POLITICA

VALENZA. ELEZIONE SINDACO, L’ASSESSORE ICARDI ENTRA A GAMBA TESA NELLA COMPETIZIONE ELETTORALE.

ACCORDO TRA L’ORDINE MAURIZIANO E LA REGIONE PER IL CONTENZIOSO SUL PRESIDIO SANITARIO A VALENZA: PER ORA SOLO PAROLE CHE ENTRANO A GAMBA TESA NELLA COMPETIZIONE ELETTORALE PER SCEGLIERE IL NUOVO SINDACO DI VALENZA: LE PAROLE NEGLI ATTI PUBBLICI SONO IMPORTANTI, MA LE “IPOTESI E VALUTAZIONI” NON SONO UN RISULTATO STORICO. A POCHI GIORNI DAL BALLOTTAGGIO E’ STATA SCATENATA LA PROPAGANDA ELETTORALE CONDITA CON MEZZE NOTIZIE, CHIACCHIERE E TANTI FORSE CHE NON SONO LA SOLUZIONE AL PROBLEMA DECENNALE CHE OPPONE L’ORDINE MAURIZIANO AL PRESIDIO SANITARIO VALENZANO, MA E’ SOLO PROPAGANDA.

Dunque l’Assessore Icardi definirebbe “storica” la soluzione dell partita da troppo tempo in sospeso sul presidio sanitario di Valenza: “accordo tra l’Ordine Mauriziano e la Regione”?

L’assessore regionale alla sanità Icardi pare che non avrebbe esitato a definire storico l’accordo, sottolineando come si vada finalmente a chiudere una partita da troppo tempo in sospeso in modo da poter guardare con maggiore razionalità e funzionalità ai bisogni strutturali del territorio di Valenza, ma l’accordo pare proprio sia ancora in fase di valutazione e quindi per ora non c’è nulla di concreto.

L’assessore Icardi, però in Consiglio regionale rispondendo a una interrogazione (n.383) del consigliere Valle sulla struttura sanitaria di Lanzo che, come Valenza, è nelle proprietà dell’Ordine Mauriziano ha spiegato come non esista alcuna soluzione al contenzioso.

La risposta è scritta, non si presta a strumentalizzazioni e interpretazioni diverse.

L’Assessore Icardi ha fornito la sua versione, scritta nel verbale, in ordine alla interrogazione: “in data 22 settembre, nell’ambito di un incontro che ha coinvolto la Fondazione Ordine Mauriziano e le Asl interessate, è stata definita una ipotesi di accordo finalizzata a risolvere il contenzioso ultra decennale relativo ai canoni di locazione e alle spese di manutenzione straordinaria sostenute dalle Asl per i presidi sanitari di Lanzo e Valenza. Si precisa che saranno altresì avviate le analisi finalizzate a valutare i costi di acquisizione degli immobili da parte della Regione”.

Le parole dell’Assessore Icardi negli atti pubblici sono importanti e il dizionario della lingua italiana non lascia dubbi alla fantasia.

Il significato delle parole dell’Assessore Icardi quando parla di ipotesi: – Determinazione o condizione relativa al possibile o eventuale verificarsi o configurarsi di un fatto. Che dimostra come non ci sia alcun risultato acquisito, tanto meno “storico” erroneamente attribuito all’assessore.

Un’ipotesi è un’ipotesi nulla di più, circa l’acquisto dell’immobile da parte della Regione: “avviate le analisi finalizzate a valutare i costi che non significa che si sia giunti a un accordo per l’acquisto.

Foto di Domenico Ravetti ripresa da facebook.

Il consigliere Domenico Ravetti in merito alla vicenda, in un post, su facebook, ha spiegato: “ammesso che tra qualche anno si possa definire positivamente, come auspichiamo anche noi, il contenzioso con l’Ordine Mauriziano in quale propaganda elettorale l’assessore ci dirà con quali e quanti soldi, con quale personale e per quali servizi interverrà per guardare con maggiore razionalità e funzionalità ai bisogni strutturali del territorio di Valenza”?