall’Italia (violino) e
Jean Damei dalla Francia (chitarra), fanno confluire influenze dai loro diversi background, paesi e culture, per dar origine ad un paesaggio musicale ricco di colori e trame sonore, che vede come base comune le musiche delle tradizioni Scozzese, Irlandese e dei paesi nordici.
Di transito in Italia dopo un tour in Francia e Svizzera, nel breve arco di un weekend il trio terrà tre concerti: venerdì 18, sabato 19, domenica 20., rispettivamente al Circolo Perla Nera, al Museo Etnografico di Alessandria, a Villa Claudia a Morbello Monferrato. Tutti i concerti si terranno alle ore 21 e saranno ad ingresso libero ma con prenotazione anticipata e in ottemperanza alle attuali normative anticovid.
David Lombardi è cresciuto in Italia dove si è diplomato in violino classico e viola. Ha poi studiato musica irlandese all ‘“Irish World Academy of Music and Dance” di Limerick e world music al “Royal Conservatory di Stoccolma”. Fa parte di vari progetti folk e crossover come Dallahan, Fourth Moon, MODUL3, Event Horizon, The Routes Quartet, e collabora con molti altri. JJJJean Damei Originario dell’Ardèche, nel sud della Francia, Jean si è ritrovato a studiare principalmente musica irlandese per la maggior parte della sua educazione. Si è trasferito in Irlanda all’età di 19 anni, dove in seguito è riuscito a conseguire una laurea con lode in musica e danza irlandese, seguita poi da un master in performance di musica tradizionale irlandese sia presso la “Irish World Academy of Music and Dance” presso l’Università di Limerick (IRL). Fuori con Fourth Moon Jean, che ora vive a Glasgow, può essere visto esibirsi con Event Horizon e insegnare alla Online Academy of Irish Music (OAIM). Niamh MacKaveney
Niamh è cresciuta sulla costa occidentale della Scozia studiando violino classico e canto gaelico e scozzese. Si è laureata nel 2018 con un Bachelor of Music Honours presso l’Università di Glasgow, ed è stato durante il suo periodo all’università che ha iniziato a interessarsi a diversi stili di musica tradizionale. Niamh è stata in tournée in Europa con i Traditional Spirits di Ailie Robertson ed è coinvolta in organizzazioni come Live Music Now e il movimento Féis.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: