Mese: novembre 2019

ALESSANDRIA. PROGETTO NATALE AI GIARDINI ALESSANDRIA

CITTÀ DI ALESSANDRIA UFFICIO STAMPA

Piazza della Libertà, 1 – 15121 Alessandria tel. 0131 515354 – 0131 515575 – ufficio.stampa@comune.alessandria.it 

Domenica 1 dicembre 2019, alle ore 16 al Museo Etnografico “C’era una volta”, in p.zza Gambarina. “C’era una volta un burattino” , laboratorio a cura dell’Associazione Culturale Il Contastorie. A cura del Museo C’era una volta e di Galleria Antichità Cairo  Domenica 1 dicembre 2019, dalle ore 15.30 alle ore 18.30 in c.so Crimea – p.zza Monumento equestre La casa di Babbo Natale . All’interno della casetta i bambini incontreranno Babbo Natale sulla sua poltrona, potranno sedersi sulle sue ginocchia e consegnargli la propria letterina.

Gli elfi aiuteranno i più piccoli a scriverla e li intratterranno con simpatiche attività a tema natalizio con animazioni e giochi.  Sabato 7 dicembre 2019 , dalle ore 15.30 alle ore 17.30 in c.so Crimea – p.zza Monumento equestre “Il Pazzo Show di Olaf”. In contemporanea con l’uscita del film di animazione di Natale della Disney:” Frozen 2” al cinema, si svolgerà uno spettacolo di intrattenimento per i più piccoli e non solo, con i personaggi del film: Elsa, Anna, Olaf e Kristoff, che coinvolgeranno tutti i presenti con giochi, balli, musica, gag e tanto divertimento in un’animazione adatta a tutte le età.  Sabato 7 Dicembre dalle ore 16 alle ore 18,30 alla Casa di Quartiere, via Verona 116. “Barattolo dei desideri” . Laboratorio creativo per bimbi dai 4 anni e i loro genitori. Evento che rientra nella campagna “Lotta allo spreco” a cura di Csvaa  Data da definire – Le vie del centro città saranno animate dalla ” Passeggiata di Gelindo “.

Il noto personaggio della tradizione, partendo dal c.so Crimea – p.zza Monumento equestre, intratterrà commercianti e cittadini.  Domenica 8 Dicembre alle ore 15 . 30 al Museo Etnografico “C’era una volta”, in p.zza Gambarina. Intervento musicale di “Alunnincoro” e “Profincoro” a cura del Museo C’era una volta e di Galleria Antichità Cairo.  Sabato 14 dicembre 2019 , dalle ore 16 alle ore 18 in c.so Crimea – p.zza Monumento equestre “E’ un Natale di Plastca!” Arte in piazza, aperto a tutti. Evento che rientra nella campagna “Lotta allo spreco” a cura di Csvaa.  Domenica 15 dicembre 2019 , dalle ore 15.30 alle ore 17.30 in c.so Crimea – p.zza Monumento equestre “ La fabbrica dei giocattoli ” Spettacolo di burattini con attore e cantante. Lo show si avvale di burattini a guanto, attinge da una fiaba di Gianni Rodari e da altri racconti popolari.

Risulterà una contaminazione di elementi narrativi che appartengono alla tradizione popolare che si adatteranno, con l’aggiunta di alcune innovazioni, alla nostra contemporaneità.  Domenica 15 dicembre 2019 alle ore 16 al Museo Etnografico “C’era una volta” in p.zza Gambarina. Letture di brani di Pinocchio e origami a cura del Museo C’era una volta e di Galleria Antichità Cairo  Domenica 15 Dicembre dalle ore 16 alle ore 18 Il Cantastorie, via Fàa di Bruno 62 “Riciclò, il nuovo folletto di Babbo Natale ”. Storie di Natale e laboratorio per bambini (5-11 anni). Max 25 partecipanti: prenotazioni entro venerdì 13 dicembre al n. 347/9023383 Evento che rientra nella campagna “Lotta allo spreco” a cura di Csvaa  Sabato 21 dicembre 2019, dalle ore 15.30 alle ore 18.30 in c.so Crimea – p.zza Monumento equestre.

La casa di Babbo Natale .

All’interno della casetta i bambini incontreranno Babbo Natale sulla sua poltrona, potranno sedersi sulle sue ginocchia e consegnargli la propria letterina. Gli elfi aiuteranno i più piccoli a scriverla e li intratterranno con simpatiche attività a tema natalizio con animazioni e giochi.  Sabato 21 dicembre alle ore 16.30 in corso Crimea n. 13 Babbo Natale, gli Elfi e gli Gnomi arriveranno dall’alto e distribuiranno piccoli doni ai bimbi presenti, a cura di EdiliziAcrobatica Spa e Pasticceria Malvicini.  Domenica 22 dicembre 2019 alle ore 16 in p.zza del Monumento Equestre. Parata dei Babbi Natale in Harley Davidson , organizzato dal Club Monferrato Chapter, con distribuzione di caramelle per i più piccoli.

ALESSANDRIA.CELEBRATA LA GIONATA NAZIONALE DEGLI LABERI.

Alessandria, 28 novembre 2019

Comunicato Stampa

La celebrazione ad Alessandria della Giornata Nazionale degli Alberi

Il mese di novembre è ricco di ricorrenze istituzionali, anniversari e celebrazioni che spaziano in diversi ambiti tematici.

Tra questi non può essere dimenticato quello della “ Giornata Nazionale degli Alberi ”. Anche la Città di Alessandria, con il coinvolgimento di diverse realtà del territorio, aderisce a questa Giornata riconosciuta ai sensi dell’art. 1 della Legge n. 10 del 14/01/2013 (“ Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani ”). Si tratta di una celebrazione che – secondo le indicazioni normative – intende, attraverso la valorizzazione e la tutela dell’ambiente e del patrimonio arboreo e dei boschi , promuovere politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani .

La data ufficiale fissata per la “Giornata Nazionale degli Alberi” è il 21 novembre , ma ad Alessandria una parte delle iniziative programmate per quel giorno, a causa delle avverse condizioni meteorologiche della scorsa settimana, sono state posticipate ad oggi, 28 novembre. Anche in occasione dell’edizione 2019 della “Giornata Nazionale degli Alberi” in molte città italiane si è prevista la messa a dimora di alberi o la realizzazione di opere di manutenzione per favorire la creazione di boschi urbani o potenziare i parchi esistenti. Dal 2015 ad oggi sono stati messi a dimora circa 40.000 alberi e arbusti autoctoni di ogni Regione in oltre 200 città italiane .

La rilevanza di questa Giornata è strettamente correlata alla dimensione educativa e di sensibilizzazione delle Scuole e degli studenti . Proprio la Legge istitutiva ispira e invita in occasione di tale giornata le Scuole di ogni ordine e grado – nell’ambito della propria autonomia didattica e organizzativa – ad organizzare iniziative per promuovere la conoscenza dell’ecosistema boschivo, la tutela della biodiversità e il rispetto delle specie arboree , anche ai fini del mantenimento dell’equilibrio tra comunità umana e ambiente naturale e di favorire l’adozione dei comportamenti quotidiani ecosostenibili. « Ci sono circa 20 miliardi di alberi in Italia, a ognuno di essi dobbiamo riconoscenza e rispetto. Per questo – ha dichiarato l’Assessore comunale al Verde Pubblico, Giovanni Barosini – aderiamo con convinzione alla Giornata in collaborazione con le scuole e le associazioni del territorio e lo facciamo partecipando con un gesto, quello di piantare gli alberi, mediante il quale intendiamo sottolineare la sensibilità verso un ambiente sempre più sostenibile.

Facciamo tutto ciò con il coinvolgimento delle scuole perché siamo convinti che l’educazione alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente parta proprio da qui, dai nostri giovani, e rappresenta un passo fondamentale nell’educare tutta la collettività a un tema fondamentale per la nostra Città. Ricordo che Alessandria vanta un patrimonio arboreo consistente, con oltre 12 mila piante censite e 6.000 circa non censite, che necessitano di attenzione e monitoraggio come dimostrato dal Liquidambar dei​ Giardini della Stazione, recentemente oggetto di importante lavori di manutenzione. Cerchiamo di svolgere queste attività con attenzione e con impegno, nella consapevolezza dei cost che talvolta sono notevoli.

Un ultimo aspetto, infine, desidero sottolineare ed è la scelta di piantumare oggi, al Giardino Botanico Comunale, quale uno dei luoghi di eccellenza del nostro patrimonio cittadino, tre alberi alla memoria dei Vigili del Fuoco del Comando di Alessandria tragicamente scomparsi nelle scorse settimane. Anche questa scelta ci dice di come natura e storia, vita degli alberi e vita della collettività, esperienze dei singoli e riverberi di queste sul tutto della nostre vicende quotidiane si leghino e si intreccino in un gioco dove ciascuno di noi è chiamato a contribuire al benessere degli altri: lo hanno fatto eroicamente quest tre Vigili del Fuoco e lo possiamo fare, nella quotidianità delle scelte, tutti noi: in occasione di questa Giornata e durante tutto il corso dell’anno ». « Gli alberi – ha sottolineato Silvia Straneo , Assessore comunale ai Servizi Educativi e Scolastici.

ALESSANDRIA. POLIZIA DI STATO. TAMPONAMENTO IN A21, AUTISTA IN CODICE ROSSO.

UN TAMPONAMENTO TRA CAMION E FURGONE SULLA A/21 HA PROVOCATO UN FERITO, TRASPORTATO IN OSPEDALE IN CODICE ROSSO.

foto di repertorio polizia di stato

Il bilancio di un tamponamento che è avvenuto intorno alle 13:55 del 21 novembre 2019 sulla carreggiata nord dell’A21 tra un mezzo pesante e un furgone è stato di un ferito trasportato in ospedale in codice rosso.

Le pattuglie della Sottosezione Polstrada di Alessandria Ovest sono intervenute sul luogo dell’incidente e soccorso i due conducenti e contemporaneamente hanno avviato i rilievi tecnici per accertare la dinamica dei fatti.

La polizia ha accertato che S.R., 39enne di Cavagnuolo (TO), addetto alla segnalazione di un cantiere mobile per lo sfalcio della vegetazione, era fermo in corsia di emergenza, intento, appunto, a segnalare con cartellonistica specifica la presenza di altri mezzi al lavoro attivi più avanti, quando C.R. 53enne di Colzate (BG) impattava con la parte destra del proprio autoarticolato la parte posteriore sinistra del furgone.

I due veicoli, dopo l’urto, ormai privi di controllo, finivano fuoristrada nella scarpata di destra: C.R. rimaneva incastrato in cabina ed una volta estratto veniva trasportato presso l’Ospedale di Alessandria in codice rosso, mentre S.R. riportava lesioni meno gravi.

In conseguenza del sinistro, si rendeva necessaria la chiusura della corsia di marcia per recuperare i veicoli e ripulire il manto stradale dai detriti dispersi, il che determinava code di alcuni chilometri in direzione Torino fino alle ore 18:30 circa.

ALESSANDRIA. MANIFESTAZIONE “FRIDAY FOR FUTURE”, VIABILITA’ NEL CENTRO CITTADINO

Alessandria, 28 novembre 2019

Comunicato stampa

Provvedimenti viabili

29 novembre 2019 Manifestazione con corteo nell’ambito delle iniziative in occasione della ricorrenza del “Friday For Future” centro cittadino – Alessandria

Per permettere lo svolgimento della manifestazione con corteo, nell’ambito delle iniziative in occasione della ricorrenza del “Friday For Future” in programma in data 29 novembre 2019 che prevede una camminata lungo le vie del centro cittadino a partire dalle ore 09:00 e sino alle ore 12:00, in data 29 novembre 2019 dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e comunque sino al termine del corteo, è autorizzato il passaggio dei partecipanti, durante il quale le strade di competenza comunale potranno temporaneamente essere chiuse alla circolazione veicolare, secondo il seguente percorso:  partenza da piazzetta della Lega  corso Roma  piazza Garibaldi  corso Cento Cannoni  via Cavour  via Faà di Bruno  via Tripoli (contromano)  via Dante  piazza della Libertà sino a sotto il Palazzo Comunale. ————————————————– fino al 30 novembre 2019 Lavori edili in un fabbricato via don Benzi – Alessandria Per permettere lo svolgimento dei lavori edili del fabbricato ubicato in via Don Benzi mediante ausilio di mezzi operativi (Piattaforma elevatrice), in programma fino al 30/11/2019, dalle ore 08:00 alle ore 18:00 dei giorni compresi tra il 28/11/2019 e il 30/11/2019 sono vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in via DON BENZI, per il posizionamento e transito dei mezzi operativi. ————————————————– 1° dicembre 2019 Gara di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stadio Comunale Moccagatta – Alessandria Per permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stagione Sportiva 2019/2020 tra U.S.ALESSANDRIA CALCIO1912 srl – ROBUR pag. 1​SIENA spa in programma il giorno 01/12/2019 con inizio alle ore 15.00, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:  dalle ore 10.00 alle ore 18.00 del giorno 01/12/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 12.00 alle ore 18.00 del giorno 01/12/2019 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie: – SPALTO ROVERETO, semicarreggiata nord, ambo i lati – VIA BELLINI , nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati – VIA ROSSINI , nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e via Santorre di Santarosa, ambo i lati – VIA SANTORRE DI SANTAROSA , nel tratto compreso tra via Bellini a via Rossini, ambo i lati  dalle ore 10.00 alle ore 18.00 del giorno 01/12/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e il divieto di transito nella seguente piazza: – porzione di Piazzale Berlinguer, a delimitare un’area posta a nord ovest, per la riserva di 30 stalli di sosta (da tale divieto sono esclusi i mezzi dei supporters della squadra ospite ROBUR SIENA)  dalle ore 12.00 alle ore 18.00 del giorno 01/12/2019 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie: – SPALTO MARENGO , semicarreggiata NORD, nel tratto compreso fra viale Milite Ignoto e via Donizet – VIA PORTA , (ai veicoli in sosta sarà consentito il transito in direzione via Donizet) – VIA DAL POZZO (ai veicoli in sosta sarà consentito il transito in direzione via Rapisardi) Sarà altresì consentito l’accesso ai passi carrai ivi presenti. Ai veicoli esponenti contrassegno parcheggio per persone diversamente abili diret allo Stadio e aventi titolo e ai veicoli autorizzati ad insindacabile giudizio degli organi di Polizia Stradale, è consentita la sosta e il transito in spalto Rovereto, nel tratto compreso tra via Bellini e largo Catania. Si evidenzia che i parcheggi individuati per la tifoseria locale e per la tifoseria ospite sono i seguenti:  PIAZZA PEROSI, destinata al parcheggio della tifoseria “LOCALE”  PIAZZA BERLINGUER, destinata al parcheggio della tifoseria “OSPITE”. ———————————————— dal 9 dicembre 2019 Lavori di manutenzione straordinaria ai deviatoi della stazione ferroviaria di Cantalupo con chiusura del passaggio a livello al km. 7+962 della linea ferroviaria Alessandria-San Giuseppe di Cairo strada Oviglio – Cantalupo (Alessandria) Per consentire l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria all’ armamento ferroviario in corrispondenza del passaggio a livello presente al Km. 7+962 in Strada Oviglio a Cantalupo, con inizio lavori dal giorno 09/12/2019, dalle ore 21.30 alle ore 05.00 del giorno successivo delle seguenti date: 09/10 dicembre – 10/11 dicembre – 11/12 dicembre – 12/13 dicembre – 13/14 dicembre – 16/17 dicembre – 17/18 dicembre – 18/19 dicembre – 19/20 dicembre 2019 il divieto di transito in STRADA OVIGLIO a Cantalupo, in corrispondenza del PL al Km. ferroviario 7+962. ————————————————-

ALESSANDRIA. RIPRISTINO PAVIMENTAZIONE IN PIAZZALE BERLINGUER

Alessandria, 28 novembre 2019

Comunicato Stampa

Ripristino della pavimentazione e rifacimento della segnaletica sul piazzale Berlinguer dal 3 al 6 dicembre

L’Amministrazione Comunale di Alessandria comunica che, rilevata la necessità di consentire lo svolgimento dei lavori di fresatura e bitumatura , sistemazione chiusini e rifacimento della segnaletica orizzontale relativa agli stalli di sosta sul parcheggio Berlinguer ad Alessandria, con Ordinanza n. 768 del 28/11/2019, si è stabilito che dalle ore 00.00 del giorno 03/12/2019 fino alle ore 24.00 del giorno 06/12/2019 sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata e di transito su tutta l’area adibita a parcheggio di piazzale Berlinguer . « Il Piazzale Berlinguer – sottolinea Davide Buzzi Langhi , Vicesindaco e Assessore Comunale all’Urbanistica – ha un ruolo particolarmente strategico per Alessandria essendo il parcheggio di riferimento dell’Ospedale “SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo” della nostra Città. Si tratta di un’area che merita la massima attenzione in termini di qualità dei servizi e di facilità di fruizione. Il rifacimento che si attuerà nei prossimi giorni intende proprio conferire queste caratteristiche al piazzale e sono certo che la cittadinanza e le tante persone che, anche da fuori Alessandria, quotidianamente lo utilizzano come area di sosta dei propri mezzi, potranno comprendere i motivi alla base della scelta di stabilire il divieto di sosta e di transito sull’intera area del parcheggio per questi quattro giorni: una scelta dettata dalla volontà di eseguire in modo ottimale le opere programmate non potendo ottenere risultati soddisfacenti chiudendo solo singole parti di piazzale per volta. In ogni caso, abbiamo provveduto a richiedere la presenza di personale del nostro Comando di Polizia Municipale per meglio gestire il traffico nella zona durante i lavori e per diminuire al massimo i disagi ». « Finalmente – dichiara Giovanni Barosini , Assessore Comunale ai Lavori e Opere Pubbliche — procediamo in un lavoro importante ovvero con il rifacimento, l’asfaltatura e la segnaletica dell’intero parcheggio che, dopo questo intervento, risulterà più agevole per coloro che quotidianamente ne fruiscono, a partire dagli operatori del nostro Ospedale Civile, dai famigliari dei pazienti, nonché dalla cittadinanza intera. Mentre mi scuso anticipatamente per il disagio arrecato alla popolazione durante i giorni di lavorazione, desidero segnalare che, eseguiti questi lavori, si procederà con l’ultimazione dell’impianto di videosorveglianza sul Piazzale – un progetto che richiede un’approfondita quanto doverosa interlocuzione tra i diversi soggetti tecnici coinvolti, l’Amministrazione e le Forze dell’Ordine – al fine di rendere maggiormente sicuro un’area veramente importante per la nostra Città».