ALESSANDRIA

NOVI LIGURE. ATTIVITA’ DI CONTROLLO CONTRO GLI ATTI VANDALICI.

Questura di Alessandria

COMUNICATO STAMPA

Il fenomeno del disturbo della quiete pubblica e degli atti vandalici compiuti di recente nel centro cittadino di Novi Ligure sono stati al centro dell’attività della Polizia, che in questi giorni ha intensificato i controlli con servizi straordinari di controllo del territorio con impiego di pattuglie della Questura di Alessandria e del Reparto Prevenzione Crimine di Torino.

Durante il servizio sono stati effettuati due posti di controllo e vari passaggi con brevi soste nelle vie principali della città.

Gli agenti hanno controllato 25 autovetture, identificate 41 persone e denunciato un cittadino extracomunitario all’A. G. per il reato di porto d’armi od oggetti atti ad offendere.

Al momento del controllo dei documenti, il soggetto teneva un atteggiamento sospetto. L’agitazione e nervosismo hanno indotto gli operatori a ritenere che lo stesso potesse occultare sulla propria persona oggetti illeciti o sostanze stupefacenti.

Gli operatori hanno proceduto a una perquisizione del fermato, dalla quale rinvenivano un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 18 cm, debitamente sequestrato.

Per i fatti di cui sopra, il cittadino R. S. K., veniva denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’art. 4 L. 110/1975.