Calcio Femminile

FRANCIA. IL CIELO DI LIONE E’ A STELLE E STRISCE. USA CAMPIONE DEL MONDO, OBLIO OLANDA NEL SECONDO TEMPO.

Le statunitensi si riconfermano campionesse del mondo.

18844344953_0ec0875483_z

Un primo tempo spento fino a quando le ragazze di Ellis, alla mezzora, accelerano le giocate mettendo in difficoltà le olandesi.

La ripresa è dominio Stati Uniti, Morgan e Rapinoe seminano il panico in difesa costringendo i difensori all’errore. Lo commette Van der Gragt che concede il calcio di rigore, assegnato poi dal var, entrando a gamba alta su Morgan.Rapinoe dagli 11 metri non sbaglia e porta in vantaggio le americane al 61° minuto.

L’Olanda cerca la reazione ma non riesce a bucare la difesa avversaria, sempre in copertura a due uomini. Le speranze delle dame d’arancio si spengono al 69° sul grandissimo gol di Lavelle che dal limite lascia partire un sinistro potente che si insacca alla destra del portiere.

La partita dopo il 2 a 0 vede qualche spunto delle olandesi ma senza creare preoccupazioni al portiere avversario.

Le Statunitensi per la quarta volta si confermano campionesse del mondo, il cielo sopra Lione è a stelle e strisce.

Andrea Amato