ALESSANDRIA

ALESSANDRIA. I GRIGI IN 9 TENGONO TESTA AL GOZZANO.

Chiarello l’aggiusta e Eusepi porta in vantaggio i grigi ma non  basta.

DSC_0269

Un punto conquistato dopo una gara pazzesca. Due gol per parte e due espulsioni nei grigi. Doppia ammonizione per Sciacca e Eusepi che salteranno la prossima gara contro la Carrarese.

Durante il primo tempo i Grigi sono timidi e fanno imporre il gioco al Gozzano. Infatti, Al 22′,  gli ospiti passano in vantaggio, Dossena perde il contatto con la palla e Tomaselli incrocia e batte Valentini, grazie anche ad una deviazione di Prestia. Una ripresa grigia si vede al 36′, con Suljic che dal limite conclude a un metro dal palo. Al 40′, colpo di testa di Eusepi, finisce alto. Due minuti più tardi ci prova Cambiaso, Crespi in due tempi salva tutto. Il primo tempo termina sull’1 a 0.

DSC_9879

 

Nella ripresa i Grigi cambiano registro e iniziano ad attaccare. In tre minuti l’Alessandria cambia la storia della partita. Al 25′ Arrighini crossa sul secondo palo per il tuffo di testa di Chiarello che insacca ed esplode letteralmente in un urlo liberatorio. Al 28′ i Grigi sorpassano il Gozzano, l’azione di Cambiaso si conclude sulla testa di Eusepi che stacca più alto di tutti. Sembra fatta, ma in due minuti l’Alessandria resta in nove, prima il rosso a Sciacca per un fallo inesistente. Poi, al 35′ altro rosso per somma di ammonizioni, stavolta a pagarne le conseguenze è Eusepi.

 

Il Gozzano dunque tenta il tutto per tutto aggiungendo due punte e una di essa, Buvka, sfrutta la superiorità numerica e dal buco lasciato da Dossena pareggia i conti. Risultato finale Alessandria 2 – 2 Gozzano.

Articolo e foto Andrea Amato