Mese: luglio 2019

ALESSANDRIA. CARABINIERI- SOTTRAE LA BORSA AD UNA RAGAZZA COLPENDOLA AL VOLTO.

Sottrae la borsa ad una ragazza colpendola al volto, arrestato.

Comando Provinciale di Alessandria – 

Alessandria, 25/07/2019

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alessandria hanno tratto in arresto in  flagranza di reato un 19 enne nato in Marocco per aver commesso una rapina i danni di una ragazza romena 29 enne. Nella serata del 24 luglio infatti, i militari sono intervenuti in via Verona dove, con la collaborazione di un Agente della Polizia Penitenziaria, avevano fermato un 19 enne noto alle Forze di Polizia per aver già commesso fatti analoghi in precedenza. Infatti il ragazzo era stato arrestato sempre dai Carabinieri della Compagnia di Alessandria, lo scorso giugno in piazzale Curiel, per la rapina ai danni di una 67 enne che aveva aggredito mentre si trovava a bordo di un autobus per sottrarle la borsa ed il portafoglio, colpendola anche in quel caso con un pugno al volto.  
Il giovane, questa volta, intorno alle 19.30, ha notato una ragazza che passeggiava percorrendo via Mazzini e ha deciso di scipparle la borsa. Per portare a termine il suo intento criminale l’ha seguita aggredendola senza però riuscire nel suo intento.
Difronte all’opposizione della vittima non ha però desistito, ma l’ha colpita sferrandole un pugno al volto facendola così cadere a terra.
La cruenta scena non è fortunatamente passata inosservata ed alcuni passanti, soccorsa la donna, si sono messi all’inseguimento del rapinatore, riuscendo insieme ad un agente della penitenziaria di passaggio e alla pattuglia del Radiomobile immediatamente intervenuta sul posto a bloccarlo poco distante.

FELIZZANO(AL). CARABINIERI-FURTO IN ABITAZIONE, UN ARRESTO.

Furto in abitazione, un arresto.

Comando Provinciale di Alessandria – Felizzano (AL), 25/07/2019

I Carabinieri della Stazione di Felizzano hanno arrestato nella flagranza del reato di furto in abitazione giovane residente ad Asti e già noto alle Forze di Polizia. I Carabinieri in servizio perlustrativo sono stati allertati da alcuni cittadini della presenza di due soggetti ritenuti “sospetti” intenti ad aggirarsi per le strade del paese a bordo di uno scooter. Giunti sul posto i Carabinieri hanno intercettato così un solo uomo che fuggiva a piedi dall’abitazione di una anziana donna dopo aver asportato la borsa alla vittima. Bloccatolo, l’uomo è stato condotto in caserma per gli accertamenti del caso e tratto in arresto per furto in abitazione.

PADOVA. G.di F.- OPERAZIONE SERPENTE 4.0, FRODE FISCALE PER 45 MILIONI DI EURO PER CREDITI DI IMPOSTA PER GLI ORGANISMI DI RICERCA.

Comando Provinciale Padova

Militari del Comando Provinciale di Padova e di circa 70 Reparti della Guardia di Finanza sul territorio nazionale hanno dato esecuzione a oltre 200 decreti di perquisizione e sequestro in relazione ad un’indagine riguardante una frode fiscale perpetrata, anche tramite l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, da un “Organismo di Ricerca” che opera nella provincia di Padova, al fine di beneficiare di indebiti crediti d’imposta connessi alla realizzazione di progetti ricerca.

Oltre 200 gli indagati, interessati dalle operazioni della polizia giudiziaria eseguite in 38 province italiane (Alessandria, Ancona, Arezzo, Bari, Belluno, Benevento, Bergamo, Biella, Bologna, Como, Cuneo, Fermo, Frosinone, Gorizia, Lucca, Macerata, Mantova, Milano, Modena, Napoli, Padova, Pavia, Perugia, Pistoia, Pordenone, Prato, Reggio Emilia, Roma, Rovigo, Salerno, Torino, Treviso, Trieste, Udine, Venezia, Verona, Vicenza) in qualità di amministratori, rappresentanti legali e consulenti di altrettante società, protagoniste della frode o beneficiarie dei crediti d’imposta non spettanti.

L’operazione è frutto di una complessa azione investigativa, diretta dalla Procura della Repubblica patavina e condotta dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Padova attraverso numerose attività d’indagine protrattasi nell’arco di due anni, che ha consentito di individuare un’associazione per delinquere, composta dagli amministratori e dal consulente di un network di società padovane, finalizzata alla illecita fruizione di agevolazioni fiscali riconosciute dallo Stato a fronte di investimenti in ricerca scientifica. Tali agevolazioni fiscali consistono in un credito d’imposta (originariamente nella misura del 90%, poi ridotta al 50% a partire dal 2015) a favore delle società che avessero sostenuto costi o finanziato progetti di ricerca in Università ovvero in Enti pubblici di ricerca.

Accanto ai soggetti istituzionalmente preposti a tale scopo, la norma considerava “soggetti finanziabili” anche i cd. “Organismi di Ricerca”, vale a dire soggetti che svolgono, senza scopo di lucro, attività di ricerca di base, di ricerca industriale o di sviluppo sperimentale, diffondendone i risultati mediante l’insegnamento, la pubblicazione o il trasferimento di tecnologie.

I molteplici elementi probatori raccolti nel corso delle indagini di polizia giudiziaria e nelle fasi iniziali nel corso di una verifica fiscale effettuata da funzionari Settore Contrasto Illeciti della Divisione Contribuenti dell’Agenzia delle Entrate hanno consentito di accertare che la società capogruppo, spendendo la propria qualifica di “Organismo di Ricerca” accreditato, tradendo la ratio della normativa nonché interpretando un ruolo meramente strumentale, ha fatto ottenere ai propri committenti, attraverso la falsa fatturazione di servizi di ricerca e sviluppo, il diritto di vantare nei confronti dell’Erario crediti d’imposta non spettanti, in alcuni casi oggetto di compensazioni con altri tributi, per un importo attualmente quantificato in oltre 45 milioni di Euro.

ALESSANDRIA. GOZZANO PRIMO OSTACOLO. LA SERIE C DEI GRIGI COMINCIA IN CASA.

Sarà contro il Gozzano la prima partita di Serie C dei grigi.

DSC_5302

In serata sono stati annunciati i calendari della nuova stagione di serie C. La prima gara di campionato sarà contro il Gozzano, al Moccagatta, il 25 Agosto.

Alessandria che sarà poi chiamata a giocare contro la big Carrarese, favorita del campionato, insieme a Monza, Robur Siena e Arezzo.

Per godersi i derby si dovrà aspettare fino al 3 Novembre, sempre in casa, Contro il Novara. Invece il Pro Vercelli si presenterà ai grigi il 15 Dicembre, data che segnerà la fine del girone di andata. Quest’anno i presupposti per fare bene ci sono, la squadra non è ancora al completo ma la società si sta muovendo attentamente sul mercato, bisognerà attendere.

GIORNATA:

1° giornata

  ANDATA

25-08-2019

CASA

Alessandria

OSPITI

Gozzano

RITORNO

22-12-2019

2° giornata  01-09-2019 Carrarese Alessandria 12-01-2020
3° giornata  08-09-2019 Alessandria Renate 19-01-2020
4° giornata  15-09-2019 Olbia Alessandria 26-01-2020
5° giornata  22-09-2019 Pianese Alessandria 02-02-2020
6° giornata  25-09-2019 Alessandria Giana Erminio 09-02-2020
7° giornata  29-09-2019 Lecco Alessandria 16-02-2020
8° giornata  06-10-2019 Alessandria Pontedera 23-02-2020
9° giornata  13-10-2019 Alessandria Como 26-02-2020
10° giornata  20-10-2019 Arezzo Alessandria 01-03-2020
11° giornata  23-10-2019 Alessandria Pistoiese 08-03-2020
12° giornata  27-10-2019 Albinoleffe Alessandria 15-03-2020
13° giornata  03-11-2019 Alessandria Novara 22-03-2020
14° giornata  10-11-2019 Pro Patria Alessandria 25-03-2020
15° giornata  17-11-2019 Alessandria Juventus U23 29-03-2020
16° giornata  24-11-2019 Monza Alessandria 05-04-2020
17° giornata  01-12-2019 Alessandria Robur Siena 11-04-2020
18° giornata  08-12-2019 Pergolettese Alessandria 19-04-2020
19° giornata  15-12-2019 Alessandria Pro Vercelli 26-04-2020

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: