ALESSANDRIA

TORTONA. LA FORTUNA(O LA SFORTUNA) DI ESSERE COMPROMESSI: EMERGENZA CORONAVIRUS ALL’OSPEDALE DI TORTONA.

La regione Piemonte ha deciso che la struttura ospedaliera di Tortona già compromessa dall’emergenza del virus e parzialmente chiuso sarà il polo dedicato interamente alla gestione dell’emergenza Coronavirus: “coerentemente con le linee che arrivano dal ministero di identificare in ogni regione almeno una struttura ospedaliera interamente dedicata” spiegano dalla regione.

la motivazione addotta dalla regione sta nel fatto che l’ospedale è già parzialmente compromessa dal contagio e molti operatori sono in quarantena volontaria.

Il paziente positivo al “coronavirus” si trova in terapia intensiva a inizio setimana è stato trasportato alle Molinette di Torino.

Dalla regione Piemonte ha spiegato che : “L’ospedale è idoneo dal punto di vista strutturale ed è idoneo anche perché in questo momento è chiuso”.

Tortona per ora ospita l’unica struttura in regione, ma non è stato escluso che altre possano essere dedicate alla gestione dell’emergenza Covid-19 specialmente se vi dovessero essere ricoverati altri paziente positivi al “coronavirus”.