Mese: novembre 2019

ALESSANDRIA. UFFICI COMUNALI DEL SISTEMA EDUCATIVO INTEGRATO.

Alessandria, 25 novembre 2019

Comunicato Stampa

Come raggiungere gli Uffici Comunali del Sistema Educativo Integrato dal 26 novembre al 20 dicembre

Si comunica che da martedì 26 novembre a venerdì 20 dicembre 2019, a causa dello svolgimento di lavori di rifacimento del manto stradale in via San Giovanni Bosco, gli Uffici del Sistema Educativo Integrato del Comune di Alessandria – e specificamente l’ Ufficio Refezione , l’ Ufficio Coordinamento scolastico , l’ Ufficio Amministrativo e l’ Ufficio Diritto allo studio – saranno raggiungibili da via de Gasperi e/o da via Tonso . Si precisa che l’ ingresso pedonale per l’utenza rimarrà in via san Giovanni Bosco, 53/55

ALESSANDRIA. IL SERVIZIO DEL VOLONTARIATO CIVICO GIOVANILE.

Alessandria, 26 novembre 2019

Comunicato Stampa

Il Servizio del Volontariato Civico Giovanile ad Alessandria e l’Albo dei Giovani Volontari Comunali Il

Volontariato Civico Giovanile è un Servizio del Comune di Alessandria attivo da diversi anni , con il quale si intende promuovere sussidiarietà e partecipazione attiva da parte dei giovani cittadini allo svolgimento di compiti di utilità civica nel Comune di Alessandria.

Ludoteca “C’è Sole e Luna” , Biblioteca Civica “Francesca Calvo” , Giardino Botanico “Dina Bellotti” sono alcuni dei Servizi dove giovani cittadini da 16 a 35 anni prestano servizio volontario, in accordo con i responsabili dei Servizi stessi per orari e attività, a supporto degli operatori.

A consolidare e dare ulteriore ufficialità al Servizio vi è la recente istituzione dell’Albo dei Giovani Volontari Comunali . L’Albo è normato dal Regolamento Comunale per l’ istituzione e la gestione del Servizio di Volontariato Giovanile , approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 124 del 23/10/2019 , e pubblicato sul sito http://www.comune.alessandria.it.

Possono iscriversi all’Albo dei Giovani Volontari Comunali tutti i giovani cittadini, di età non inferiore a 16 anni e non superiore a 35 anni , che intendono dare la propria disponibilità allo svolgimento di attività di pubblico interesse e che abbiano i requisiti esposti all’art. 5 del suddetto regolamento. « Con l’istituzione di questo Albo – ha dichiarato Cherima Fteita , Assessore alle Politiche Giovanili di Alessandria – il nostro Ente ha inteso rendere ancora più evidente l’attenzione che rivolge al mondo giovanile riconoscendo le grandi potenzialità delle giovani generazioni anche nell’ambito del volontariato. Se infatti è nota a tutti la generosità, la creatività, il senso di affiatamento nel vivere “in squadra” il perseguimento degli obiettivi da parte dei nostri giovani, l’Albo conferisce una ulteriore ufficialità a queste componenti che già da tempo caratterizzano coloro che hanno vissuto e stanno vivendo la straordinaria esperienza del Volontario Civico Giovanile. La ragione di questo Albo e il sotteso invito a iscriversi che personalmente rivolgo ai giovani è dunque legato al senso di un riconoscimento “civico” al volontariato e all’affermare, per un verso, il convinto impegno dell’Ente ad essere garante nei confronti dei giovani di un’esperienza che sia performante, efficace, umanamente e civicamente arricchente e, per altro verso, l’impegno dei giovani stessi a vivere con senso di responsabilità questa opportunità da essi liberamente scelta di contribuire in modo significativo allo sviluppo e alla valorizzazione della nostra comunità ». Le attività del Servizio di Volontariato Giovanile possono essere svolte nei seguenti ambiti:  Socio-assistenziale e socio-educativo  Politiche giovanili pag. 1​ Tutela ambientale  Valorizzazione del territorio comunale  Cura, manutenzione e sorveglianza di spazi comunali  Cultura e tempo libero  Sport e turismo La richiesta di iscrizione all’Albo dei Giovani Volontari Comunali , redatta sull’apposito modulo , va consegnata all’ Ufficio Giovani – sede comunale di via Gagliaudo 2 – Alessandria – con il seguente orario di apertura: al mattino – dal lunedì al giovedì – dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e al pomeriggio – il martedì e giovedì – dalle ore 16.00 alle ore 17.30 . Il Regolamento per l’istituzione e la gestione del Servizio di Volontariato Giovanile e il modulo d’iscrizione possono essere ritirati all’Informagiovani (piazza della Libertà – sotto i portici del Palazzo Comunale) o scaricati dal sito internet : http://www.comune.alessandria.it Per informazioni: Servizio Comunale Giovani e Minori via Gagliaudo, 2 – 15121 Alessandria tel. 0131 515755 pag. 2

ALESSANDRIA. PRESENTAZIONE DEL LIBRO:”LA CULLA E I GIORNI” DI GIANFRANCO MIROGLIO.

Alessandria, 26 novembre 2019

Comunicato stampa

Venerdì 29 novembre la presentazione del libro “La culla e i giorni” di Gianfranco Miroglio alla Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria Venerdì 29 novembre 2019 alle ore 17.30 nelle Sale Storiche della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria (piazza Vittorio Veneto 1) è in programma la presentazione del libro “La culla e i giorni” di Gianfranco Miroglio (edizioni puntoacapo di Pasturana). Nel libro Gianfranco Miroglio racconta la storia di due gemelli : un dialogo tra due bambini che attraversano insieme luoghi misteriosi fra Langhe, Roero e Monferrato alla ricerca di affetti, di amici e del mare … Gianfranco Miroglio , nato ad Asti, è stato insegnante e dirigente scolastico. Studioso di educazione ambientale, dopo la Presidenza dell’Ente di gestione parchi e riserve naturali dell’astigiano, ora presiede l’Ente di gestione del Parco Paleontologico della sua città. Ha pubblicato, prima de “La culla e i giorni”, i volumi “Ferragosto” “Amaro come il miele” e “Rossocorriera”. Introduce l’incontro Mauro Ferrari , direttore editoriale di puntoacapo, mentre Fulvia Maldini legge brani del racconto.

L’ accompagnamento musicale è a cura di Piercarlo Cardinali, Marina Delle Piane, Gianpiero Malfatto e Betti Zambruno . Info : Biblioteca Civica “Francesca Calvo” – piazza Vittorio Veneto 1, Alessandria tel. 0131 515901 – 0131 515933 e-mail: direzioneBCA@comune.alessandria.it

MILANO. CAROLA RACKETE OSPITE A CHE TEMPO CHE FA

Carola Rackete per la prima volta in uno studio televisivo italiano, ospite in esclusiva a “Che tempo che fa” condotto da Fabio Fazio. In studio con Carola la portavoce di Sea-Watch, Giorgia Linardi, e Muhamad Diaoune, senegalese, calciatore della Sant’Ambroeus F.C. di Milano, squadra composta da richiedenti asilo e rifugiati.

Carola Rackete, giovane capitana della Sea-Watch 3, nel giugno scorso era stata arrestata per aver fatto attraccare senza autorizzazione la sua nave nel porto di Lampedusa, ma prosciolta dalle accuse e liberata dopo l’interrogatorio di garanzia. Questa sera ha parlato del libro: “Il mondo che vogliamo. Appello all’ultima generazione”, scritto con Anne Weiss e i cui proventi saranno devoluti all’Associazione Borderline Europe, che si batte per i diritti dei profughi e si oppone alla criminalizzazione di coloro che li aiutano.

La partecipazione di Rachete alla trasmissione di Rai 2 ha scatenato la dura reazione del leader leghista Matteo Salvini che continua la sua campagna di odio e criminalizzazione contro le Ong, i migranti, le minoranze e chi si oppone al suo progetto per spargere di odio e rancore nel paese: “Solo in Italia una come Carola Rackete può essere invitata da Fazio a Che tempo che fa: non in tv ma in galera dovrebbe essere una persona del genere“. Lo ha detto in occasione di un incontro con di simpatizzanti a Perugia e trasmesso in diretta Facebook.

Il consigliere Rai della Lega Giampaolo Rossi, che si associato alle direttive di Salvini, alla Adnkronos, si è detto contrario alla scelta di Fabio Fazio: “Fabio Fazio sembra avere un’attitudine particolare ad intervistare personaggi sotto inchiesta da parte della magistratura italiana. Prima di Carola Rackete, ha fatto la stessa operazione con il sindaco di Riace Mimmo Lucano. Io credo che la Rai debba chiarire in maniera definitiva se la trasmissione di Fazio è di intrattenimento o, invece, di approfondimento”.

Il senatore Francesco Verducci, della commissione di Vigilanza Rai, rispedisce le dichiarazioni di Giampaolo Rossi al mittente definendole “miserevoli“: “Rackete è una personalità di cui tutto il mondo parla, ha salvato vite umane in pericolo, è stata invitata a parlare al Parlamento europeo. Le polemiche sono solo strumentali. Bene fa il servizio pubblico a fare il suo mestiere. Basta ingerenze e intimidazioni da parte dei leghisti e di chiunque”.

ASTI. MALTEMPO: SPROFONDA UN TRATTO DI AUTOSTRADA A VILLAFRANCA D’ASTI.

Nuovi disagi alla circolazione stradale e autostradale a causa del maltempo che ha colpito il Piemonte. Una voragine ha inghiottito parte della A21 all’altezza di Villafranca d’Asti in direzione Torino, all’altezza del km. 21+700 in territorio astigiano.

foto VVFF

L’autostrada è stata chiusa al traffico in direzione Torino, con uscita obbligatoria ad Asti Ovest, per permettere ai mezzi di soccorso dei vigili del fuoco, presenti sul posto con due squadre, una per ogni direzione di marcia, e al personale della società autostradale di valutare l’entità de l danno ed effettuare le opportune verifiche di stabilità del tratto autostradale. La voragine con tutta probabilità è stata creata dall’erosione per la pioggia del terreno circostante.