Europa League

COLONIA. 6 SU 6 PER IL SIVIGLIA LEAUGE. 3 A 2 E INTER KO.

L’Inter non riesce nell’impresa. È Siviglia League.

La finale di Europa League tra gli spagnoli del Siviglia e l’Inter finisce 3 a 2. I padroni conquistano la loro sesta coppa europea al termine di una gara combattuta e tesissima.

È l’Inter ad aprire le danze, al 5′ Lukaku viene atterrato in area di rigore e trasforma il penalty concesso. Il Siviglia da regina di coppa mostra il suo carattere e pareggia i conti al 12′ con De Jong, autore della doppietta 33′ colpendo di testa indisturbato per den due volte.

I nerazzurri rispondono due minuti più tardi con il faraone Godin che sfrutta una palla inattiva per insaccare di testa.

Nel secondo tempo la partita viene a più riprese interrota per falli tattici che penalizzano il gioco interista. Il K.O. finale arriva al 74′, Gagliardini, autore di una pessima prestazione, causa il fallo decisivo. Il pallone scaricato in area permette al difensore Diego Carlos di colpire in acrobazia, solo il tocco fortuito di Lukaku permette al pallone di entrare in rete.

La partita dopo il 3 a 2 si chiude, l’Inter arriva in porta due volte senza però trovare fortuna. Dopo 6 minuti di recupero finisce così, Siviglia campione della Uefa Europa League ed è sempre più Siviglia League.