LAVORO E SALUTE

NAPOLI. “CORONAVIRUS”: TAMPONE POSITIVO AL VIRUS, NESSUN ALLARMISMO.

La Campania è la sesta regione che isola il “coronavius”, il test di un paziente è risultato positivo mentre altri due sono sospetti.

Le analisi dei tamponi sono stati effettuati al Cotugno di Napoli e inviate a Roma all’ospedale Spallanzani per la conferma.

Il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, le ha rso noto nel pomeriggio durante un incontro con i sindaci e i prefetti della regione per condividere le Linee Guida nazionali e regionali contro il Coronavirus.

De Luca ha esortato i primi cittadini a non esasperare gli animi sulla diffusione del virus e dichiarato che al momento le scuole e gli uffici rimarranno aperti.

La Regione sta valutando in collaborazione con le forze armate la disponibilità delle caserme inutilizzate per eventuali quarantene.

De Luca ha raccomandato di effettuare periodiche sanificazioni negli ambienti in cui vi siano assembramenti di persone. Tra le raccomandazioni quella di evitare riunioni pubbliche non necessarie.

Quanto ai possibili casi di “coronavirus” sarà il Ministero della Salute a dare l’ufficialità.