EUROPEI

CAGLIARI. È ORO EUROPEO NELLA PALLAVOLO PER LA NAZIONALE ITALIANA FEMMINILE SORDE.

Dopo una grandiosa scalata verso la finale le ragazze ce l’hanno fatta. È oro.

La Nazionale italiana volley femminile sorde ha vinto gli Europei 2019 battendo la Russia in finale per 3-0 (25-13, 25-19, 25-16).

A Cagliari le ragazze della coach Alessandra Campedelli sono state protagoniste di un torneo eccezionale perdendo soltanto un set nella partita inaugurale contro la Polonia. Nella finale, Alice Tomat ha messo a segno 22 punti, Claudia Gennaro è stata perfetta in cabina di regia così come Valentina Broggi in seconda linea, eccellenti anche i centrali Luana Martone e Silvia Bennardo, Elisa Imperiale in ricezione, e Ilaria Galbusera che ha firmato l’ultimo punto.

Foto Alice Camia

La Nazionale italiana di volley femminile sorde è una realtà che esiste da 29 anni. L’esordio, nello stesso anno, all’Europeo in Polonia, piazzandosi subito tra le grandi, portando a casa il Bronzo.

Da lì in poi le azzurre hanno partecipato ad altri Europei e olimpiadi riuscendo a portare a casa un altro bronzo nel 1999 in Russia e due argenti, rispettivamente nel 2011 all’europeo in Turchia e nelle olimpiadi (Deaflympics) del 2017 sempre in terra turca.

Da ieri sera le ragazze hanno una nuova medaglia da appendere al muro quella d’oro conquistata in casa nell’Europeo giocato a Cagliari.

Andrea Amato