Calcio Femminile

BOLLENGO. ARROYO E DI STEFANO FANNO VOLARE LE GRIGIE, GRINTA E CUORE NON BASTANO ALL’IVREA.

Arroyo e Di Stefano regalano i tre punti alle grigie. L’Ivrea Spreca troppo sotto porta.

La seconda giornata di coppa Italia di serie C riserva per le grigie grandi emozioni. Infatti le grigionere tornano alla vittoria dopo 11 mesi. Tre punti portati a casa al termine di una partita a due facce, il primo tempo mentalmente difficile per le ospiti e una ripresa di cattiveria. L’Ivrea invece in entrambi i tempi mantiene la grinta, mettendo in campo tutto, calando leggermente all’inizio del secondo tempo e l’Alessandria ne approfitta per sferrare un doppio colpo.

Nel primo tempo, come detto, l’Ivrea fa paura alle ospiti che si rinchiudono nella propria metà campo, qualche iniziativa palla al piede ma nulla di estremamente pericoloso per la difesa Arancio. Le padrone di casa non riescono però ad insaccarla, specialmente nelle due azioni chiave a fine primo tempo quando i due attaccanti a tu per tu con il portiere si lasciano stregare e consegnano il pallone all’estremo difensore, andando a riposo sul risultato di 0 a 0.

Nella ripresa, l’esperienza di Joselin Arroyo e Barbara Di Stefano sovrastano le giovani eporediesi che in due momenti distinti si lasciano infilare lasciando colpire e insaccare le due Grigie. Arroyo apre le marcature al primo minuto e Di Stefano raddoppia al 25′, due gol fotocopia, inserimento dalla sinistra e palla nell’angolo più lontano.

Le padrone di casa non si arrendono e cercano il gol per riaprire i giochi, ma davanti a loro trovano una difesa attenta e poca fortuna nelle due opportunità capitate, il fischio finale consegna i tre punti alle alessandrine che domenica saranno impegnate contro il Torino Women, oggi in campo contro il Pinerolo con risultato finale di 1 a 1, per tentare di passare il turno.

La classifica del girone 16 di Coppa Italia di Serie C ora vede in testa il Torino W con 4 punti, a pari merito l’Acf Alessandria, seguita dal Pinerolo a soli 2 punti e ultima, fuori dai giochi con una giornata di anticipo, L’Independiente Ivrea a 0.