ALESSANDRIA

CASALE. SONO GIÀ QUATTRO LE DENUNCE AL ”CODICE ROSSO” PER VIOLENZA SULLE DONNE.

Sono quattro le denunce formalizzate finora dai carabinieri di Casale Monferrato a partire dall’entrata in vigore del ‘Codice Rosso’, la nuova legge sulla prevenzione e repressione di reati di violenza e di atti persecutori sulle donne.

Le denunce riguardano un italiano di 41 anni responsabile di maltrattamenti nei confronti dell’ex convivente (un’albanese di 39 anni), un diciannovenne accusato di maltrattamenti sulla madre, un uomo di 44 anni che ha indirizzato ripetute minacce per telefono all’ex moglie dopo la fine della relazione coniugale, un nigeriano di 21 anni ospite di un centro di accoglienza che per futili motivi avrebbe rivolto frasi intimidatorie a un’impiegata. Nella caserma di Casale Monferrato è stata creata, in collaborazione con l’associazione Soroptimist, una stanza dedicata appositamente alla gestione investigativa di questa tipologia di vicende